Passa ai contenuti principali

SAL Noel rouge: tappa 3

Prosegue il SAL natalizio con schema di Renato Parolin, siamo già alla terza tappa e tutto comincia a prendere forma


Schema Noel rouge di Renato Parolin
Tela Zweigart Belfast 32 ct a pois bianchi
Perline Mill Hill 00968 red opaque luster
Come vedete non siamo velocissime, se volete potete ancora raggiungerci sul gruppo facebook.

Oggi voglio farvi vedere un blog che ho scoperto per caso girando su Pinterest: è di una ragazza ucraina e fa delle bambole meravigliose, date un'occhiata qui. Avete visto quanto è brava? Da quei disegni, un'altra ragazza ricava gli schemi per punto croce, li potete vedere in questa pagina instagram. Io mi sono innamorata degli animali con i maglioni, così le ho scritto: allora, potete tranquillamente scrivere in inglese, indicare quali schemi vi interessano, poi lei vi dice il prezzo e come pagare. Si paga in dollari (quindi dovete tenere conto del tasso di cambio e di una piccola commissione) con paypal. Poi vi arriva subito il pdf personalizzato per email. Personalizzato significa che ogni pagina ha in filigrana i vostri dati in modo che non possiate diffonderlo. Io lo trovo un modo fantastico, sia perchè avete il vostro file che potete stampare quanto e come vi pare, sia perchè così si riesce a combattere un po' meglio la pirateria e sia perchè avete subito il vostro schema senza aspettare e senza spese postali.
Ho comprato 3 schemi e spero di farli presto (!!), il costo è nella media, quindi ve li consiglio, sono chiarissimi e belli grandi!!
Mi piace un sacco scoprire nuove disegnatrici.

Vi ricordo che domani esce la tappa di ottobre del SAL Joyful World, io ho appena ricamato quella di settembre ma devo ancora assemblarla, quindi ve la farò vedere la settimana prossima.

Commenti

  1. Ciao Irene,
    complimenti per l'avanzamento del tuo ricamo, stà proprio venendo una meraviglia.
    Grazie anche per il blog nuovo che con questo post ci hai permesso di scoprire, le bambole della ragazza ucraina sono favolose e anche gli schemi a punto croce sono molto originali.

    RispondiElimina
  2. Sei già avanti, come ti trovi con quel lino? quando l'ho provato, ho fatto un po' di fatica soprattutto dove ci sono i pois. Grazie per la segnalazione del blog, in effetti quegli animali sono molto carini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non male, l'unica cosa è che bisogna fare le crocette ben cicciotte altrimenti si vedono i pois in trasparenza

      Elimina
  3. Tu in questa estate sei stata la più produttiva per quanto riguarda le xxx io ho ripreso ago e filo da poco mi piace comevsta venendo il tuo lavoro ; bellissime le bamboline in entrambe le versioni grazie per informarci su queste cose interessanti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che la tua mamma si riprenda presto .

      Elimina
  4. Cara Irene, sei sempre molto precisa e preziosa con le tue segnalazioni!Questa ragazza non la conoscevo....però preferiso la bambola in se al doverla ricamare, forse troppo elaborata per i miei gusti che col tempo si stanno rivelando sempre più sempliciotti per via del poco tempo a disposizione per crocettare!:-)!cmq sono curiosa di vedere i tuoi ricami tratti da questa brava creatrice!!
    ciaooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda, se fossi brava a cucire farei le bambole anch'io, ma sono una pippa, perciò la ricamo :)

      Elimina
  5. Natale SAL mi piace molto!
    Saluti!

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia il tuo ricamo
    E' davvero molto bello
    Grazie infinite per condividere tante bellissime novità

    RispondiElimina
  7. Questo schema è una meraviglia!!! La tela che hai usato lo valorizza tanto..mi piace sempre di più!!!! Grazie mille delle info!!!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
  8. sta venendo veramente bene....grazie per le info...vado a vedere

    RispondiElimina
  9. sta venendo veramente bene....grazie per le info...vado a vedere

    RispondiElimina
  10. Il tuo Parolin è bellissimo, raffinato ed elegante! Dai che lo appendi a Natale!

    RispondiElimina
  11. Wonderful stitching, love those dolls too, thank you.

    RispondiElimina
  12. Che bello che sta venendo il tuo Parolin cara Irene e grazie davvero per le segnalazioni che ci fai. Il blog della ragazza ucraina è strepitoso davvero, come le sue bamboline accurate e tenere.
    Un caro saluto Susanna

    RispondiElimina
  13. Your NOEL little crosses are coming along beautifully.
    This dotted fabric is perfect for it.

