Passa ai contenuti principali

Di asili, di suoceri e di tante cose

Care amiche, di solito cerco di fare un post singolo per ogni cosa che faccio, ma in questo raggruppo un po' di piccoli lavoretti degli ultimi giorni.
Innanzi tutto un anniversario: i miei suoceri hanno festeggiato il cinquantesimo di matrimonio così, tra i vari regali, ha trovato posto anche questo cuscinetto alla lavanda ricamato


Un piccolo pensiero tratto da un libretto Rico Design che avevo preso tanti anni fa in Germania. In realtà lo schema era per un cuscino portafedi, ma l'ho adattato.

Schema tratto dal libretto Rico Design n. 48 Hochzeit
Tela Zweigart Floba superfine color Silver moon
Oro reflecta 300 Anchor
Poi beh, non volevo neanche fotografarli ma li metto lo stesso: inizia l'asilo e mi hanno chiesto di ricamare dei bavaglini, eccoli


Non vi scrivo la spiegazione perchè ne avrete fatti anche voi a tonnellate. A me viene la pelle d'oca ogni volta che me li chiedono, vi confesso che è la cosa che odio di più, i ricamabili sono sempre più di bassa qualità. Comunque bon, fatti.

Mi hanno chiesto un'altra matrioska. Per non annoiarmi l'ho fatta con le perline

Schema free di Durene Jones
Tela aida Zweigart 80 (20 ct.) color lilla
E ora, cosa sto facendo? Ho lasciato un po' da parte i SAL per dedicarmi alla mia tovaglietta con le volpi che è impegnativa ma vorrei portarla avanti il più possibile. Quindi, per la tappa di questo mese del SAL Svuota scorte, ho deciso di non farla diventare un UFO


Ecco, ho fatto un fritto misto e vi sarete annoiate, ma i lavoretti erano tanti.

Vi ricordo che Marie Suarez sul suo blog sta continuando a pubblicare le tappe del suo SAL sul ricamo tradizionale. Io mi sono persa, vorrei essere Wonder Woman ma ho i miei limiti :), tuttavia voi andate avanti. In ogni caso, pubblica dei videotutorial che sono utilissimi, vale la pena vederli.
E poi volevo ringraziare Lolly, la model stitcher di Madame Chantilly, che mi ha scritto una bellissima mail, visitate il suo blog!
Sempre a proposito di Madame Chantilly, avete visto i nuovi canovacci che ha disegnato per i Fratelli Graziano? Sono bellissimi! Io faccio sempre fatica a trovarli perchè le mercerie qui intorno non li tengono, spero che voi siate più fortunate. I Fratelli Graziano hanno appena pubblicato su Facebook la prima parte dello schema free per ricamarli, quello con i gufetti, lo trovate condiviso anche sulla mia pagina.

Commenti

  1. Complimenti per i lavori eseguiti e non lavoretti come li definisci tu...
    sono fatti molto bene e spesso la semplicità li rende particolari.
    Il cuscinetto è quello che preferisco, mentre le volpi le ritengo simpaticissime!!!
    Buon proseguimento
    Nadia

    RispondiElimina
  2. Lovely finished pieces for wedding anniversary and baby :)
    I absolutely adore the fox placement, it is just so cute!!

    RispondiElimina
  3. Sono tutti bellissimi ma il cuscinetto è favoloso!

    RispondiElimina
  4. Cara Irene, con i tuoi lavori non ci si annoia mai.
    I ricami che hai fatto sono tutti bellissimi.
    Per quanto riguarda la nota dei ricamabili, io mi trovo benissimo coi prodotti della graziano oppure con quelli del sito di mani di fata.

    RispondiElimina
  5. Ciao Irene, seguo i tuoi lavori sempre, mi piace la passione che ci metti, sempre brava! Assunta

    RispondiElimina
  6. Non ci si annoia per niente a vedere il tuoi lavori sono molto belli ,

    RispondiElimina
  7. Annoiate? ma che dici Irene? E' un "bel guardare" qui da te. Quel cuscinetto adattato all'occasione del 50° poi...un amore!
    A presto Susanna

    RispondiElimina
  8. Ma allora sei davvero Wonder Woman!! Bello tutto. Mi piace anche lAbc di Emmagiulia.... Un nome più corto no? Hehehheh

    RispondiElimina
  9. Complimenti sono bellissimi.
    Hai fatto bene a mettere i bavaglini anche io li ho fatti e per la prima volta ;-)

    RispondiElimina
  10. Oh, you've been so busy, Irene! What wonderful projects. I love the little bibs and they are almost too pretty to put on the babies :)

    RispondiElimina
  11. Il cuscinetto è molto carino, quelle volpi però sono simpaticissime

    RispondiElimina
  12. Great finishes on everything! I need to stitch one of your little dolls, they're so cute. Love the fox, and thank you for the links too!

