Passa ai contenuti principali

Piccoli avanzamenti

Non ho finito niente di nuovo, allora vi faccio vedere un'anteprima di cosa sto facendo, sono cose così belle che non sto nella pelle. Oltre il SAL di Sara c'è questo bellissimo schema di Chrystelle Raso Tout shuss per Créations de Chrystelle che sto ricamando su lino Newcastle di Zweigart grigio perla, con un filo di mouliné (se volete un risultato più ciccioso usatene pure due). Non sono ancora sicura, ma vorrei ripetere il disegno dall'altra parte e farne un runner.



Schema Tout schuss di Créations de Chrystelle
Lino Newcastle 40 ct. grigio perla
Filati DMC Mouliné

Finalmente per questo ricamo ho potuto provare il telaio Q-snap che avevo acquistato tempo fa e mi ci trovo benissimo, tende la stoffa senza rovinarla. Lo uso sul sostegno Sonata per poter ricamare sul divano. Ecco, il telaio 28x28 cm lo tiene su per miracolo, direi che più grande non lo regge, occorre un altro tipo di sostegno più forte.

Telaio Q-Snap 28x28
Sostegno Sonata

E poi ho iniziato questa meraviglia di Veronique Enginger tratta dal suo libro Mode d'hier et d'aujourd'hui au point de croix:


Presto vedrete cosa ne uscirà.

Commenti

  1. fai sempre dei ricami bellissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angela! Mi piacerebbe avere più tempo, devo fare tutto nei ritagli!

      Elimina
  2. Bellissimo lo schema invernale!! Ma sai che io non ricamo mai il punto croce con il telaio?? Come ti trovi?? Mi incuriosisce un sacco sta cosa!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di solito neanch'io ma per tessuti così fini ho l'impressione che le crocette siano più regolari. Lavoro più lenta ma mi sembra risulti meglio, ho la mano stretta, tendo sempre troppo il filo, il telaio mi aiuta ad avere la giusta tensione.

      Elimina

Posta un commento

Su questo blog non sono permessi i commenti anonimi. Chi commenta è consapevole che il proprio profilo Blogger o Google+ sarà pubblico. Per ulteriori informazioni Privacy policy di Google

Post popolari in questo blog

Oggi WIP!

Oggi vi mostro l'avanzamento di Cherry Hill, schema di Country Cottage Needleworks, non ho ricamato molto. Poi parleremo [ancora] di fili metallizzati, di street art a punto croce e dei problemi con i commenti di Blogger.

Periodo intenso al lavoro, tra la moltiplicazione delle cose da fare e l'arrivo degli stagisti estivi (che danno una grande mano ma che abbisognano di assistenza continua), arrivo alla sera distrutta, e il ricamo ne risente, metto solo qualche crocetta guardando la tv. Per questo il mio avanzamento non è stato molto. Chissà da quanto tempo avevo messo da parte questo schema! Ora mi sono decisa, voglio metterlo incorniciato proprio in ufficio, guardarlo mi dona serenità. Avendo solo alcuni dei filati consigliati, ho modificato qualche colore, non so se ho fatto bene, risulta un po' più scuro dell'originale, ma pazienza. I filati sono sfumati tinti a mano, quindi devo chiudere subito ogni crocetta, ma il risultato non è male. Schema Cherry Hill di Coun…

Ancora api? No, questa volta un bombo :)

Care amiche, per non essere monotona nei miei ricami ho fatto una piccola variazione: oggi un bombo! 😄. Poi ci sarà una riflessione sul ruolo del ricamo nella nostra vita, sui dei mercatini dell'usato, vedremo un nuovo mistery SAL di Barbara Ana  e, infine, manderemo a quel paese il GDPR 😎.

Ultimo copribarattolo per il miele, non più Durene Jones ma la simpatica Dance of the Bumblebee di Bent Creek.


Questo è perfetto per il vaso da 1 kg, e fa un figurone. Rispetto ai precedenti ho scelto una tela grezza, più country e più adatta, a mio parere.

Schema Bent Creek, Dance of the Bumblebee Tela Zweigart Floba superfine 35 count color Natural Fili e Filati DMC Mouliné Adesso sospendo per un po' i copribarattoli perchè a fare la stessa cosa mi annoio, ma ne ho altri in progetto.
Una stanza tutta per me: qualche riflessione Parto da questo post che Mary Corbet ha pubblicato qualche giorno fa: riassumendo, ha affittato un piccolo appartamentino per farne il suo studio (è una ricamat…

Cherry Hill

Periodo di ciliegie? E noi le ricamiamo 🍒 grazie a Country Cottage Needleworks! Poi beh, si avvicina l'estate e le notizie languono, ma qualcosa c'è quindi parleremo di supporti per telai, di mandala e ci sarà qualche free.

Uh ragazze non avete idea (e invece so che ce l'avete), mi servirebbero giornate da 58 ora ciascuna! Sarà che non vedo l'ora che si avvicinino le ferie, ma mi si accavallano un milione di cose da fare e la mia parte creativa langue. Sono riuscita a finire Cherry Hill, l'ho incorniciato e messo subito al suo posto sulla scrivania dell'ufficio. Trovo questi schemi bucolici semplici molto carini, ancora di più con gli sfumati che creano movimento. Forse ho scelto un verde prato troppo scuro, non si vedono bene le pecorelle, ma pazienza, di disfare proprio non ne avevo voglia!

Schema Cherry Hill di Country Cottage Needleworks Tela Zweigart Floba superfine color bianco antico Fili e Filati Classic Colorworks Supporti per telai Come vi avevo ant…