Passa ai contenuti principali

Post

Stoney Creek, Grass does not Grow: finito! O quasi...

Buongiorno ragazze! Avete letto bene, ho terminato il ricamo di Grass does not Grow di Stoney Creek , ma solo il ricamo! La rifinitura la lascio alle vacanze estive, ho appoggiato il tessuto al cuscino che andrà a ricoprire per vedere se non ho sbagliato misure (e per una volta non ho sbagliato!). Adoro i cuscini d'arredo orizzontali, il mio è 30 x 40 cm ed è perfetto per un taglio di tela 50 x 70 cm (quelli standard che vendono a Casa Cenina). Come rifinitura vorrei fare la federa a taschina (come quelli di Madame Chantilly di due anni fa), niente cerniere che non so cucirle, ho visto che tengono bene. Mi piace molto la tela con le macchie che sembra neve, non solo è perfetta per questo schema, ma trovo che muova bene il fondo dei ricami (ne ho preso un'altra bianca con le macchie nere per fare uno schema con un leopardo). É stato noioso ricamare la parte con i quadretti ma ci stà davvero bene, quindi ne è valsa la pena. Avrò un divano bellissimo quest'inverno! Avete vis
Post recenti

Pupazzi di neve quasi finiti!

Buongiorno ragazze! Vi rendete conto che siamo già quasi a metà giugno? Con questo tempo ballerino non si capisce più in che stagione siamo! Oggi vi mostro dove sono arrivata con i pupazzi di neve Stoney Creek (quasi alla fine, evviva!), poi vi chiedo un parere sull'utilizzo e archiviazione delle riviste digitali. Infine, magari, proviamo a parlare d'estate :)) Come vedete ho finito l'ultimo pupazzo a sinistra, quello più impegnativo con i cambi di colore. Ho fatto una piccola modifica: l'originale prevedeva una nappina da cucire sulla sommità del berretto, io ho scelto di non farla perchè il ricamo diventerà un cuscino da divano e, per esperienza, le nappine si staccano a forza di sedercisi sopra o buttare il cuscino qui e là. Ho fatto un pompon con un punto stella. Ora mi manca il bordo a quadretti che vedete sotto, la parte più noiosa, credetemi, non vedo l'ora di terminare! Anche perchè non vedo l'ora di iniziare qualcosa di nuovo! Sarà per il tempo, ho prep

Erica Arosio e Giorgio Maimone, Mannequin. Per Greta e Marlon il delitto è di moda: recensione

Buongiorno ragazze! Oggi vi parlo di un libro giallo che mi ha piacevolmente sorpreso (davvero tanto!) e che mi sento di consigliarvi se siete amanti del genere. Gli ingredienti sono: una sfilata di moda, una modella/stilista con grandi ambizioni che si trova sul luogo sbagliato (o forse no) e..., naturalmente, un delitto inspiegabile! (O forse no). Erica Arosio-Giorgio Maimone, Mannequin. Per Greta e Marlon il delitto è di moda, Mursia 2023 Genere: romanzo giallo Categoria: moda, sartoria Trama Milano, anni Sessanta, periodo in cui la città sta diventando capitale della moda. La stilista Egle Bianchetti, nata a Terni ma residente negli Stati Uniti da tempo, famosa per la sua maison newyorkese White Eagle, su richiesta dell'industriale tessile Clerici decide di aprirvi una sede italiana. Alla prima sfilata, creata con tessuti innovativi e modelli nuovissimi, Egle litiga furiosamente con la mannequin (così si chiamavano le indossatrici all'epoca) e quasi socia prediletta Ines

Profilo punto croce n. 1: piccola recensione

Buongiorno ragazze! Anche oggi vi faccio una piccola recensione di una rivista che trovate ancora in edicola così, se vi piace, potete recuperarla agevolmente. Come vi avevo anticipato è una rivista storica ma, avendo cambiato editore, la numerazione parte dall'1.    Dunque, le cose da dire sono molte. Faccio sempre il preambolo che queste mie considerazioni sono strettamente personali (a mio gusto e a mio pensiero). E sono molto curiosa di sapere i vostri pareri.   Non compravo la rivista Profilo perchè gli schemi erano sempre molto grandi e non usavo quel tipo di matassine, quindi non ho numeri vecchi se non 5 o 6 di cui vi avevo parlato. Dico questo perché alcune di voi hanno detto che su questo numero sono stati riproposti schemi già pubblicati (quindi se ne avete una nutrita collezione, pensateci un attimo, poi vi spiego come vedere il contenuto). É lo stesso criterio che sta usando Le idee di Susanna (la rivista della mia infanzia). Ora, può andare bene per chi non compra

É arrivata la pupazzetta!

Buongiorno ragazze, come state? Dopo qualche settimana a parlare di libri e riviste (ma restate connesse perchè la prossima ve ne recensisco un'altra), oggi torniamo al ricamo dei pupazzi di neve: ho terminato la terza pupazzetta. Mi piace moltissimo come sta venendo, credo che le foto non rendano quanto il disegno sia carino, Stoney Creek crea schemi che bisogna guardare da lontano per apprezzarli al meglio. I cambi di colore, infatti, sono pochi e, da vicino, sembra uno schema un po' digitale invece, da lontano, tutto sfuma. Spero che il cuscino venga bene, non so perché, ma ultimamente mi è venuta questa fissa dei cuscini orizzontali!! Sarà perchè guardo quelle trasmissioni televisive dove ristrutturano le case e cambiano arredamento e gli accessori fanno un'enorme differenza. Stoney Creek, Grass Does Not Grow Tela Lugana Zeigart 25 count splash Fili e Filati DMC Mouliné Ormai siamo a metà maggio e ho già voglia di decorare la casa per l'estate, anche se poi bron

