Passa ai contenuti principali

Mercoledì SAL!

Sono felice perchè sono riuscita ad andare avanti abbastanza affinché il mio ricamo prendesse forma, mi piace tantissimo!


L'unica cosa che mi lascia un po' perplessa è il punto scritto delle fragole fatto con lo stesso rosso delle crocette sottostanti che quindi non si vede se non guardando attentissimamente.


Schema Tarte aux fraises Les Brodeuses parisiennes (lo trovate anche sulla rivista Creation point de croix n. 32 del 2013)
Tela Zweigart Murano a pois marroni 32 ct.
Filati DMC Mouliné

Sono contenta che Angela mi abbia coinvolto in quest'iniziativa, altrimenti penso che non l'avrei iniziato mai! Al prossimo mercoledì!

Per quanto riguarda il SAL Christmas Village che inizia oggi, ricordo che l'iniziativa è partita dal gruppo Sara stitching group su FB, ma se qualcuna di voi non ha il profilo FB e non vuole crearselo, può tranquillamente ricamarlo in compagnia con me. L'obiettivo originale sarebbe quello di ricamare una pagina al mese in modo da arrivare a Natale con il ricamo finito (lo schema si compone di 6 pagine), ma dubito che riusciremo a stare al passo, e poi, c'è un altro Natale anche nel 2016, no? Quindi partiamo tutte insieme durante il mese di luglio con calma, compatibilmente con altri lavori iniziati, vacanze varie, ecc., e poi andiamo avanti ognuna con il suo passo. Io vorrei fare alcune modifiche: evitare i bottoni originali che non mi piacciono e arricchire con perline e metallizzati, quindi sarò una tartaruga! Però l'importante è finire. Alcune ricamine, inoltre, avevano già acquistato un altro schema di Sara, il Waiting for Christmas e, non volendo farne un altro simile, hanno deciso di unirsi con quello, le dimensioni e il numero di pagine sono le stesse.
Se qualcuna si vuole unire, lo schema Christmas Village si trova qui, il Waiting for Christmas qui o sul sito di Sara qui. Pubblicherò l'avanzamento i primi giorni di ogni mese.

Ricordo poi che con Angela faremo la Tarte aux pommes e cercheremo di portare a termine qualche ufo. Seguiteci!

Commenti

  1. Wonderful progress on your strawberry tarte. It looks so yummy.
    Greetings, Maneula

    RispondiElimina
  2. Già mercoledì !
    Irene brava bellissimo ricamo

    RispondiElimina
  3. Bellissima questa torta di fragole, credo proprio che per quella di mele mi aggiungerò :D

    Che cosa usi per tenere teso il ricamo? Li vedo sempre belli lisci.

    RispondiElimina
  4. beautiful...it looks yummy enough to eat! :) love it

    RispondiElimina
  5. It looks gorgeous ! Yummy stitching ♥♥♥

    RispondiElimina
  6. Delicious progress on your strawberry tart!! My favourite, yum!!

    RispondiElimina
  7. Ire quella torta sembra vera...è spettacolare!!! ottima scelta della stoffa ;))) non mi resta che augurarti buone xxx per i tanti progetti!!!!
    Un bacione
    Chicca

    RispondiElimina
  8. Oh, that tart looks so wonderful--what a fun piece to stitch :)

    RispondiElimina
  9. Ciao Irene, a me piace sempre di più la tela che hai scelta, ti manca pochissimo cercherò di mettere il turbo...

    RispondiElimina
  10. È bellissima la tua torta da mangiare dato che sembra vera.

    RispondiElimina
  11. Gentile Irene, hai un bel lavoro XXXX!

    RispondiElimina
  12. Irene, che bella la tua torta. Adoro gli schemi con il punto scritto: alla fine sembra stampato. Anche se dello stesso colore. Mi piacerebbe seguirti con uno schema Sara ma sono in fase minimale con le xxx per cui dubito... Seguirò l'evolversi:)) smack

    RispondiElimina
  13. che bella torta....verrebbe voglia di afferrarne una fetta...i prossimi progetti li ammirerò troppo belli ma ....molto crocettosi...ammirerò i progressi.......

    RispondiElimina
  14. What a delicious strawberry cake this is, it is looking so real.

    RispondiElimina
  15. In effetti il colore del punto scritto non risalta molto, io l'ho ricamato con uno più scuro..comunque sia è una meraviglia e la stoffa a pois è decisamente perfetta!!

