Passa ai contenuti principali

E ora iniziamo con i contest natalizi

Chi mi segue su facebook sa già che da qualche giorno sto ricamando ornamenti per i vari contest natalizi cui mi sono iscritta. Partecipo perchè mi diverte ricamare insieme a tante persone, mi piace vedere la declinazione e la personalizzazione di ognuna, con tele e colori diversi, rifiniture più o meno perfette. Non essendo brava a cucire, le mie uniche possibilità di vincere qualcosa sono le estrazioni haha! (E anche lì, non è che sia poi così fortunata...). Comunque, veniamo al primo che ho terminato e già spedito la foto, tadaaaaaa


É il contest organizzato da Niky di Niky's creations. Lo schema costa 3 €, l'estrazione della foto dei lavori avverrà il 30 novembre. Il primo premio è di 5 schemi e 5 pezzi di lino tinto a mano. Il secondo 3 schemi e 3 pezzi di lino tinto a mano. Per info e iscrizioni cliccare qui o su facebook qui.

ornamento natalizio a punto croce

Ho modificato i colori e reso un po' kitsch il bellissimo schema primitivo, ma va così, che a volte ho voglia di sperimentare. Mi era parsa una bella idea sostituire il rosso con il blu, solo che non ho scelto davvero un bel blu. Non volendo disfare ho cercato di rimediare mettendo le perline dello stesso colore sull'albero. Poi, sembrandomi tutto troppo freddo, ho deciso di cucire del pannolenci marrone e da lì mi ha preso la mano con la passamaneria hehe. Vabbè, è venuto così e così, pazienza. 
Schema di Niky's creations Christmas contest 2015
Vi segnalo al volo alcuni altri contest avviati (a qualcuno partecipo anch'io):

Mani di donna: lo schema costa 3 €, l'estrazione avverrà il 16 dicembre. Il primo premio è di schemi e accessori Mani di donna per un valore di 50 euro. Il secondo è di schemi e accessori per un valore di 25 euro. Per info e iscrizioni qui.

Sara Guermani: ci sono due schemi da ricamare, il primo già a disposizione, il secondo verrà inviato via mail una volta terminato il primo. Tutto gratuito. La scadenza dell'invio delle foto dei lavori è il 15 dicembre. Ci saranno 3 vincitrici che avranno in anteprima uno schema nuovo di Sara. Per info e iscrizioni è necessario iscriversi al gruppo facebook Sara Stitching Group.

Passione ricamo: lo schema costa 6,90 €, le iscrizioni saranno chiuse il 15 novembre, bisogna finire il lavoro entro il 30 novembre. Al primo classificato vanno 4 tagli di stoffa di lino florentia + 50 matassine moulinè venus + una copia digitale del nuovo schema RL46 + 1 schema digitale a scelta. Al secondo vincitore vanno 3 tagli di stoffa di lino florentia + 25 matassine moulinè venus + 1 schema digitale a scelta. Al terzo vanno 1 taglio di stoffa di lino florentia + 25 matassine moulinè venus + 1 schema digitale a scelta. Iscrizioni e info qui.  

Buone crocette natalizie a tutte!

Commenti

  1. A lovely finish! Good luck with the contest!

    RispondiElimina
  2. Ciao Irene, è carino lo schema così... io non partecipo a nessun contest, ho troppe cose da finire.

    RispondiElimina
  3. Ire ma è proprio un amore!!!! e il blu mi piace un sacco!!! bravissima!!
    Bacioni
    Chicca

    RispondiElimina
  4. Bellissimo il tuo lavoro
    Bravissima
    Al contesto di Passione ricamo partecipo anche io.
    Non sono iscritta a Facebook e a volte faccio fatica ad avere tutti questi aggiornamenti e news.

    RispondiElimina
  5. very special and a wonderful idea for christmas ornaments too x

    RispondiElimina
  6. mi piace molto lo schema.....e la tua interpretazione è veramente particolare....bella

    RispondiElimina
  7. Bella la tua idea! Buona domenica

    RispondiElimina
  8. devo riprendere anche io a partecipare a qualche contest!
    Molto bello il tuo ricamo personalizzato, è particolare quel blu che dà un tocco di colore agli schemi troppo primitive!
    Barbara

    RispondiElimina
  9. Your stitching is beautiful Irene. I love the way you finished it.

