Passa ai contenuti principali

I miei primi citrulli

Contagiata da Carla che, per il SAL svuota scorte del mese di settembre, aveva espresso il desiderio di finire le sue zucchette, ho pensato di farle anch'io. Ho cercato un tutorial su internet e ne ho trovati tantissimi, tutti diversi. Ne ho scelto uno semplice perchè non sono brava a cucire e un esagono mi viene meglio di un cerchio, ma so che voi che siete brave fate i cerchi. Comunque, il risultato è questo, tadaaaaa


Come vi ho detto sono partita da un esagono, che ho cucito lasciando aperto un lato per l'imbottitura.


Ecco, se vi posso dare un consiglio a voi che provate per la prima volta, imbottite la zucca bene bene, deve diventare cicciotta così viene meglio, io la prima l'ho imbottita poco e infatti non è perfetta


La seconda meglio, anche perchè è un po' più grande. Io le ho rifinite con un bottone, ma si possono anche fare delle foglie di stoffa.


Guardate che bella idea farne dei puntaspilli così.
Alle più esperte vorrei chiedere se si possono fare anche con il pannolenci oppure se diventano troppo rigide, mi piacerebbe farne qualcuna così.

E ora vi faccio sbirciare un nuovo lavoretto autunnale, ma non vi svelo niente!


E voi? State facendo qualcosa per la prossima stagione?

Post chiuso in redazione il 14 settembre 2015.
Riveduto e corretto il 15 ottobre 2018. Il link al tutorial non risulta più attivo, ho dovuto toglierlo.

Commenti

  1. Uff forse il mio commento é sparito,ho un ufo nel cassetto ,ma essendo un lbd non credo di finirlo sto mese,ma provvederò. Ad andare avanti...per caso avete creato un gruppo per questo dal?fammi sapere!ciaoo

    RispondiElimina
  2. Che bello, sembra tutto molto semplice ma se mi cimento a farlo io sarei un disastro. Sei bravissima; -)

    RispondiElimina
  3. Carine le tue zucche .
    Buona settimana

    RispondiElimina
  4. Bellissimi ci voglio provare anche io :-)

    RispondiElimina
  5. Such lovely pumpkins!!!! Adorable!!!!!

    RispondiElimina
  6. Beautiful Autumn pin cushions.

    RispondiElimina
  7. Beautiful pincushion.
    Greetings, Manuela

    RispondiElimina
  8. Ma che belle! Sei proprio brava, io non ho molta pazienza per questo genere di lavori...
    E che bel ricamo autunnale che intravedo!

    RispondiElimina
  9. Sono bellissime e sei molto brava anche ad assemblare vedo! E sono curiosa di vedere il nuovo progetto autunnale!
    Io sono alle prese con ricami "hallowinosi"....

    RispondiElimina
  10. Love your pumpkin pincushions.

    RispondiElimina
  11. Sono davvero deliziose. Avevo pensato di farne anch'io un bel raccolto, ma non so se ci riuscirò prima di Halloween...
    Susanna
    http://tuttelemiexxx.blogspot.it

    RispondiElimina
  12. Sweet little pumpkins & great new start on your small little cross stitch progress!

    RispondiElimina
  13. carini i tuoi citrullini...e quel ricamo? se ho capito qual schema è...ottima scelta...buone xxx

    RispondiElimina
  14. Such lovely pumpkins and new start.

    RispondiElimina
  15. Bravissima, mi piace tantissimo la storia con i funghetti le tue zucchette sono deliziose

    RispondiElimina
  16. These pumpkin pincushions are just adorable. I love the fabrics you used for them.
    I have also pulled out some fall patterns and have started my autumn stitching. It's fun.

    RispondiElimina
  17. Ciao Irene, bellissime le tue zucche "citrulle" ... passami questo termine, dato che sono dei citrulli.
    Hai scelto anche delle belle stoffine per realizzarle.
    Mi hai ingolosito molto con il nuovo ricamo ... ora voglio vedere il resto.
    Anche io ho "lavori in corso" che vedrai presto sul blog, tra cui un ricamo nuovo nuovo.

