Passa ai contenuti principali

Una tovaglietta piena di volpi

Le mie fedelissime la seguono da tanto questa tovaglietta che ho iniziato mesi fa e che ho fatto tanta fatica a portare a termine. Ma ce l'ho fatta!!


Pensate che avrei voluto fosse pronta per inizio autunno e invece siamo già in inverno e non posso neanche esporla perchè voglio mettere le decorazioni natalizie sob!! Sicuramente la userò a gennaio, in fondo i funghi, le volpi e i colori caldi autunnali vanno bene lo stesso.


Dalla foto non sembra ma è piccolina eh? 50 x 50 cm, con 6,5 crocette per cm avendo ricamato su una Floba 32 count. Ciò che mi ha rallentato è stata la tela che non mi piaceva tantissimo (mi sembrava facesse antiestetiche piegoline ricamandola a 2 fili invece, una volta stirata, è risultata perfetta), e poi... i funghi!! Ragazze, dalla foto non si vede, ma ogni fungo ha un miliardo di nodini bianchi. Avete presente il punto nodi? Ecco, io lo odiavo perchè ero imbranata, ma dopo le fantastiliarde di volte che l'ho fatto su questa tovaglietta, ora sono bravissima!!



Sullo schema niente da dire, amo i libretti Rico Design, ne ho tantissimi ma continuo a comprarli, hanno schemi fatti bene e così semplici che è un piacere. Una volta acquistavo anche i ricamabili consigliati, ma ora li faccio su altri supporti, vanno bene lo stesso.


Schema tratto dal libretto Rico Design n. 145 Herbstwald
Tela Zweigart Floba extrafine natural 32 ct
Sono felice di averla terminata perchè ora mi sto dedicando al Natale: è un po' tardi, ma in fondo mi sono resa conto che i regali più o meno sono tutti pronti, quindi... faccio qualcosa per me 😎. Cosa? Vi do un indizio...


Lo so che avete indovinato, è uno schema vecchio che già avrete ricamato tutte, ora tocca a me 😊

Per finire, voglio consigliarvi di seguire il blog o la pagina facebook di Mary Corbet, perchè per tutto il mese di dicembre organizza interessanti Give away: a volte una matassina di filo, a volte un libro..., insomma, è bello provare. Non ho mai vinto niente, ma è divertente partecipare. Non preoccupatevi se non sapete l'ìnglese, se mettete tutto su Google traduttore ci arrivate lo stesso, e poi il commento lo potete fare in italiano, alla fine è solo un'estrazione.
Buona fortuna!!

Commenti

  1. Congratulations Irene, your tablecloth looks wonderful. Those foxes are so cute.

    RispondiElimina
  2. Oh I LOVE IT!!! FABULOUS!! So glad you've managed to finish it too :)

    RispondiElimina
  3. Irene è stupenda quelle volpi sono dolcissime questo riamo autunnale mi piace impazzire , buon lavoro per il tuo nuovo ricamo

    RispondiElimina
  4. Congratulation Irene. The tablecloth looks great.
    Wonderful new start.
    Best wishes Manuela

    RispondiElimina
  5. That looks amazing! Great finish. So nice to be done, even if it's out of season. :)

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia, un lavoro perfetto. Bravissima

    RispondiElimina
  7. Quanta pazienza hai avuto? già ricamare 4 volte lo stesso soggetto mi avrebbe annoiato... poi il punto nodino. Vabbè ad ogni modo è bellissima questa tovaglietta, lo conosco il tuo nuovo ricamo, sono curiosa di vedere cosa ne farai.

    RispondiElimina
  8. So beautiful, your finished fall table cloth with all the lovely motifs. And a great new start.

    RispondiElimina
  9. Eccola finalmente in tutto il suo splendore, la tua tovaglietta con le volpi! E che bello il ricamo che "ti regalerai"
    Un abbraccio Susanna

    RispondiElimina
  10. bellissima!! e le volpi hanno un musetto davvero biricchino!!
    brava!! ecchelodicoafà?
    :*

    RispondiElimina
  11. Bellissima davvero e che pazienza: brava!!! e grazie per info. smack

    RispondiElimina
  12. Lovely table top , you made a wonderful job .

    RispondiElimina
  13. mamma mia, fare 4 volte lo stesso ricamo.... aiuto!!!!
    complimenti, comunque,molto bello!
    ma come??? tu hai già fatto i regali di Natale???
    sei super veloce!
    baci

    RispondiElimina
  14. Ire è meravigliosa a dir poco..e posso immaginare quanto sia stato faticoso fare tutti quei nodini... ma cavoli ne è stra valsa la pena!!!! Bravissima! !! E che bel ricamo intravedo...ora dedicati al Natale!!!!
    Baci

    RispondiElimina
  15. Ciao Irene, complimenti la tovaglietta è una vera meraviglia!!!!
    Sei stata proprio molto brava.
    Promette bene anche l'auto-regalo che ti stai facendo per Natale.

