Passa ai contenuti principali

Un puntaspilli pieno di margherite

Buongiorno ragazze! La primavera è iniziata da un bel po', a dire il vero stiamo andando verso l'estate, e cosa mi piace fare? Un puntaspilli a tema! Con uno schema free di Danybrod, un po' di aida e stoffina avanzata, l'aggiunta delle mie iniziali in oro, ho creato un puntaspilli primaverile molto francese e molto chic di cui sono particolarmente orgogliosa.

Puntaspilli margherite a punto croce

Schema semplicissimo (e per di più free), che mi ero salvata tanto tempo fa: è monocolore, si usa solo il bianco (penso che potrebbe venire benissimo anche con uno sfumato), e delle perline dorate per i bottoni delle margherite. Naturalmente per risaltare occorre una tela più scura del filato, oppure si può fare il contrario: tela bianca e margherite colorate, con i monocolore è divertente sperimentare.

Puntaspilli margherite a punto croce

Avrei voluto mettervi il link per scaricare lo schema ma non lo trovo più, sicuramente ci sarà ancora sul sito, Dany Chevallier Forest non li cancella, ma non c'è una pagina dedicata e nemmeno una tag e non ricordo quanto tempo sia passato (sicuramente anni). Allora, vi lascio il link al suo blog che vi consiglio caldamente di seguire perchè Danybrod ha uno stile elegante e pulito e spesso pubblica dei piccoli schemi gratuiti di gran gusto.

Come vedete ci ho aggiunto le mie iniziali, mi piace tantissimo avere gli oggetti di lavoro personalizzati. Le ho volute fare in oro per riprendere le perline, non si leggono benissimo ma pazienza. Sul retro ho messo una stoffina Mas d'Ousvan che avevo comprato settemila anni fa, quando avevo un periodo francese shabby chic, mai buttare niente.

Per coprire la cucitura ho usato un cordoncino bianco dorato che ho applicato con dei punti lanciati.

Mi piace molto, e a voi?

Puntaspilli margherite, schema di Danybrod dal suo blog

Tela aida Zweigart 20 count (80) color nocciola

Fili e Filati DMC Mouliné

Perline Mill Hill

Imbottitura Prym

Qualche problema a commentare?

Scrivo un piccolo appunto perchè noi fedelissime di Blogger ultimamente siamo frustrate dai problemi dei commenti al blog. La piattaforma ha cambiato il modulo di inserimento, è tutto molto più chiaro e pulito, tuttavia da parecchio tempo ci sono dei problemi: spesso, anche se abbiamo l'account google e siamo loggate, non ci permette di commentare. Non si capisce quale sia il motivo, vi do un paio di soluzioni che ho provato io mentre aspettiamo che risolvano: per quanto riguarda il mio blog, ho lasciato l'opportunità di commentare come anomimo. Se proprio il sistema non vuole saperne di inserire il vostro commento da loggate, fatelo come anonimo e scrivetemi il vostro nome, oppure inserite nome e URL del vostro blog, ci capiamo lo stesso. Oppure, seconda soluzione, a volte funziona svuotando la cache del vostro pc e riloggandovi, oppure cambiando browser, con Chrome ho visto che non ci sono gli stessi problemi.

Insomma, fate come vi va meglio, tanto siamo abituate ad avere pazienza :)

Commenti

  1. Bellissimo lavoro... complimenti

    RispondiElimina
  2. Mi piace molto. Bellissimo......molto chic!!!

    RispondiElimina
  3. Un punta spilli davvero delizioso e confezionato davvero bene. Bravissima !

    RispondiElimina
  4. Ciao, ti seguo da tanti anni e mi piacciono molto i tuoi lavori,anche se non commento mai. Complimenti per il blog e soprattutto per i ricami. P.S. il punta spilli con le margherite l'ho ricamato anch'io grazie al tuo post di qualche anno fa;)

    RispondiElimina
  5. Ciao Irene, adoro i cuscinetti, si possono usare anche appesi a una chiave sotto la maniglia di una porta.. grazie..

    RispondiElimina
  6. Love your little pillow , so sweet .
    I love Dany's charts and stitch many of them .
    Enjoy your week.

    RispondiElimina
  7. Bellissimo e raffinatissimo, e mi piace molto anche l'altro che hai messo nella foto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Rossella, è un Tralala che ho fatto tanto tempo fa.

      Elimina
  8. L’unico modo per inserire un commento per adesso è in forma anonima, sono Angela “ allo scoccare della mezzanotte “… bellissimo il punta spilli dovrei fare come te e confezionarne uno per ogni occasione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so che dire Angela, a me dipende da che pc uso, è un mistero!!