    RispondiElimina
  13. Odio anch'io i ricamabili ....ma xche i mio retro e' pessimo....il cuscino e'. Un piccolo gioiello....x il resti faccio un giretto....buone xxx

    RispondiElimina
  14. Such a lovely gift for the wedding anniversary. And very nice bibs.
    These little foxes are sp sweet. Lovely stitching.

    RispondiElimina
  15. E si è arrivato il momento di pensarci..fantastico come sempre
    un bacio<3

    RispondiElimina
  16. Beautiful and delicate wedding anniversary gift! The sweet fox catch my eye, it's so lovely!
    Have a happy weekend!
    Hugs,
    ana (from Ana Love Craft)

    RispondiElimina
  17. Lavori carinissimi! Però il mio preferito rimane il centro tavola con le volpi...

    RispondiElimina
  18. Cara Ire quanti bei lavori...che pensiero carino per i tuoi suoceri!!! Ma le volpine sono eccezionali...hanno un musico troppo dolce!!!
    Hai visto che amore i gufini di Rossana...grazie come sempre delle varie news!!!
    Bacione e buone xxx!!

    RispondiElimina
  19. Olá! Trabalhos simples mas bonitos!
    Bjs

    RispondiElimina

Posta un commento

Su questo blog non sono permessi i commenti anonimi. Chi commenta è consapevole che il proprio profilo Blogger o Google+ sarà pubblico. Per ulteriori informazioni Privacy policy di Google

Post popolari in questo blog

I Sewing Set non bastano mai: arrivano le zucche!

Settembre è un mese importante, un inizio anno per chi va a scuola e per tutte noi che pensiamo alla prossima stagione, vero? Oggi vi mostrerò un set per il cucito creato per caso con i più piccoli avanzi. Poi penseremo alla scuola che inizia, vedremo un paio di Secret Stitch Along in partenza, infine una divertente sorpresa!

Non sono l'unica che considera il mese di settembre come un capodanno, vi vedo che preparate progetti, fate nuovi propositi e mentalmente siete già proiettate verso l'autunno e il Natale. Io lo faccio ad agosto, fate voi! 
Veniamo al ricamo. Ricordate che tempo fa ho preparato un Sewing Set con un free di The Little Stitcher? Quello è per inizio autunno, ma per novembre... beh, novembre significa zucche, no? Sempre sullo stesso post avevo condiviso qualche free, in particolare questo. Per le zucche bianche ho proprio un debole, dovevo assolutamente ricamarle! Avevo giusto giusto un avanzino di lino color arancio, in modo da creare la sorpresa dell'in…

L'attesa è finita: un runner con i pattini!

Ragazze, quanto vi ho fatto aspettare? Oggi finalmente vi farò vedere il mio runner per l'inverno con fiocchi di neve e pattinatori Rico Design! Poi parleremo di Halloween (di già?!) con qualche free per prepararci per tempo ma, dato che ci siamo, anche qualche free per l'autunno e una novità CCN.


Ve ne ho parlato fino allo sfinimento del mio runner di cui sono tanto orgogliosa (meno orgoglio per come fotografo!!) e oggi ve lo mostro finito! Questo schema lo amo così tanto che l'avevo già ricamato in passato su una banda di lino, ma non gli avevo fatto le foto e lo avevo regalato. Così ho deciso di farlo su un lino riviera quadrettato Graziano (ricamo italiano!) che avevo lì dalla preistoria! I quadretti color ecru danno profondità e smuovono il ricamo, dovrei usare questo tipo di lino più spesso!

Lo schema l'ho tratto dallo stupendo libretto Rico Design n. 108 Wintermärchen, è uno vecchiotto quindi ha le conversioni con i filati DMC e Anchor corrette. Si trova ancora…

Il caffè è sempre una buona idea

Care amiche, ve li avevo annunciati e oggi vi mostrerò i portachiavi per le chiavette dei distributori del caffè che ho ricamato con lo schema di Emma Congdon. Poi riprendiamo il discorso del ricamo ecologico ed ecosostenibile con Lord Libidan e ci sarà un nuovo SAL natalizio e dei free.

Visti questi schemi sulla rivista Cross Stitch Crazy, li ho subito messi tra i lavori da fare, perchè avevo delle idee: erano perfetti come portachiavi per le chiavette dei distributori automatici. In origine sono stati pensati per dei copritazza in feltro, ma noi non siamo abituati ad usare quei contenitori, poi li trovo un po' scomodi, li devi togliere ogni volta che vuoi lavare la tazza.  Proprio per questo gli schemi sono un po' grandi, e ho dovuto usare la tela aida (avanzi e ritagli) più piccola che c'è, la 20 count (o aida 80, ci stanno 8 crocette per cm).

Anch'io ho scelto il feltro per rifinirli, avevo dei colori giusti giusti, e li ho cuciti con un semplice punto festone. Un…