    RispondiElimina
  16. queste volpine sono carinissime e nell' insieme, davvero uno spettacolo !
    complimneti , sei stata bravissima !
    un abbraccio Luly

    RispondiElimina
  17. Le volpi sono stupende, ma i funghetti?????? totalmente innamorata!!!Bravissima!!!

    RispondiElimina
  18. This is a wonderful project. I love all the little foxes but the mushroom do look very tricky with all their knots!

    RispondiElimina
  19. Great finish :) I love the foxes

    RispondiElimina

Posta un commento

Su questo blog non sono permessi i commenti anonimi. Chi commenta è consapevole che il proprio profilo Blogger o Google+ sarà pubblico. Per ulteriori informazioni Privacy policy di Google

Post popolari in questo blog

Come si organizza un SAL

Parliamo ancora di SAL? Sì! Ho ricamato poco causa strascichi influenzali, perciò in questo post proseguiamo il discorso: vedremo come e perchè organizzare un SAL, di quale tipo, quali mezzi utilizzare, come portarlo avanti senza abbandoni, i vantaggi e gli svantaggi. Pronte?

Abbiamo già visto cosa sono i SAL, i vari tipi e come partecipare. Ma se volessimo organizzarne uno noi, cosa dobbiamo fare? Come si organizza un SAL Può capitare che tra i vari SAL che ci sono in giro non ce ne sia uno che ci piaccia particolarmente, oppure abbiamo un lavoro lungo che vogliamo assolutamente fare ma ci spaventa affrontarlo da sole, oppure abbiamo la casa piena di UFO e abbiamo bisogno di sprone per andare avanti. Perchè non organizzare noi un SAL tutto nostro?

Vediamo quali sono i passi da compiere.
1. scegliere il tipo di SAL Vogliamo ricamare in compagnia in casa nostra? Se abbiamo già un gruppo di amiche o pensiamo di averne vicine, possiamo creare un appuntamento settimanale o mensile, nell…

Un pavone a punto croce per asciugamani vanitosi

Buongiorno ragazze, eccoci al nostro appuntamento: finalmente ho ricamato qualcosa! Una coppia di asciugamani color vaniglia con un bel pavone Rico Design. Come vedete sono tornata ai ricamabili perchè ne ho da smaltire! Vedremo poi ancora pavoni ma in versione free e un paio di Mystery SAL per chi li ama.

Ma ci credete? Ho ancora ricamabili nell'armadio, pazzesco: ma quanto compravo? Per gli asciugamani poi, avevo una particolare predilezione, infatti acquistavo anche tanti libretti con schemi. Sappiate che non sono finiti! 😦

Questo schema in particolare me l'ero segnato da fare appena lo avevo visto, mi piaceva tantissimo! É pubblicato sul libretto Rico Design n. 142 Bouquet de couleurs e, come al solito, sono segnati solo i filati Rico Design e dobbiamo fare noi la conversione. Allora, siccome è un po' sballata, vi metto quella che ho scelto io se volete farla come me:
Rico    DMC 001     B5200 270     742 059     3776 052     3328 053     347 140     3839 150     792 …

A Little Love: Lizzie Kate per San Valentino

É la settimana di San Valentino. Non so mai se fare qualcosa o no, e se pubblicarlo, perchè a molti questa "festa" fa male, ricordando loro la solitudine. Tuttavia credo che viverla in un modo più largo, considerando l'amore per se stessi e per i propri cari, non solo per un compagno o una compagna, faccia stare meglio. Allora ho ricamato qualcosa e ve lo faccio vedere.


Lizzie Kate! Perchè è una disegnatrice che mi piace, semplice e veloce, colorata, allegra. Un piccolo ricamo, un piccolo amore per ricordarci di volerci bene.

Ho usato i filati DMC indicati, ho solo modificato gli uccellini e il cuore usando degli sfumati che voglio finire e ho aggiunto le perline e i bottoni. Ne ho fatto un cuscinetto applicando l'aida sopra la tela Adige, un cosa semplice, avevo poca voglia di cucire, ma è venuto carino. Schema di Lizzie Kate A little love Tela Zweigart aida 20 count (80) color light mocha Fili e Filati DMC Mouliné Qualcosa di free da ricamare per San Valentino? Ce …