Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2016

Alla fine un nuovo inizio e continuiamo con i consigli

Care ragazze, non ci crederete ma, dopo un millennio che avevo acquistato i materiali, ho deciso di iniziare il Christmas Snowfriends Banner di Stoney Creek! 👀 Proprio questo qui!


Ho detto iniziare eh? Sarà un lavoro lungo che mi accompagnerà per tanto tempo, ma se non lo preparo adesso (vi confesso che mi fa un po’ paura, ultimamente vado di lavori piccoli) come faccio a finirlo? Chissà che con il vostro supporto ci riesca. Lo so, lo so, Natale è passato, dovrei pensare ad altro, ma ho questo progetto che giace triste nel mio cestino, non posso più ignorarlo, ne va della mia dignità di crocettina! E quindi... tadaaaaa


Perciò statemi vicino! Intanto, visto che non ho altro da mostrarvi, continuiamo con la carrellata di consigli tratti dal manuale base di ricamo. Su questi due capitoli riassumo un po’ e parlo solo di ciò che riguarda noi crocettine: gli schemi.
Cosa ci viene in mente innanzi tutto? Beh, il copyright. Il libro è americano, ogni Paese ha la sua legislazione, tuttavia u…

Riprendiamo...

Ciao ragazze, avete passato un buon Natale? Avete cucinato per un esercito e la vostra pancia è piena? Rivisto tutti i parenti? Naturalmente in questi giorni c’è poco spazio per il ricamo, ma in fondo va bene prendersi una pausa ogni tanto, poi si ricomincia con più lena ed entusiasmo. Oggi non ho niente da mostrarvi, sto blandamente continuando il mo banner Rico Design

tanto sarà appeso l'anno prossimo ormai, ma più che altro sto facendo pulizie tra i materiali: per non essere fagocitata dalla mia passione e sentirmi in colpa, sto vagliando gli schemi. Ho deciso di regalare alla mia amica quelli che ho già ricamato e so per certo che non farò mai più (soprattutto quelli importanti e impegnativi): è bello collezionare schemi, ma a un certo punto bisogna fare una scelta, no? Le darò anche quelli che in un raptus di follia ho acquistato ma che ora non mi piacciono più, tanto non li farò mai. Se avrò tempo poi passero alle riviste e ai libri. Dovrei decidermi a farlo anche con le te…

Buon Natale!

Ci siamo quasi, è l'antivigilia, ultime ore di lavoro e poi via a mettere i regali sotto l'albero e a preparare la lista della spesa per il pranzo.
Sapete che è il sesto Natale che passiamo insieme? Il blog mi ha permesso di creare un piccolo personale angolo aperto sul mondo, di conoscere persone nuove, tecniche nuove, di avere tante ispirazioni, ampliare gli orizzonti e, soprattutto, di condividere una passione. E tutto questo è grazie a voi. Quindi volevo farvi un regalo, ma cosa? Uno schema non lo so disegnare, e ci sono così tante brave disegnatrici che sfigurerei. Allora faccio una cosa, vi metto un link. Certo, non è un grandissimo sforzo, ma in rete ho trovato questo Little Book of Embroidery Basic che potete scaricare gratuitamente. Si tratta di un manuale di base di ricamo redatto da esperti della Embroiderers' Guild of America, un'organizzazione no-profit per lo studio e lo sviluppo dell'arte del ricamo. Certo, è in inglese, se non sappiamo bene la ling…

Polar Bear, un contest e un nuovo inizio

Manca pochissimo a Natale tuttavia, per la prima volta, non sono in ritardo con i regali! Il merito è vostro, perchè ho ricamato con voi, sia con i SAL che in compagnia, e con il vostro supporto ho fatto tantissime cose. L'ultimo regalo l'ho cucito domenica: ho ricamato il Polar Bear di Durene Jones (trovate lo schema free condiviso sulla mia pagina facebook e sulla sua) e ne ho fatto un portachiavi. Vi piace?

Mi sono innamorata del disegno non appena l'ho visto, è così bello! Io l'ho ricamato su un avanzo di Newcastle (è un 40 count, ci stanno 8 crocette in 1 cm ricamate a un filo) quindi è venuto piccolino (il portachiavi misura 5x8 cm), ma sarebbe perfetto anche per una tela aida.

