Passa ai contenuti principali

Post

Teneri conigli Tilda per Pasqua

Ciao ragazze, avete visto? Ho il periodo dei conigli, forse perché si avvicina la Pasqua? Questi li avrete già visti in tutte le salse, non sono una novità, ma finalmente li ho fatti anch’io: teneri coniglietti Tilda con le guanciotte rosa. Poi vi darò indicazioni per alcuni schemi free.

Il libro Tilda Cucito creativo e idee per la casa, credo di averlo acquistato appena uscito: come ora ero imbranata a cucire (pensavo di migliorare, ma ho sempre troppe aspettative su me stessa 😒),  tutto mi sembrava così bello e così facile che l’ho preso piena di speranze. Sono passati anni ma ce l’ho fatta, almeno con i conigli, realizzati a modo mio, ovvero non in appliqué ma in feltro (o meglio, pannolenci).

Ho provato a farli di vari colori, e li ho personalizzati con fiorellini e campanelle. Sono davvero carini, vanno bene sia per Pasqua che per il periodo invernale. 

Ho ritagliato tutto a mano seguendo i modelli, non ho la Big Shot e non penso proprio di prenderla, mi piace quando le cose so…
Post recenti

A Little Love: Lizzie Kate per San Valentino

É la settimana di San Valentino. Non so mai se fare qualcosa o no, e se pubblicarlo, perchè a molti questa "festa" fa male, ricordando loro la solitudine. Tuttavia credo che viverla in un modo più largo, considerando l'amore per se stessi e per i propri cari, non solo per un compagno o una compagna, faccia stare meglio. Allora ho ricamato qualcosa e ve lo faccio vedere.


Lizzie Kate! Perchè è una disegnatrice che mi piace, semplice e veloce, colorata, allegra. Un piccolo ricamo, un piccolo amore per ricordarci di volerci bene.

Ho usato i filati DMC indicati, ho solo modificato gli uccellini e il cuore usando degli sfumati che voglio finire e ho aggiunto le perline e i bottoni. Ne ho fatto un cuscinetto applicando l'aida sopra la tela Adige, un cosa semplice, avevo poca voglia di cucire, ma è venuto carino. Schema di Lizzie Kate A little love Tela Zweigart aida 20 count (80) color light mocha Fili e Filati DMC Mouliné Qualcosa di free da ricamare per San Valentino? Ce …

Un pavone a punto croce per asciugamani vanitosi

Buongiorno ragazze, eccoci al nostro appuntamento: finalmente ho ricamato qualcosa! Una coppia di asciugamani color vaniglia con un bel pavone Rico Design. Come vedete sono tornata ai ricamabili perchè ne ho da smaltire! Vedremo poi ancora pavoni ma in versione free e un paio di Mystery SAL per chi li ama.

Ma ci credete? Ho ancora ricamabili nell'armadio, pazzesco: ma quanto compravo? Per gli asciugamani poi, avevo una particolare predilezione, infatti acquistavo anche tanti libretti con schemi. Sappiate che non sono finiti! 😦

Questo schema in particolare me l'ero segnato da fare appena lo avevo visto, mi piaceva tantissimo! É pubblicato sul libretto Rico Design n. 142 Bouquet de couleurs e, come al solito, sono segnati solo i filati Rico Design e dobbiamo fare noi la conversione. Allora, siccome è un po' sballata, vi metto quella che ho scelto io se volete farla come me:
Rico    DMC 001     B5200 270     742 059     3776 052     3328 053     347 140     3839 150     792 …

Come si organizza un SAL

Parliamo ancora di SAL? Sì! Ho ricamato poco causa strascichi influenzali, perciò in questo post proseguiamo il discorso: vedremo come e perchè organizzare un SAL, di quale tipo, quali mezzi utilizzare, come portarlo avanti senza abbandoni, i vantaggi e gli svantaggi. Pronte?