    RispondiElimina
  14. Olá Irene, já fui visitar o blog Magic dolls e adorei... são muito originais e bonitas com todos aqueles pormenores em ponto de cruz, crochet, etc.
    Também gosto muito de Renato Parolin, vai ficar um lindo trabalho!
    Bjs

    RispondiElimina
  15. Your stitching is so lovely, Irene and the little dolls on the Ukranian site are adorable. I look forward to seeing the ones you purchased :)

    RispondiElimina
  16. Gorgeous Xmas design, love your fabric choice.

    RispondiElimina

Posta un commento

Su questo blog non sono permessi i commenti anonimi. Chi commenta è consapevole che il proprio profilo Blogger o Google+ sarà pubblico. Per ulteriori informazioni Privacy policy di Google

Post popolari in questo blog

WIP marino e Guest Post per blog di ricamo!

Siete già in vacanza? Io no, ma ricamo granchi e pesci per pensarci 😄. Perciò vi farò vedere il mio WIP (gli schemi sono di Durene Jones) e poi parleremo di un'opportunità del web: il guest blogging! Infine un'iniziativa della Ele per smaltire le scorte!


Non sono simpaticissimi? Mi mancano un altro pesce e una tartaruga. Li ho iniziati senza sapere cosa farne, avevo degli avanzi di aida azzurra della dimensione perfetta. Poi ho pensato di fare una specie di fuoriporta con le conchiglie (che in realtà è già pronto), devo solo inventarmi come cucirli. Perciò restate connesse!

Schema di Durene Jones pubblicato su Cross Stitch Crazy n. 240 2018
Tela aida 64 (16 aount) Zweigart color azzurro
Fili e Filati DMC Mouliné Guest post: un'opportunità per tutti! Care ragazze, avendo un blog da più di qualche anno, ed amandolo tanto, ogni tanto mi fermo a leggere articoli su come migliorarlo. Lo so, non si vede, e il motivo principale è che ci vuole così tanto tempo per essere ordinata…

Solo WIP causa caldo :)

Ragazze sono un po' a rilento, sarà per il caldo? Ricamo poco quindi oggi vi farò vedere il mio WIP di broderie suisse angurioso. Poi una cosa importantissima, come riavere le notifiche via mail dei commenti del blog! Due parole sui tessuti da ricamo, infine tanto divertimento con i giochi online di punto croce.

Uh, non pensavo che sarebbe venuta così bene, l'ho iniziata un po' a caso perchè questo schema free di Mary Corbet l'ho trovato fresco ed originale rispetto alla broderie suisse tradizionale, figuratevi che non avevo nemmeno calcolato la stoffa, i bordi, i punti, niente! (Non si fa, eh? Le brave ricamine sono precise precise). All'inizio mi annoiavo pure, ma quando ho fatto una fetta d'anguria e ci ho aggiunto i semi a punto margherita me ne sono innamorata!


Sarà un lavoro lungo perciò lo vedrete anche nel prossimo post, ma è già bella, vero?
Schema di Mary Corbet free sul suo blog qui
Tela Adige Grigoletto color rosso acceso
Fili e Filati DMC Retors d&…

E niente, ancora WIP :)

Ce l'ho messa tutta ma neanche oggi ho qualcosa di finito da mostrarvi, quindi dovrete accontentarvi del work in progress della mia tovaglietta in broderie suisse. Poi parleremo di idee regalo per ricamine, di ansia e talento, infine ci saranno dei bellissimi free.


Ho fatto la parte speculare e il bordo, ma manca tutto il resto! Questo perchè, per complicarmi la vita, vorrei fare delle modifiche e, al posto delle foglioline verdi, farò delle olivette incrociate bianche. Mancano inoltre tutti i punti quadri, quindi mi servirà un'altra settimana.


Ma se si vogliono fare bene le cose occorre calma, quindi vai con gli altri punti! Schema di Mary Corbet free sul suo blog qui
Tela Adige Grigoletto color rosso acceso
Fili e Filati DMC Retors d'Alsace #8 Idee regalo per ricamine Non è Natale, non è neanche il nostro compleanno, ma noi ricamine amiamo coccolarci e farci piccoli regali, vero? Allora, anche se ne avevamo già parlato in passato, grazie allo spunto del post di Lord Libi…