Ma quanto è brava Durene Jones? L'avrete capito che l'adoro, i suoi piccoli schemi sono semplici e perfetti per gli ornamenti, poi ne regala uno a settimana!! Schema free di Durene Jones Polar Bear condiviso sulla sua pagina facebook o sulla mia Tela Zweigart Newcastle 40 ct color…

Un Natale vintage

Da quanto tempo avevo messo da parte questo schema, voi non ne avete idea. Perchè volevo farlo per me e quindi mettevo davanti tutti i lavori che avrei voluto regalare. Ma quest'anno mi sono imposta di farlo e... l'ho finito!!

Mi piace tanto lo stile francese, di schemi delle Brodeuses Parisiennes ne faccio pochini perchè sono costosi, una volta ero abbonata a Créations point de croix, ma poi ho desistito: gli schemi un po' si ripetevano e rischiavo di trovarmi piena di riviste che non avrei usato mai. Così ora prendo solo quelli che mi interessano davvero (sono diventata bravina ✌).

Per fare questa splendida signorina ho usato tutti gli avanzi che ho trovato in casa: tela, filati, tutto.

L'ho ricamato usando il mio q-snap (il telaio di plastica che vedete in foto) per fare le crocette regolari e sono riuscita ad utilizzarlo (in un modo rocambolesco devo ammetterlo) anche sul divano (il mio posto da ricamo preferito). Con il telaio mi viene tutto meglio, ma uff, è sco…

Fatina delle feste

Ultimo appuntamento dell'anno con le fatine di Lucie Heaton, mancava solo l'ultima, quella natalizia


L'ho rifinita come la precedente di dicembre perchè vorrei metterle in coppia. Eccole qui
Schema free di Lucie Heaton Fatina delle feste Tela aida Zweigart 55 (14 ct) color crema Filati DMC Mouliné consigliati Le fatine mi hanno accompagnato tutto l'anno, un grazie immenso a Lucie per aver offerto questi schemi che, nella loro semplicità, donano un grande effetto su qualsiasi tessuto le si ricami. Su Pinterest le trovate declinate in tante maniere, e penso che siano sull'albero di molte ricamine.
Di cosa mi occuperò in questo ponte dell'Immacolata? Ma del mio Noel Vintage certamente! Avevate indovinato cosa stavo facendo? Sono arrivata qui
Schema Les Brodeuses parisiennes Noel Vintage Tela Zweigart Floba superfine 35 ct color Silvery moon Filati DMC Mouliné consigliati Manca ancora tutta la parte sottostante, ne ho ancora un po' da fare 😎

Un piccolo Natale: pronto!

Ciao ragazze, come state? Siete indaffarate a preparare l'albero e i regali? Io sto cercando di ricamare il più possibile in modo da arrivare a gennaio con tanti progetti nuovi (anche se sono molto indecisa su quali). Ho terminato il secondo (e ultimo) contest natalizio cui ho partecipato, Un piccolo Natale di Cuore e Batticuore, ecco l'ultima tappa


Quest'anno mi sono data agli ornamenti, sono semplici, però mi permettono di fare piccoli regali, magari abbinati ad un the particolare, a un sapone naturale, per doni poco impegnativi sono perfetti. Eccoli tutti insieme


Non ho molte possibilità di vincere il contest, ci sono sempre delle ricamine fantastiche, bravissime a ricamare e a cucire, però mi piace partecipare, soprattutto mi piace vedere come ognuna declina lo schema secondo i propri gusti e la propria indole. E poi "rubo" qualche idea nuova.
Schema Un piccolo Natale di Cuore e Batticuore in esclusiva per il gruppo facebook Tela aida Zweigart 20 ct taupe pe…

Una tovaglietta piena di volpi

Le mie fedelissime la seguono da tanto questa tovaglietta che ho iniziato mesi fa e che ho fatto tanta fatica a portare a termine. Ma ce l'ho fatta!!

Pensate che avrei voluto fosse pronta per inizio autunno e invece siamo già in inverno e non posso neanche esporla perchè voglio mettere le decorazioni natalizie sob!! Sicuramente la userò a gennaio, in fondo i funghi, le volpi e i colori caldi autunnali vanno bene lo stesso.

Dalla foto non sembra ma è piccolina eh? 50 x 50 cm, con 6,5 crocette per cm avendo ricamato su una Floba 32 count. Ciò che mi ha rallentato è stata la tela che non mi piaceva tantissimo (mi sembrava facesse antiestetiche piegoline ricamandola a 2 fili invece, una volta stirata, è risultata perfetta), e poi... i funghi!! Ragazze, dalla foto non si vede, ma ogni fungo ha un miliardo di nodini bianchi. Avete presente il punto nodi? Ecco, io lo odiavo perchè ero imbranata, ma dopo le fantastiliarde di volte che l'ho fatto su questa tovaglietta, ora sono bravis…