Passa ai contenuti principali

Dressmakers' daughter

Non posso credere di essere riuscita a finirlo, è stata veramente dura! Mi ero innamorata di questo schema Mirabilia di Nora Corbett non appena lo avevo visto ma non immaginavo sarebbe stato così impegnativo e, a tratti, così noioso. Non fosse stato per rispettare le tappe del SAL (che purtroppo si è perso) e per il costo esorbitante del materiale, lo avrei abbandonato.
A proposito del materiale, vorrei dare un consiglio a chi si appresta a ricamarlo: acquistatelo passo passo perchè i fili indicati (soprattutto per lo sfondo) sono sopravvalutati, ve ne bastano meno. Alla fine ho un sacco di avanzi, soprattutto perline, vedrò di utilizzarle per altro.
Se volete spendere meno, poi, potete sostituire i Caron Collection Waterlilies con degli sfumati qualsiasi in tono: non avranno la stessa lucentezza ma risparmiate un po'. Io ho scelto dei normalissimi DMC, nemmeno sfumati, ma è venuto bene lo stesso, se volete fare come me vi indico la corrispondenza:

     CCW                    DMC
     137                       3787
     157                       931
     169                       320
     204                      471
     248                       223

Ora non so bene cosa ne farò, sono talmente stanca di vederlo che lo metterò via, non mi piace molto l'idea di un quadro.

----------o----------

Schema Mirabilia Nora Corbett Dressmaker's daughter 
Lino Permin of Copenaghen 13 fili color Milk chocolate
Filati DMC Mouliné consigliati
Perline e Charms Mill Hill consigliati

Commenti

  1. Ciao Irene Buongiorno. e bravissima per aver portato a termine il ricamo. che strano sentirti così demotivata. però hai ragione ci son dei ricami lunghi e noiosi che non vedi l ora di terminare. lascialo li da una parte e poi deciderai cosa fare. secondo me verrebbe bene anche una bella shopper o forse si rovinerebbe troppo? ti auguro una buonagiornata ora vado a guardare le tue novità Fran http://oceansea8.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai a cosa pensavo? A una borsa da spiaggia, perchè il ricamo è veramente grande, solo che non so, mi sembra sprecato, mi è costato tantissimo più un anno di lavoro.

      Elimina
  2. Il tuo Dressmakers' Daughter e venuto bellissimo.
    Complimenti!
    Guardiamo il lato positivo di questo SAL siamo riuscite a finire questo lunghissimo ricamo, altrimenti il rischio di rimanere abbandonato era abbastanza alto.
    Io al mio gli voglio mettere la cornice, e un peccato sprecarlo per altri fini.
    Un caro saluto,
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria! Spero che lo finiscano anche le altre, almeno il SAL non è andato perduto!

      Elimina
  3. Io sono una di quelle che si è persa, tutti quei materiali e poi lo sfondo mi hanno subito annoiato, ma il tuo è bellissimo, non vedo l'ora di vedere cosa ne farai!

    RispondiElimina
  4. I made the smallest of starts on this as part of the SAL, the cost was just so much, the wrong material for my taste...disaster!

    But well done on the finish!

    RispondiElimina
  5. Io sono rimasta indietro, devo ancora iniziare l'autunno. Come schema mi è piaciuto molto, ma gli sfondi sono noiosissimi!
    Spero di riuscire a finirlo in tempo, altrimenti ho paura che diventerà un UFO....
    Tu sei stata bravissima, anch'io come Maria penso lo incornicerò, anche solo per il costo spropositato dei materiali.
    A presto
    Clara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh ma stai facendo un sacco di SAL è normale! Coraggio, ce la farai anche tu :)

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

A winter wonderland with Fizzy Moon!

Buon anno ricamine! Iniziamo il 2018 con l’ultimo ricamo del 2017 dedicato a un inverno magico. Vedremo così alcuni errori da non fare (che, ovviamente, ho fatto 😎), e un esperimento con fili metallizzati a basso costo ✌. Non possono mancare poi i buoni propositi😀

Allora, care ragazze, come è iniziato l’anno? Siete ancora bellissime e piene di lustrini tra i capelli? Tanto lo so che avete pensato anche ai ricami futuri, non ci possiamo fare niente! Anch’io ho un po’ di idee. Oggi vi faccio vedere questo che ho terminato proprio alla fine del 2017. Vi ho già anticipato che ci sono degli errori e ve li racconto, così se lo volete fare non li commetterete anche voi. Come avete visto si tratta di Fizzy Moon, questo orsacchiotto simpatico che mi piace molto. Quando ho visto il progetto sulla rivista ho capito che lo volevo assolutamente fare, nonostante tutto quel punto scritto che odio (motivo per il quale ricamo poco anche Margaret Sherry). Il problema è questo: sulle riviste i ricam…

Hot winter!

Il freddo tarda ad arrivare ma intanto ho finito i maglioncini di Madame Chantilly! Ecco gli ultimi due:

E qui tutti insieme:




Ho visto che molte di voi li stanno ricamando, fatemi vedere le vostre versioni. Per chi mi aveva chiesto come li riempio, ho scelto l'imbottitura della Prym, ma va bene qualsiasi marca, anche cotone o avanzi.
Schema di Madame Chantilly Hot Winter
Tela Zweigart Newcastle 40 ct. color naturale
Filati DMC Mouliné 321, B5200, 800, 898
Stoffa Lecien Corporation Scandinavian Christmas di Lynette Anderson
Bottoni Jesse James & Co. Trimming the Tree

É già primavera?

Certo che no! Ma noi ricamine siamo sempre avanti, vero? Oggi vi farò vedere un altro piccolo portachiavi con due simpatici coniglietti di Durene Jones. Poi possono mancare alcune novità? Ovviamente no! Ne vedremo qualcuna.

Era da tempo che non mi prendevo un paio di settimane di vacanza di pieno relax tutte per me: ne avevo davvero bisogno. Visto poi che i materiali da ricamo li avevo già riordinati l’anno scorso, ho avuto tutta la tranquillità possibile per pensare ai progetti futuri: e ne ho un bel po’ 👀. Alcuni più lunghi, altri velocissimi, come questo piccolo portachiavi per un’altra collega (ricordate quello precedente?): sono contagiosi!! Mi avevate chiesto un tutorial ma su questo non sono riuscita a farlo (e infatti non l’ho cucito benissimo eh? Era un po’ complicato). Tuttavia ne ho in progetto altri quindi ci sarà modo di farlo.

Lo schema è primaverile e pasquale, e infatti è tratto dai free Spring motifs di Durene Jones che trovate da scaricare tra i files del suo grup…