Passa ai contenuti principali

Ma tarte aux fraises finita!

Cerchiamo di non lasciare troppi UFO al 2016, eh? Ho lavorato come un'ape operosa e ho finito di cucire il rikrak anche su questa tovaglietta (quella alle mele l'avevo già finita) ed eccola!



Sono felice perchè sono venute benissimo, pensavo di regalarle invece me le tengo haha!
Schema Tarte aux fraises Les Brodeuses parisiennes (lo trovate anche sulla rivista Creation point de croix n. 32 del 2013)
Tela Zweigart Murano a pois marroni 32 ct.
Filati DMC Mouliné
Sto ricamando un altro bellissimo schema delle Brodeuses parisiennes, ma non vi rivelo altro, sarà una sorpresa!

Commenti

  1. Love your work , so yummy.

    RispondiElimina
  2. Bellisse queste tovagliette fai bene a tenerle tu!!

    RispondiElimina
  3. Bellissima. E concordo sulla tua decisione di tenertele: a volte un pò di sano egoismo ci vuole!!!

    RispondiElimina
  4. Sono una meraviglia e fai bene a tenerle. Un lavoro così grosso è difficile .... trovare chi veramente lo apprezza! Smack

    RispondiElimina
  5. Beautiful! It looks perfect.

    RispondiElimina
  6. A wonderful finish.
    Greetings, Manuela

    RispondiElimina
  7. Love strawberries, beautiful finish

    RispondiElimina
  8. Sai cosa ti dico hai fatto bene a tenerle perché sono bellissime e sono due gioielli.

    RispondiElimina
  9. :) Hai fatto bene a tenerlo questo ricamo,sono sicura che diventerà qualcosa di molto bello!
    Buona serata
    Letizia

    RispondiElimina
  10. Ciao Irene! Queste tovagliette sono splendide... me le sarei tenute anch'io!!!
    Bello anche l'abbinamento con la tela a pois marroni. Insomma... bravissima!!!
    Un caro saluto ed a presto.
    Fanila

    RispondiElimina
  11. oh....deliziosa se fosse commestibile....direi fantastica....così crocettata.....troppo bella

    RispondiElimina
  12. Great job how you finished this wonderful project. I think I would keep it as well :)

    RispondiElimina
  13. Come non essere orgogliosi dei propri lavori, è perfetta oltre che bellissima questa tovaglietta

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

A winter wonderland with Fizzy Moon!

Buon anno ricamine! Iniziamo il 2018 con l’ultimo ricamo del 2017 dedicato a un inverno magico. Vedremo così alcuni errori da non fare (che, ovviamente, ho fatto 😎), e un esperimento con fili metallizzati a basso costo ✌. Non possono mancare poi i buoni propositi😀

Allora, care ragazze, come è iniziato l’anno? Siete ancora bellissime e piene di lustrini tra i capelli? Tanto lo so che avete pensato anche ai ricami futuri, non ci possiamo fare niente! Anch’io ho un po’ di idee. Oggi vi faccio vedere questo che ho terminato proprio alla fine del 2017. Vi ho già anticipato che ci sono degli errori e ve li racconto, così se lo volete fare non li commetterete anche voi. Come avete visto si tratta di Fizzy Moon, questo orsacchiotto simpatico che mi piace molto. Quando ho visto il progetto sulla rivista ho capito che lo volevo assolutamente fare, nonostante tutto quel punto scritto che odio (motivo per il quale ricamo poco anche Margaret Sherry). Il problema è questo: sulle riviste i ricam…

Nordic Noël parte seconda

Ragazze siamo agli sgoccioli, manca meno di una settimana! Come siete messe con i vostri ricami? Oggi vi mostro gli ultimi due ornamenti con i babbi di Lucie Heaton e poi con il Natale ho finito!

Allora, siamo al delirio pre-natalizio? Io ho così tanta confusione che non so nemmeno se ho preparato tutti i regali o no! La cosa certa è che con gli ornamenti ho finito! L'anno prossimo spero di non trovarmi all'ultimo come questo, dovrei essere più costante e produrre qualcosa tutto l'anno (potrebbe essere un buon proposito?). Intanto ecco gli ultimi due babbini di Lucie Heaton, vi ricordate i precedenti?



Ora non resta che aspettare e consegnare tutto con tanta allegria!


Schema Nordic Noël di Lucie Heaton tratto dalla rivista CrossStitch Collection n. 217 dicembre 2017 Tela Zweigart Newcastle 40 count color naturale raw Filati DMC Mouliné E dopo il Natale? Ancora non ci pensiamo ma appena una settimana dopo Natale arriva il nuovo anno. Dunque, non vorrei fare consuntivi, conf…

Hot winter!

Il freddo tarda ad arrivare ma intanto ho finito i maglioncini di Madame Chantilly! Ecco gli ultimi due:

E qui tutti insieme:




Ho visto che molte di voi li stanno ricamando, fatemi vedere le vostre versioni. Per chi mi aveva chiesto come li riempio, ho scelto l'imbottitura della Prym, ma va bene qualsiasi marca, anche cotone o avanzi.
Schema di Madame Chantilly Hot Winter
Tela Zweigart Newcastle 40 ct. color naturale
Filati DMC Mouliné 321, B5200, 800, 898
Stoffa Lecien Corporation Scandinavian Christmas di Lynette Anderson
Bottoni Jesse James & Co. Trimming the Tree