Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2019

Pia Pedevilla, Jolis oeufs en habits de feutrine: recensione

Care amiche, oggi mettiamo temporaneamente da parte il punto croce per recensire il libro di Pia Pedevilla che insegna a fare dei copriuovo in feltro. Come sapete le arti si contaminano, a me diverte cambiare e mischiare e, se vi piace scoprire cose nuove e magari fare delle applicazioni di feltro sui vostri ricami, allora seguitemi!

Pia Pedevilla è un’illustratrice italiana che vive a Brunico: disegna libri di lettura per bambini e libri per adulti di fai da te, che vanno dal cucito all’intaglio del legno. La distingue l’eleganza, l’originalità e la simpatia, per questo ho preso il suo libro, contiene dei progetti davvero carini. La potete trovare sul suo sito qui o sulla sua pagina Facebook qui.

Ora, vi sembrerà strano od inutile prendere un libro che tratta esclusivamente di copriuovo (non siamo nemmeno a Pasqua!), invece guardate, con un po’ di fantasia e manualità, gli stessi modelli possono essere usati per fare portachiavi, giochini, o perfino applicazioni.

Non esiste in italia…

Una volpe a punto croce su plastic canvas

Ricamiamo l’autunno! E cosa c’è di più autunnale di una volpe a punto croce in mezzo a foglie di quercia? Me ne sono innamorata appena l’ho vista, cicciotta e simpatica, ora vedrete cosa ne ho fatto.

Fa parte dei piccoli schemi così carini che pubblica la rivista CrossStitcher  ed è stata disegnata da Jane Prutton (la trovate nel n. 348 del 2019). E io ho i periodi in cui voglio ricamare cose piccole, veloci e semplici, quindi ho preparato subito i fili e l’ho ricamata su plastic canvas come l’originale della rivista. 
Pensavo di farne una calamita, invece poi ho cambiato idea e l’ho applicata (con la colla Pritt ben spalmata sul retro) ad un quaderno con la copertina brillante, dalle foto non si vede ma ci sta benissimo! 

È un regalo semplice e carino, io quasi quasi sto pensando che magari mi faccio un’agenda così per l’anno prossimo, vediamo se trovo quella giusta e un disegno che mi piace.
Schema tratto dalla rivista CrossStitcher n. 348 2019 Plastic Canvas 14 count Fili e Filati …

I filati da ricamo invecchiano?

Ciao ragazze, oggi parliamo di un argomento che riguarda tutte, la terza età dei nostri fili da ricamo. La nonna vi ha lasciato una borsa di filati? L’amica ha cambiato hobby e vi ha dato i suoi che non usa più? Avete trovato un vecchio progetto che non avete finito e desiderate recuperare i materiali? Tra le vostre scorte avete delle matassine di quarant’anni fa ancora intonse? Vi è sorto il dubbio se il filato sia buono o se conviene buttare tutto? Vediamo qualche consiglio.

Il filato, a seconda della composizione, non è inerte, chiaramente invecchia, soprattutto in determinate condizioni: ha preso luce e si è sbiadito?ha preso umidità e si è gonfiato o ha formato delle muffe (emana cattivo odore)? sono presenti degli insetti (farfalline, pesciolini d’argento, tarme, acari)?è macchiatoimpolverato?si spezza? I nostri ricami sono preziosi, non cerchiamo di utilizzare a tutti i costi il filato se vediamo che è rovinato, piuttosto sacrifichiamolo. Se è sbiadito, a meno che non vog…

Flamingo! Un fenicottero a punto croce di Durene Jones!

Quanto ci piacciono i fenicotteri? Tantissimo! Non passano mai di moda e ricamarli è bellissimo. Per questo ho scaricato subito il free di Durene Jones non appena lo aveva pubblicato e l'ho ricamato alla velocità della luce! E la mia rifinitura vi sorprenderà (ha sorpreso pure me)!

Chi segue la mia pagina Facebook sa che condivido sempre i free di Durene Jones (ne pubblica uno ogni venerdì): questo mi è piaciuto così tanto che ho voluto ricamarlo subito.
E vista la prima esperienza con la rifinitura di un quaderno, ho voluto riprovare, mettendoci più cura: il quaderno ha già la copertina di tela e questo aiuta molto sia nell'incollatura che nell'armonizzazione del tutto, se ne trovate in negozio, prendeteli.
Il ricamo l'ho prima incollato su un cartoncino ripiegando con cura i lembi sul retro (io uso la colla Pritt, ma voi usate pure quella che vi pare meglio), poi ho cucito la passamaneria tutta attorno debordando un po' in modo da nascondere gli angoli. Infine h…

Come acquistare schemi di qualità

Prese dalla bellezza dei disegni, dalla vivacità dei colori e, a volte, dal basso costo, siamo invogliate ad acquistare schemi per il punto croce da tutte le parti: non ci sono, infatti, solo le mercerie o i mercati rionali, e non ci sono nemmeno solo i negozi ufficiali online. Ormai qualsiasi sito, anche privato, può vendere schemi in download. Ma saranno davvero di qualità? Semplici da ricamare? Legali?

Scrivo questo post prendendo spunto da quello di Lord Libidan che trovate in lingua originale qui, penso sia molto utile per tutte noi, sia per darci consigli su come muoverci, sia per essere sempre corrette senza temere di andare contro la nostra etica.
Non tutti gli schemi che troviamo online sono di qualità e fattibili, molti sono davvero pessimi: anche se costano poco, perchè buttare soldi e tempo per fare qualcosa che poi non ci soddisfa? Proviamo a seguire alcune regole, cinque in particolare: Prima di acquistare, cerchiamo un'immagine dello schema già ricamato. I software …