Passa ai contenuti principali

Una tovaglietta piena di volpi

Le mie fedelissime la seguono da tanto questa tovaglietta che ho iniziato mesi fa e che ho fatto tanta fatica a portare a termine. Ma ce l'ho fatta!!


Pensate che avrei voluto fosse pronta per inizio autunno e invece siamo già in inverno e non posso neanche esporla perchè voglio mettere le decorazioni natalizie sob!! Sicuramente la userò a gennaio, in fondo i funghi, le volpi e i colori caldi autunnali vanno bene lo stesso.


Dalla foto non sembra ma è piccolina eh? 50 x 50 cm, con 6,5 crocette per cm avendo ricamato su una Floba 32 count. Ciò che mi ha rallentato è stata la tela che non mi piaceva tantissimo (mi sembrava facesse antiestetiche piegoline ricamandola a 2 fili invece, una volta stirata, è risultata perfetta), e poi... i funghi!! Ragazze, dalla foto non si vede, ma ogni fungo ha un miliardo di nodini bianchi. Avete presente il punto nodi? Ecco, io lo odiavo perchè ero imbranata, ma dopo le fantastiliarde di volte che l'ho fatto su questa tovaglietta, ora sono bravissima!!



Sullo schema niente da dire, amo i libretti Rico Design, ne ho tantissimi ma continuo a comprarli, hanno schemi fatti bene e così semplici che è un piacere. Una volta acquistavo anche i ricamabili consigliati, ma ora li faccio su altri supporti, vanno bene lo stesso.


Schema tratto dal libretto Rico Design n. 145 Herbstwald
Tela Zweigart Floba extrafine natural 32 ct
Sono felice di averla terminata perchè ora mi sto dedicando al Natale: è un po' tardi, ma in fondo mi sono resa conto che i regali più o meno sono tutti pronti, quindi... faccio qualcosa per me 😎. Cosa? Vi do un indizio...


Lo so che avete indovinato, è uno schema vecchio che già avrete ricamato tutte, ora tocca a me 😊

Per finire, voglio consigliarvi di seguire il blog o la pagina facebook di Mary Corbet, perchè per tutto il mese di dicembre organizza interessanti Give away: a volte una matassina di filo, a volte un libro..., insomma, è bello provare. Non ho mai vinto niente, ma è divertente partecipare. Non preoccupatevi se non sapete l'ìnglese, se mettete tutto su Google traduttore ci arrivate lo stesso, e poi il commento lo potete fare in italiano, alla fine è solo un'estrazione.
Buona fortuna!!

Commenti

  1. Congratulations Irene, your tablecloth looks wonderful. Those foxes are so cute.

    RispondiElimina
  2. Oh I LOVE IT!!! FABULOUS!! So glad you've managed to finish it too :)

    RispondiElimina
  3. Irene è stupenda quelle volpi sono dolcissime questo riamo autunnale mi piace impazzire , buon lavoro per il tuo nuovo ricamo

    RispondiElimina
  4. Congratulation Irene. The tablecloth looks great.
    Wonderful new start.
    Best wishes Manuela

    RispondiElimina
  5. That looks amazing! Great finish. So nice to be done, even if it's out of season. :)

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia, un lavoro perfetto. Bravissima

    RispondiElimina
  7. Quanta pazienza hai avuto? già ricamare 4 volte lo stesso soggetto mi avrebbe annoiato... poi il punto nodino. Vabbè ad ogni modo è bellissima questa tovaglietta, lo conosco il tuo nuovo ricamo, sono curiosa di vedere cosa ne farai.

    RispondiElimina
  8. So beautiful, your finished fall table cloth with all the lovely motifs. And a great new start.

    RispondiElimina
  9. Eccola finalmente in tutto il suo splendore, la tua tovaglietta con le volpi! E che bello il ricamo che "ti regalerai"
    Un abbraccio Susanna

    RispondiElimina
  10. bellissima!! e le volpi hanno un musetto davvero biricchino!!
    brava!! ecchelodicoafà?
    :*

    RispondiElimina
  11. Bellissima davvero e che pazienza: brava!!! e grazie per info. smack

    RispondiElimina
  12. Lovely table top , you made a wonderful job .