    RispondiElimina
  16. Punto scritto o meno, questa torta è bellissima e sulla tela che hai scelto sta d'incanto.
    Susanna
    http://tuttelemiexxx.blogspot.it

    RispondiElimina
  17. Bellissima la tua torta e quel tessuto di lino che hai scelto per ricamarlo è fantastico.
    Barbara

    RispondiElimina
  18. Lavoro come appetitoso! Questo processo anno! Bravo! Molto bello!

    RispondiElimina
  19. Beautiful! I like your fabric a lot.

    RispondiElimina
  20. Stupenda questa torta di fragole, sembra vera! E complimentissimi per tutte le tue crocette :-)
    Un abbraccio
    cri

    RispondiElimina
  21. Cara Irene, riesci sempre con ago e filo ha creare dei lavori meravigliosi e perfetti. Una vera delizia questa torta di fragole. Ciao Antonietta

    RispondiElimina
  22. ficou muito lindo parabens beijos

    RispondiElimina

Posta un commento

Su questo blog non sono permessi i commenti anonimi. Chi commenta è consapevole che il proprio profilo Blogger o Google+ sarà pubblico. Per ulteriori informazioni Privacy policy di Google

Post popolari in questo blog

Come si organizza un SAL

Parliamo ancora di SAL? Sì! Ho ricamato poco causa strascichi influenzali, perciò in questo post proseguiamo il discorso: vedremo come e perchè organizzare un SAL, di quale tipo, quali mezzi utilizzare, come portarlo avanti senza abbandoni, i vantaggi e gli svantaggi. Pronte?

Abbiamo già visto cosa sono i SAL, i vari tipi e come partecipare. Ma se volessimo organizzarne uno noi, cosa dobbiamo fare? Come si organizza un SAL Può capitare che tra i vari SAL che ci sono in giro non ce ne sia uno che ci piaccia particolarmente, oppure abbiamo un lavoro lungo che vogliamo assolutamente fare ma ci spaventa affrontarlo da sole, oppure abbiamo la casa piena di UFO e abbiamo bisogno di sprone per andare avanti. Perchè non organizzare noi un SAL tutto nostro?

Vediamo quali sono i passi da compiere.
1. scegliere il tipo di SAL Vogliamo ricamare in compagnia in casa nostra? Se abbiamo già un gruppo di amiche o pensiamo di averne vicine, possiamo creare un appuntamento settimanale o mensile, nell…

Un pavone a punto croce per asciugamani vanitosi

Buongiorno ragazze, eccoci al nostro appuntamento: finalmente ho ricamato qualcosa! Una coppia di asciugamani color vaniglia con un bel pavone Rico Design. Come vedete sono tornata ai ricamabili perchè ne ho da smaltire! Vedremo poi ancora pavoni ma in versione free e un paio di Mystery SAL per chi li ama.

Ma ci credete? Ho ancora ricamabili nell'armadio, pazzesco: ma quanto compravo? Per gli asciugamani poi, avevo una particolare predilezione, infatti acquistavo anche tanti libretti con schemi. Sappiate che non sono finiti! 😦

Questo schema in particolare me l'ero segnato da fare appena lo avevo visto, mi piaceva tantissimo! É pubblicato sul libretto Rico Design n. 142 Bouquet de couleurs e, come al solito, sono segnati solo i filati Rico Design e dobbiamo fare noi la conversione. Allora, siccome è un po' sballata, vi metto quella che ho scelto io se volete farla come me:
Rico    DMC 001     B5200 270     742 059     3776 052     3328 053     347 140     3839 150     792 …

A Little Love: Lizzie Kate per San Valentino

É la settimana di San Valentino. Non so mai se fare qualcosa o no, e se pubblicarlo, perchè a molti questa "festa" fa male, ricordando loro la solitudine. Tuttavia credo che viverla in un modo più largo, considerando l'amore per se stessi e per i propri cari, non solo per un compagno o una compagna, faccia stare meglio. Allora ho ricamato qualcosa e ve lo faccio vedere.


Lizzie Kate! Perchè è una disegnatrice che mi piace, semplice e veloce, colorata, allegra. Un piccolo ricamo, un piccolo amore per ricordarci di volerci bene.

Ho usato i filati DMC indicati, ho solo modificato gli uccellini e il cuore usando degli sfumati che voglio finire e ho aggiunto le perline e i bottoni. Ne ho fatto un cuscinetto applicando l'aida sopra la tela Adige, un cosa semplice, avevo poca voglia di cucire, ma è venuto carino. Schema di Lizzie Kate A little love Tela Zweigart aida 20 count (80) color light mocha Fili e Filati DMC Mouliné Qualcosa di free da ricamare per San Valentino? Ce …