    RispondiElimina
  10. A me piacciono le tue personalizzazioni! Brava e.. in bocca al lupo per i contest!

    RispondiElimina
  11. Very nice finish and a creative finishing on this ornament.

    RispondiElimina

Posta un commento

Su questo blog non sono permessi i commenti anonimi. Chi commenta è consapevole che il proprio profilo Blogger o Google+ sarà pubblico. Per ulteriori informazioni Privacy policy di Google

Post popolari in questo blog

Sono tornata! In tutti i sensi!

Ben ritrovate ragazze, come state? Siete ancora in vacanza o, come me, al lavoro? Come vi avevo annunciato mi sono presa qualche settimana di pausa, ne avevo bisogno, dopo vi spiego i motivi. Forse vi aspettate che vi mostri tanti lavori ma non è così, solo un work in progress ma ogni tanto si deve pur respirare e prendersela comoda. Allora partiamo, o meglio, torniamo!

Le mie ferie sono sempre brevi, sia per esigenze lavorative che famigliari, e sono ormai 3 o 4 anni che non viaggio a lungo, come ben saprà chi, come me, ha qualcuno di fragile o malato accanto che ha bisogno di presenza e di cure. Tuttavia non lo dico per lamentarmi, ma con molta serenità: bisogna prendere le cose con filosofia e amore, all’inizio pesa un po’, poi viene naturale e si riesce persino ad essere felici!
Quest’anno per me è stato uguale ma diverso: mi spiego. Restando a casa, usualmente i giorni precedenti le vacanze li passavo a programmare le cose da fare: pulizie, sistemazioni, acquisti, riordini. Vi r…

Eco ricamo: come convertire il ricamo in senso ecologico

Non è mai troppo tardi e non si fa mai abbastanza per salvare ed amare il pianeta in cui viviamo, vero? L’argomento va molto di moda, ma non è un male, sapete? Anzi. Parlarne, rifletterci, aiuta a modificare i propri comportamenti rendendoli più compatibili con la natura e la nostra amata terra che, per molti anni, abbiamo trascurato e la cui salute abbiamo sottovalutato.

So che siete già bravissime a riciclare la plastica, a risparmiare acqua ed energia, a raccogliere i rifiuti nei parchi e nelle spiagge, a non sprecare cibo. Possiamo fare altro? Magari nelle nostre piccole passioni? Io credo di sì, e di seguito vedremo qualche consiglio prezioso. Tuttavia, mi sento di fare un appunto: che questa non diventi un’ossessione o un problema per noi, eh? Prendiamo sempre tutto con serenità e abbiniamolo alle nostre capacità fisiche, mentali ed economiche. E anche alla nostra filosofia ed etica della vita, d’accordo? Anche le piccole modifiche possono fare la grande differenza.
Allora, cos…

Una Kokeshi a punto croce!

Questa è la storia di come un piccolo fallimento può essere rimediato con creatività. Sì, perché il quaderno rivestito che vedete nella foto, nella mia idea, non doveva essere così ma, complice l’imbranataggine con la macchina da cucire e, diciamolo, la mancanza di voglia di rifinire in modo complicato, alla fine è venuto carino lo stesso, vero?

La Kokeshi è una tipica bambolina giapponese.
Vi confesso che il ricamo lo avevo terminato da parecchio tempo: iniziato appena Piki lo aveva pubblicato free sul suo blog (lo trovate qui e, dato che ci siete, date un’occhiata al sito e ai lavori di Chiara, ha una semplicità così elegante che la invidio tanto!), già si era rivelato un po’ impegnativo perché lo volevo fare piccolino, quindi l’ho ricamato 1 su 1 con un filo di mouliné su lino 11 fili.
È stato quando ho visto il risultato che mi è venuta voglia di farne la copertina di un quaderno, ne ho trovato uno perfetto proprio in tono! Ho scaricato una miliardata di tutorial per ricoprirlo …