    RispondiElimina
  13. mamma mia, fare 4 volte lo stesso ricamo.... aiuto!!!!
    complimenti, comunque,molto bello!
    ma come??? tu hai già fatto i regali di Natale???
    sei super veloce!
    baci

    RispondiElimina
  14. Ire è meravigliosa a dir poco..e posso immaginare quanto sia stato faticoso fare tutti quei nodini... ma cavoli ne è stra valsa la pena!!!! Bravissima! !! E che bel ricamo intravedo...ora dedicati al Natale!!!!
    Baci

    RispondiElimina
  15. Ciao Irene, complimenti la tovaglietta è una vera meraviglia!!!!
    Sei stata proprio molto brava.
    Promette bene anche l'auto-regalo che ti stai facendo per Natale.

    RispondiElimina
  16. queste volpine sono carinissime e nell' insieme, davvero uno spettacolo !
    complimneti , sei stata bravissima !
    un abbraccio Luly

    RispondiElimina
  17. Le volpi sono stupende, ma i funghetti?????? totalmente innamorata!!!Bravissima!!!

    RispondiElimina
  18. This is a wonderful project. I love all the little foxes but the mushroom do look very tricky with all their knots!

    RispondiElimina
  19. Great finish :) I love the foxes

    RispondiElimina

Posta un commento

Su questo blog non sono permessi i commenti anonimi. Chi commenta è consapevole che il proprio profilo Blogger o Google+ sarà pubblico. Per ulteriori informazioni Privacy policy di Google

Post popolari in questo blog

Letters for Santa

Dopo la festa del primo maggio e qualche giorno di relax a casa, riprendiamo i ricami. Oggi vi mostrerò qualcosa di natalizio con schema free di The Little Stitcher, poi vedremo un manuale di ricamo tradizionale e un paio di tutorial, infine qualcosa di divertente con i VIP che ricamano.

Con questo caldo ci mancava un ornamento natalizio, no? E allora è capitato a fagiolo questo schema free che The Little Stitcher ha pubblicato tempo fa sul suo blog (sotto trovate il link per scaricarlo). In realtà si trattava di uno schema più grande, ma io volevo fare qualcosa di piccolino per sfruttare avanzi di filo e tela. La foto non gli rende giustizia, è venuto davvero elegante e carino.

Anche se... vi confesso che l'ho cucito un po' storto, ma grazie a passamaneria e nastri si è nascosto il tutto. Letters for Santa Dear Santa schema free di The Little Stitcher che potete trovare alla fine di questo post Tela Zweigart Floba superfine 35 count color Platinum
Fili e Filati DMC Mouliné
Imbo…

Un runner pieno di conigli

Ciao ragazze! So che non è Pasqua ma oggi vedremo il runner di conigli Rico Design, la mia recensione del nuovo libro di Francesca Peterlini sulla broderie suisse, il video tutorial di Vonna per la rifinitura di un ornamento, il nuovo SAL di Sara Guermani e poi parleremo di schemi free sponsorizzati!




Era chiaro che avessi preparato questo progetto prima di Pasqua, vero? Tuttavia non l'avevo nemmeno iniziato, tra tutte le cose che dovevo fare, per questo non c'era posto. Ora, di metterlo via per un altro anno proprio non se ne parlava (non l'avrei fatto mai più), così ho preso il coraggio a due mani e l'ho iniziato!


So che vi piacerà tantissimo, perchè io stessa ne sono entusiasta (non pensavo sarebbe venuto così bene), però vi devo dire alcune cose. Innanzi tutto questo libretto Rico Design l'ho comprato l'anno scorso per sbaglio: ne volevo prendere un altro e ho scambiato numero. Quando l'ho ricevuto, ho deciso di tenerlo ma con poca fiducia: non pensavo …

Be happy!

Oggi inizia la serie delle api, con due ricami bellissimi con schemi di Durene Jones. Vedremo poi la recensione del volume di Aurelle sui biscornu, alcuni record del mondo di punto croce, un elenco di tutorial sui vari punti nodini e qualche informazione in più sul Xmas Xstitch Bauble Project.

Vi avevo anticipato la mia passione per le api dopo che mio cognato a iniziato ad allevarle. Per dargli una mano compro il miele e ne faccio tanti regaletti, quindi vorrei corredarli di un piccolo ricamo a tema: pensavo di fare dei copribarattoli, degli ornamenti, dei portachiavi. Ho raccolto tutti gli schemi di api che avevo in giro e ho iniziato con Durene Jones e sto provando a fare i copribarattoli.


Gli schemi sono davvero carini, con queste api così simpatiche, spero che piacciano. Faccio un po' di fatica a cucire bene il pizzo, voi avete qualche suggerimento? Forse devo solo fare un po' di pratica, ma sugli angoli non sono soddisfatta. Ho guardato qualche tutorial per  farli tondi…