Abbiamo già visto cosa sono i SAL, i vari tipi e come partecipare. Ma se volessimo organizzarne uno noi, cosa dobbiamo fare? Come si organizza un SAL Può capitare che tra i vari SAL che ci sono in giro non ce ne sia uno che ci piaccia particolarmente, oppure abbiamo un lavoro lungo che vogliamo assolutamente fare ma ci spaventa affrontarlo da sole, oppure abbiamo la casa piena di UFO e abbiamo bisogno di sprone per andare avanti. Perchè non organizzare noi un SAL tutto nostro?

Vediamo quali sono i passi da compiere.
1. scegliere il tipo di SAL Vogliamo ricamare in compagnia in casa nostra? Se abbiamo già un gruppo di amiche o pensiamo di averne vicine, possiamo creare un appuntamento settimanale o mensile, nell…

Un unicorno magico a punto croce

Anche le ricamine si ammalano: ebbene sì, mi sono presa l’influenza! 😳 Non ho toccato l’ago da una settimana, mi sento un bradipo, perciò vi mostro solo una piccola cosa, che però ha assunto un grande significato: un unicorno portafortuna. Poi un piccolo free e l'annuncio di una nuova avventura LHN.

E niente, speravo che questo 2019 iniziasse sotto i migliori auspici e invece, dopo solo otto giorni di lavoro, sono rimasta a casa con un febbrone epocale. Niente di grave, se non fosse che io non mi ammalo mai e che quindi per me è diventato una tragedia poiché ho un po’ di responsabilità e di cose addosso. Ma con l’aiuto della famiglia mi sono potuta permettere tre giorni fatti di letto>divano>divano>letto>letto>divano>divano>letto. Ora sto meglio, per fortuna, quindi piano piano riprenderò, anche con il ricamo.
Questo unicorno l’ho ricamato non appena l’ho visto, mi mette tanta allegria! Vi confesso che volevo tenermelo, ma poi ha trovato la sua destinazione,…

Cosa sono i SAL, dove si trovano e come si partecipa

Care ragazze, visto le numerose richieste e lo sviluppo di questo tipo di attività, in questo post informativo spiego:  cos'è un SAL e quanti tipi di SAL ci sono
cos'è un Mystery SALcome e dove si effettuanocome si trovano quelli già organizzatii vantaggi e gli svantaggi di parteciparviperchè hanno tanto successo. Partiamo?

Cos'è un SAL?SAL è l'acronimo di Stitch Along (o anche Stitch-a-long), termine inglese che significa ricamare insieme, in genere qualcosa che dura a lungo. Poco a che vedere quindi con l'acronimo italiano che si usa nei documenti ufficiali per indicare lo Stato di Avanzamento dei Lavori.
Avete mai visto vecchi film? O foto vintage di piazze e borghi? Le donne spesso si riunivano per cucire, sfruttando l'occasione per chiacchierare e magari mangiare qualcosa: era un momento felice, di ritrovo e di compagnia. Ora i tempi sono cambiati, manca il tempo di farlo, oppure mancano le amiche con il nostro stesso hobby, oppure ancora le amiche ci sono …

Alberi di Natale a punto croce: un'idea per ornamenti creativi

Natale è passato, ma continuo a ricamarlo, in fondo arriva ogni anno! Oggi vi mostrerò piccoli alberi di Natale geometrici con schema di Durene Jones ricamati a punto croce su carta perforata e montati su legno. Originali, vero? Poi vedremo un free e un SAL in partenza.

Avrei voluto finirli prima ma, come al solito, arrivo in ritardo. Così niente, li metterò via per l’anno prossimo. Non i soliti ornamenti, come vedete, ma qualcosa di creativo, originale e, soprattutto, veloce da fare e a basso costo!
Gli abeti di legno li ho trovati già pronti da Tiger, 1 euro un pacchetto da 4, ma nel periodo natalizio li trovate un po’ ovunque, di tutte le forme, anche cuori, stelle eccetera. Ecco, se ne trovate di carini e che costano poco, prendeteli perché ci potete fare un sacco di cose: dipingerli, pirografarli, rivestirli o, appunto, ricamarli come me.

In casa avevo della carta perforata dorata, presa chissà quando e per fare chissà cosa, finalmente ha trovato la sua giusta collocazione! Rico…