Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2014

Renne in broderie suisse?

A quanto pare sì! 


Amo la broderie suisse, ma ero un po' stanca delle solite grechine, fino a che non ho trovato questo innovativo libretto di Mani di fata Punto suisse tutto schemi che, come dice il titolo, ha solo schemi: sta alla ricamatrice poi scegliere colori, stoffa e progetti da fare. Certo, ci sono anche qui le grechine classiche, ma soprattutto ci sono tanti altri soggetti: animali, cose, fiori e un'intera parte è dedicata al Natale. Da questa ho preso le renne: bianco e colore sull'Adige Grigoletto color kiwi.



Una cucitura, del pizzo et voilà fatti i sacchettini pronti da riempire. Il filato è il Retors d'Alsace n. 8 DMC, io ho scelto il blanc, il n. 3347 e il n. 801. Per l'occhio una perlina Mill-Hill n. 18820 che avevo avanzato da Dressmakers' Daughter.

Frosty Forest: Snowy Friends

Quarta tappa della nostra foresta: un coniglietto ed uno scoiattolo che accumulano ghiande per l'inverno.

Come al mio solito al posto dei nodini per gli occhi ho usato le perline nere Mill Hill black opaque n. 02014. Non ho messo il bottone indicato perchè sono indecisa, vedrò alla fine.


Alla prossima con Bluebird Cabin!

Halloween ornaments

Le cose creative fatte con gli avanzi mi danno sempre un sacco di soddisfazioni: da una parte perchè mi sembra di non sprecare niente (con quello che costa...), dall'altra perchè sono sempre cose veloci ma di grande effetto.

Con le striscioline di tela Zweigart Newcastle grigio perla 40 ct. che avevo usato per il cuscino, nastrini, paillettes e perline, ho confezionato questi piccoli ornamenti per Halloween.



E visto il tema, come potevo non usare lo schema Halloween town di Madame Chantilly per streghette e gatto, e quello tratto dal libretto n. 50 Halloween di Rico Design per la zucca?


Sul retro, una stoffa Stof fabric che avevo trovato in saldo su Casa Cenina (purtroppo non la tengono più) che sembra la carta dei Baci Perugina al contrario.


Non è tutto molto dark? Very very very scary.


Ho usato questa come imbottitura e le perline solo le Magnifica autumn flame 10002 e le black opaque 02014 Mill Hill, il filato è DMC.

Un pupazzo di neve a maggio?

Ho l'impressione che i ricamabili si riproducano autonomamente nell'armadio: come si spiega, altrimenti, che ce ne sono sempre da fare? Ah, colpa dei saldi, delle riviste e dei libretti che ti invogliano a comprarli e poi restano lì. Questo, come vedrete, è della collezione di un paio d'anni fa! Ora mi sono decisa a farlo, così è pronto per Natale.

Lo schema è tratto da Appassionate di punto croce n. 6 di novembre-dicembre 2013 (è sempre bello il numero natalizio, non me lo lascio scappare); il canovaccio è DMC di un bel color verdone (ne avevo mostrato un altro qui) e il filato è DMC. Veloce da fare, ha dato un bel risultato.



Se invece volete ricamarlo sullo stesso canovaccio della rivista, lo trovate qui.

Frosty Forest: Snowman's Cottage

Terza tappa di Frosty Forest, un cottage dai colori bellissimi con il pupazzo di neve. Il bottone è originale, però come al solito ho fatto delle personalizzazioni: invece dei nodini ho usato le perline per gli occhi e i bottoni del pupazzo e ci ho messo anche un nasino! Trovate tutte le indicazioni del materiale nella didascalia. Alla prossima tappa!



Coniglietti in ritardo

Pasqua è passata? Certo, e io sono arrivata in ritardo con questo runner, così dico invece che sono in anticipo per quella prossima hehe! Questi coniglietti li ho trovati sulla rivista Punto croce perfetto n. 3 del 2013, ricamata proprio in questo modo su una tela azzurra (io ho scelto la Murano Zweigart 32 ct.). Sono facili e hanno una bellissima resa. Tra l'altro ho visto che queste riviste (difficili da trovare in edicola, ordinabili online sul sito Cigra) ora le vende anche Casa Cenina.