Mani di fata, speciale asciugamani a punto croce n. 5: piccola recensione

Buongiorno ragazze! Oggi metto da parte i miei ricami per farvi una piccola recensione di una rivista che trovate ancora in edicola per tutto il mese di maggio, così, se vi piace, fate in tempo ad acquistarla senza dover ordinare online o richiedere gli arretrati (vi lascerò comunque tutti i link). Fino all'anno scorso, Mani di fata allegava lo speciale asciugamani a punto croce nel mese di marzo. Quest'anno, forse per il cambio di editore, lo ha fatto nel mese di maggio. Trovate quindi in edicola le due riviste (Mani di fata + Speciale asciugamani) per tutto il mese di maggio a 6,50 euro in totale. Direi che se vi interessa conviene, i numeri separati costano di più se li comprate online. Vorrei tralasciare la recensione di Mani di fata per concentrarmi solo sulle speciale asciugamani , però vorrei dirvi cosa ci trovate e una piccola opinione personale: come da tradizione Mani di fata è una rivista di tutte le arti cosiddette femminili, quindi c'è punto croce, filet, u

Ilaria Tuti, Come vento cucito alla terra: recensione

Buongiorno ragazze! Oggi parleremo di un libro che mi avete consigliato proprio voi: Come vento cucito alla terra di Ilaria Tuti . Si parla di ricamo, del suo ruolo terapeutico, e dell'emancipazione femminile, tutti temi che, su questo blog, abbiamo toccato spesso. Un grazie a chi me l'ha consigliato perchè mi è piaciuto molto, anche se... Ilaria Tuti, Come vento cucito alla terra, Longanesi, Milano 2022 Genere: romanzo storico Categoria: ricamo Trama Lo sfondo di questo romanzo è la storia (vera) di un gruppo di dottoresse e infermiere capitanate da Flora Murrey (anestesista) e Louisa Garrett Anderson (chirurgo) che, durante la prima guerra mondiale, dirigono un ospedale in Francia dedito alla cura dei feriti che provengono dal fronte. Fino a quel momento il ruolo delle donne negli ospedali era relegato alla pediatria e alla ginecologia e nessuno poteva tollerare di essere operato da una donna, nemmeno i soldati morenti che non volevano essere toccati o le accusavano di averl

Un po' di punto scritto

Buongiorno ragazze! Bentrovate dopo la festa del 25 aprile che ci ha fatto un po' penare per il freddo e il maltempo. Per fortuna ci hanno permesso di accendere il riscaldamento altrimenti dovevamo stare in casa con i piumini! Oggi vi mostro l'avanzamento dei pupazzi di neve, non ho resistito a iniziare il punto scritto. Poi una cosa bellissima! Tra tutti gli schemi Stoney Creek che ho fatto questo, è il più semplice e con meno cambi di colore, pensavo dunque di terminarlo e di fare tutto il punto scritto alla fine, ma non ho resistito ad aspettare, quindi ho rifinito i due pupazzi a destra con le perline e il naso. Non so se si vede bene dalla foto, le perline nere sono per gli occhi, e per il naso ho dovuto fare delle modifiche: avendo scelto un tela diversa da quella originale, le crocette sono più grandi e quindi non andava bene il naso di plastica previsto dallo schema, risultava estremamente piccolo. Ho scelto di farne uno col punto pieno, non sono soddisfattissima, da lo

Pochi progressi e Sewtoo

Buongiorno ragazze! Non so come sia il tempo da voi ma qui da me è proprio pazzerello anche se è aprile! Sole estivo, poi grandine, poi freddo, poi pioggia, veramente non si sa più come vestirsi! Il giardino l'ho lasciato un po' a se stesso e ho avuto delle sorprese, sono rispuntate piante dell'anno scorso e sono fiorite, ma i ricami non vanno avanti da soli e infatti ora, purtroppo, vedrete pochi avanzamenti. Però vi parlerò anche di un sito online dove si può comprare materiale per cucito di seconda mano (solo francese, purtroppo). Partiamo dal ricamo, i pupazzi di neve Stoney Creek : ho iniziato il terzo tutto a destra e da quella parte è l'ultimo. Visto i prossimi ponti festivi del 25 aprile e del primo maggio conto di andare avanti maggiormente e magari di pensare ai prossimi progetti, ho quasi un'idea di fare una cosa simile ai pupazzi ma in tema marino per l'estate, se riesco a trovare qualcosa che mi piaccia. Stoney Creek, Grass Does Not Grow Tela Lugana

Pupazzi di neve in corso e... un consiglio per chi andrà in vacanza negli USA

Buongiorno ragazze! Piccolo avanzamento dei pupazzi di neve Stoney Creek : questo è il periodo delle pulizie di primavera e di giardinaggio, quindi sono andata avanti poco. Poi vi segnalo qualcosa che le nostre amiche americane conosceranno già, ma magari potrebbe esservi utile, oppure scopriamo che c'è qualcosa del genere anche più vicino: una guida alle mercerie e negozi di stoffe e filati con app e pianificazione itinerari: Needletravel . Grass Does Not Grow Eccoci con l'appuntamento settimanale dei miei ricami, anche il secondo pupazzo prende forma. Manca ancora tutto il punto scritto che, credo, farò alla fine e che darà nitidezza al disegno. Sono molto entusiasta, soprattutto perchè, grazie alle crocette grandi e alla tela ben visibile, posso lavorarci anche la sera. Stoney Creek, Grass Does Not Grow Tela Lugana Zeigart 25 count splash Fili e Filati DMC Mouliné In Italia è un aprile molto caldo (tanto, ma non lamentiamoci di qualsiasi cosa, cerchiamo di prendere il bello