Passa ai contenuti principali

SAL aux fraises

Mercoledì giorno di SAL, come vi avevo anticipato ecco l'inizio della Tarte aux fraises ricamata con Angela, poche crocette ma già comincia a vedersi in tutta la sua bellezza


Vero che sulla Murano a pois ci sta bene? Adoro questa tela, si ricama benissimo, è regolare e c'è in tanti colori, ottima come sostituto del lino Belfast. Poi (ed è la cosa più bella), si stropiccia pochissimo!


Ho dovuto mettere la cover sul qsnap perchè con questo caldo non vorrei rovinare la tela. Voi riuscite a crocettare?


Nel frattempo Martha ha finito la sua torta ed ha già iniziato quella di mele. Io vado a lumachina ma l'importante è finire :)

Schema Tarte aux fraises Les Brodeuses parisiennes (lo trovate anche sulla rivista Creation point de croix n. 32 del 2013)
Tela Zweigart Murano a pois marroni 32 ct.
Filati DMC Mouliné

Commenti

  1. Aww it's so sweet
    Happy stitching x

    RispondiElimina
  2. Irene, SAL sta dimostrando grande!
    Fragola matura sulla buona ricamo :-)

    RispondiElimina
  3. Wonderful start. I like strawberries.
    Greetings, Manuela

    RispondiElimina
  4. Ci sta benissimo sulla tela apois !
    Buone xxx

    RispondiElimina
  5. Bellissimo questo lino a pois. Caldo? E chi si ferma.... piano piano si ricama. Bello questo ricamo, lo immagino già finito..... Smack

    RispondiElimina
  6. Ma come lumachina?? A me sembra che sei già a buon punto..e la tela è PERFETTA...!!
    Io fortunatamente non soffro il caldo e quindi riesco a xxx bene, mi basta solo un pò di ventilatore nelle giornate più afose..

    RispondiElimina
  7. queste torte sono fantastiche ... e bellissime !
    anch'io prox le ricamerò ...
    complimenti per la scelta della tela, hai proprio ragione, si abbina benissimo !
    a presto allora, tornerò per vedere i tuoi wip !
    un abbraccio Luly

    RispondiElimina
  8. Looks very tasty, great start!

    RispondiElimina
  9. Mentre la tua torta è "in forno" cominciamo ad assaggiare quella di Martha! Talmente belle queste crostate... da mangiarle letteralmente con gli occhi!
    Susanna
    http://tuttelemiexxx.blogspot.it

    RispondiElimina
  10. Che un processo delizioso! Veramente anno! Appetitoso!

    RispondiElimina
  11. L'inizio del tuo lavoro promette proprio bene...
    Sai che anche io ho provato la tela Murano a pois e le tue considerazioni sono esattamente come le mie!
    Buon lavoro

    RispondiElimina
  12. Ciao Irene, hai ricamato già un bel po' e devo dire che il tessuto che hai scelto mi piace tantissimo... Vorrei scrivere anche io il post ma sto avendo problemi di connessione internet e non so quando tornerà la linea spero in giornata

    RispondiElimina
  13. Buone crocettine ❤

    RispondiElimina
  14. ohhh sweet lady, I just adore this....it will be berry delicious

    RispondiElimina
  15. La tela è stupenda e pure lo schema, bellissimo inizio del ricamo... mi fai venire voglia di crostata alla fragola!
    Un caro saluto da Gabry

    RispondiElimina
  16. I love this design - so pretty!

    RispondiElimina
  17. Ire e' bellissimo questo ricamo su questa tela!!!! Ottima scelta!!! E con questo caldo anche l'ago si rifiuta :((
    Un bacione
    Chicca

    RispondiElimina
  18. come la ciliegina sul gelato questo ricamo è perfetto su questa tela....