      Elimina
  9. These are both so lovely, Irene! Thank you for the link to Dany's blog--I do love her sweet, simple designs so much. Enjoy your weekend! ♥

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Punto croce: a quanti fili si ricama?

Ciao ragazze, oggi parliamo di filati e cerchiamo di rispondere a una domanda piuttosto frequente: quanti fili dobbiamo usare per le nostre amate crocette? Parliamo ovviamente del filato più comune, ovvero delle matassine di cotone mouliné che, solitamente, sono vendute in unità di 8 metri a 6 capi. Proviamo a fare chiarezza. Molti disegnatori hanno ormai l’abitudine di aggiungere una legenda ai loro schemi con indicato le dimensioni del ricamo sui vari tipi di tela, la quantità di matassine per colore e, appunto, il numero dei capi da usare. Ma non sempre siamo così fortunate. Allora, come facciamo? Posto che dipende dal tipo di tela che usiamo e dall’ effetto di copertura che vogliamo ottenere, per il punto croce non è un aspetto secondario, la nostra scelta fa una grande differenza! Generalmente: 1 capo dona poca copertura e può essere usato per i dettagli meno pieni come il cielo sullo sfondo; 2 capi donano una migliore copertura, è la quantità usata p

Ricamo, cucito, uncinetto e lavoro a maglia nei romanzi, ebooks e audiolibri gratuiti: qualche consiglio

Buongiorno ragazze. Voi fedelissime che mi seguite da anni conoscete la mia passione per la lettura e la ricerca di coniugarla con le altre: ricamo, cucito eccetera. Sapete anche che ho cercato di costruire una bibliografia che trovate pubblicata proprio in questo blog nella pagina dedicata . Ora, visto la mole di libri (è diventata davvero importante) e il fatto che, nel tempo, ho cercato di migliorarla e sistematizzarla, oggi vorrei dirvi alcune cose e darvi dei consigli se volete risparmiare qualche soldino godendovi delle bellissime letture. Photo by Alisa Anton on Unsplash Le ricamatrici amano la lettura Come è nata la mia bibliografia di Needlework Fiction Books Perchè questo titolo? Perchè è la pura verità. Senza generalizzare o banalizzare, è provato che chi cuce, ricama, lavora a maglia, ama anche leggere. Forse perchè le due attività, nella loro filosofia, non si discostano molto: sono solitarie, occorre concentrazione, creatività, fantasia, immaginazione, rilassano e arricc

Tele da ricamo: aida e count

Torniamo alla nostra rubrica sulle tele da ricamo. La volta scorsa abbiamo parlato della composizione delle varie declinazioni della tela aida . Oggi torniamo sull'aida ma cerchiamo di imparare le sue misure: cosa sono i count, come si calcolano, come si calcola la dimensione di uno schema, quanti fili dobbiamo usare. Procediamo con ordine. Le misure Quando andiamo in negozio a comprare la tela aida, ci viene chiesto a quanti count, a quanti fori o a quanti quadretti la vogliamo. Noi italiani parliamo di quadretti , nei paesi anglosassoni usano i count che non corrispondono, eh? Attenzione: una tela 20 count non significa che ha 20 quadretti in 10 cm. Vediamo di essere più chiari. Cosa sono i count I paesi anglosassoni hanno, come unità di misura, il pollice (inch) che corrisponde a 2,54 cm (arrotondiamo a 2,5). Con count , si intende il numero di quadretti di tela che ci stanno in un pollice (quindi in 2,5 cm). É un po' complicato per noi che non siamo abituati

Tulip Mini Bouquet e il mio angolo atelier

Buongiorno ragazze, so cosa vi starete chiedendo? Che fine ha fatto il SAL di Jeannette Douglas Design che stavi facendo? Non l'ho abbandonato, sono solamente (come sempre) in ritardo. C'è un motivo: ho cambiato intenzioni e la tela, ora vi faccio vedere. Ricordate le prime due tappe? Le avevo pubblicate qui e qui , avevo pensato di fare degli ornamenti tutti uguali ma poi... non ricordo se su Instagram o Facebook ho visto un'altra ricamina che utilizzava gli schemi per fare delle miniature e me ne sono innamorata! Per le miniature, infatti, gli schemi semplici e senza punto scritto sono perfetti. Nella scatola dei tessuti avevo uno scampolo di Lugana 25 count color avorio che andava benissimo da ricamare a un filo su un filo, quindi via! La terza tappa l'ho fatta così e mi piace moltissimo! Non ho ancora deciso come lo rifinirò, intanto vado avanti con le altre tappe. Vi ricordo che gli schemi sono free e li trovate sul sito della disegnatrice.  Tulip Mini Bouquet,