    RispondiElimina
  18. Belle le zucchette e veramente azzeccate le stoffe!! e il lavoretto autunnale sembra molto bello... Mariuccia

    RispondiElimina

Posta un commento

Su questo blog non sono permessi i commenti anonimi. Chi commenta è consapevole che il proprio profilo Blogger o Google+ sarà pubblico. Per ulteriori informazioni Privacy policy di Google

Post popolari in questo blog

Come si organizza un SAL

Parliamo ancora di SAL? Sì! Ho ricamato poco causa strascichi influenzali, perciò in questo post proseguiamo il discorso: vedremo come e perchè organizzare un SAL, di quale tipo, quali mezzi utilizzare, come portarlo avanti senza abbandoni, i vantaggi e gli svantaggi. Pronte?

Abbiamo già visto cosa sono i SAL, i vari tipi e come partecipare. Ma se volessimo organizzarne uno noi, cosa dobbiamo fare? Come si organizza un SAL Può capitare che tra i vari SAL che ci sono in giro non ce ne sia uno che ci piaccia particolarmente, oppure abbiamo un lavoro lungo che vogliamo assolutamente fare ma ci spaventa affrontarlo da sole, oppure abbiamo la casa piena di UFO e abbiamo bisogno di sprone per andare avanti. Perchè non organizzare noi un SAL tutto nostro?

Vediamo quali sono i passi da compiere.
1. scegliere il tipo di SAL Vogliamo ricamare in compagnia in casa nostra? Se abbiamo già un gruppo di amiche o pensiamo di averne vicine, possiamo creare un appuntamento settimanale o mensile, nell…

Un pavone a punto croce per asciugamani vanitosi

Buongiorno ragazze, eccoci al nostro appuntamento: finalmente ho ricamato qualcosa! Una coppia di asciugamani color vaniglia con un bel pavone Rico Design. Come vedete sono tornata ai ricamabili perchè ne ho da smaltire! Vedremo poi ancora pavoni ma in versione free e un paio di Mystery SAL per chi li ama.

Ma ci credete? Ho ancora ricamabili nell'armadio, pazzesco: ma quanto compravo? Per gli asciugamani poi, avevo una particolare predilezione, infatti acquistavo anche tanti libretti con schemi. Sappiate che non sono finiti! 😦

Questo schema in particolare me l'ero segnato da fare appena lo avevo visto, mi piaceva tantissimo! É pubblicato sul libretto Rico Design n. 142 Bouquet de couleurs e, come al solito, sono segnati solo i filati Rico Design e dobbiamo fare noi la conversione. Allora, siccome è un po' sballata, vi metto quella che ho scelto io se volete farla come me:
Rico    DMC 001     B5200 270     742 059     3776 052     3328 053     347 140     3839 150     792 …

A Little Love: Lizzie Kate per San Valentino

É la settimana di San Valentino. Non so mai se fare qualcosa o no, e se pubblicarlo, perchè a molti questa "festa" fa male, ricordando loro la solitudine. Tuttavia credo che viverla in un modo più largo, considerando l'amore per se stessi e per i propri cari, non solo per un compagno o una compagna, faccia stare meglio. Allora ho ricamato qualcosa e ve lo faccio vedere.


Lizzie Kate! Perchè è una disegnatrice che mi piace, semplice e veloce, colorata, allegra. Un piccolo ricamo, un piccolo amore per ricordarci di volerci bene.

Ho usato i filati DMC indicati, ho solo modificato gli uccellini e il cuore usando degli sfumati che voglio finire e ho aggiunto le perline e i bottoni. Ne ho fatto un cuscinetto applicando l'aida sopra la tela Adige, un cosa semplice, avevo poca voglia di cucire, ma è venuto carino. Schema di Lizzie Kate A little love Tela Zweigart aida 20 count (80) color light mocha Fili e Filati DMC Mouliné Qualcosa di free da ricamare per San Valentino? Ce …