    RispondiElimina
  19. Complimenti l'hai iniziato alla grande.
    anche io uso i qsnap li adoro
    ma la cover l'hai realizzata tu o l'hai comprata?
    Anche io volevo applicarla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho comprata ma solo perchè sono imbranata con la macchina da cucire. In realtà se sai cucire credo sia facile da fare, è una striscia di stoffa con gli elastici ai bordi

      Elimina
  20. Dopo aver ricamato scommetto che vai in cerca di qualcosa di dolce da mangiare......
    Raffaella

    RispondiElimina

Posta un commento

Su questo blog non sono permessi i commenti anonimi. Chi commenta è consapevole che il proprio profilo Blogger o Google+ sarà pubblico. Per ulteriori informazioni Privacy policy di Google

Post popolari in questo blog

Come si organizza un SAL

Parliamo ancora di SAL? Sì! Ho ricamato poco causa strascichi influenzali, perciò in questo post proseguiamo il discorso: vedremo come e perchè organizzare un SAL, di quale tipo, quali mezzi utilizzare, come portarlo avanti senza abbandoni, i vantaggi e gli svantaggi. Pronte?

Abbiamo già visto cosa sono i SAL, i vari tipi e come partecipare. Ma se volessimo organizzarne uno noi, cosa dobbiamo fare? Come si organizza un SAL Può capitare che tra i vari SAL che ci sono in giro non ce ne sia uno che ci piaccia particolarmente, oppure abbiamo un lavoro lungo che vogliamo assolutamente fare ma ci spaventa affrontarlo da sole, oppure abbiamo la casa piena di UFO e abbiamo bisogno di sprone per andare avanti. Perchè non organizzare noi un SAL tutto nostro?

Vediamo quali sono i passi da compiere.
1. scegliere il tipo di SAL Vogliamo ricamare in compagnia in casa nostra? Se abbiamo già un gruppo di amiche o pensiamo di averne vicine, possiamo creare un appuntamento settimanale o mensile, nell…

Un pavone a punto croce per asciugamani vanitosi

Buongiorno ragazze, eccoci al nostro appuntamento: finalmente ho ricamato qualcosa! Una coppia di asciugamani color vaniglia con un bel pavone Rico Design. Come vedete sono tornata ai ricamabili perchè ne ho da smaltire! Vedremo poi ancora pavoni ma in versione free e un paio di Mystery SAL per chi li ama.

Ma ci credete? Ho ancora ricamabili nell'armadio, pazzesco: ma quanto compravo? Per gli asciugamani poi, avevo una particolare predilezione, infatti acquistavo anche tanti libretti con schemi. Sappiate che non sono finiti! 😦

Questo schema in particolare me l'ero segnato da fare appena lo avevo visto, mi piaceva tantissimo! É pubblicato sul libretto Rico Design n. 142 Bouquet de couleurs e, come al solito, sono segnati solo i filati Rico Design e dobbiamo fare noi la conversione. Allora, siccome è un po' sballata, vi metto quella che ho scelto io se volete farla come me:
Rico    DMC 001     B5200 270     742 059     3776 052     3328 053     347 140     3839 150     792 …

A Little Love: Lizzie Kate per San Valentino

É la settimana di San Valentino. Non so mai se fare qualcosa o no, e se pubblicarlo, perchè a molti questa "festa" fa male, ricordando loro la solitudine. Tuttavia credo che viverla in un modo più largo, considerando l'amore per se stessi e per i propri cari, non solo per un compagno o una compagna, faccia stare meglio. Allora ho ricamato qualcosa e ve lo faccio vedere.


Lizzie Kate! Perchè è una disegnatrice che mi piace, semplice e veloce, colorata, allegra. Un piccolo ricamo, un piccolo amore per ricordarci di volerci bene.

Ho usato i filati DMC indicati, ho solo modificato gli uccellini e il cuore usando degli sfumati che voglio finire e ho aggiunto le perline e i bottoni. Ne ho fatto un cuscinetto applicando l'aida sopra la tela Adige, un cosa semplice, avevo poca voglia di cucire, ma è venuto carino. Schema di Lizzie Kate A little love Tela Zweigart aida 20 count (80) color light mocha Fili e Filati DMC Mouliné Qualcosa di free da ricamare per San Valentino? Ce …