Passa ai contenuti principali

SAL Svuota scorte: mese della novità

Oggi impostiamo una nuova missione mensile per il nostro SAL svuota scorte: abbiamo finito un ufo, smaltito un kit e un ricamabile. E ora?


Io e Angela abbiamo pensato che, tra tutte le tecniche artistiche che ci sono, ci riduciamo sempre a fare le stesse cose. Quindi, perchè non creare qualcosa di nuovo? Ad esempio: facciamo quasi esclusivamente punto croce, ma se provassimo un punto diverso? Oppure, lavoriamo sempre all'uncinetto, ma se provassimo la maglia? O se mischiassimo le tecniche? Da qui la missione: questo sarà il mese della novità.



Avevo pensato di fare qualcosa con la tricotin, macchinetta che ho acquistato più di un anno fa e mai usato (sigh). Tuttavia, siccome siamo a dicembre ed è per me un mese impegnativo, e che ho un milione di cose iniziate, vorrei prendere due piccioni con una fava, la tricotin la sposto ad un'altra missione e ora cerco di rifinire le cose che ho iniziato con una tecnica diversa. In particolare, gli ornamenti che faccio a punto croce li finisco sempre allo stesso modo e cioè a cuscinetto quadrato o rettangolare. Vorrei provare a fare qualcosa di nuovo, su pinterest e nei vostri blog vedo delle cose meravigliose...
Ho terminato di ricamare il Christmas contest di Sara Guermani, e proprio su questo farò l'esperimento di una specie di cartonaggio per farlo tondo. Ci riuscirò? Il contest verrà pubblicato il 15 dicembre quindi anticiperò il risultato, ma ciò non toglie che la stessa cosa la potrei fare anche su altro (beh, il 31 dicembre saremo occupate con la preparazione del cenone e di noi stesse quindi non avremo testa per i ricami).
Allora, voi in cosa vi cimenterete? Uncinetto? Maglia? Crocette? Ricamo tradizionale? Pittura? Tutto è permesso!

Commenti

  1. Ciao, hai ragione, con il punto croce si finisce sempre più spesso per fare dei cuscinetti. A me piace cambiare e ultimamente abbino il ricamo alla tecnica del patchwork e creo cuscini, pannelli, tovagliette, cestini, centrini.
    Bisogna avere fantasia e con internet oramai non serve neanche più quella...si possono scopiazzare tante idee!!!
    Buone nuove lavorazioni
    Barbara

    RispondiElimina
  2. sono curiosa di vedere i nuovi lavori...a presto! Minù

    RispondiElimina
  3. Fantastico non vedo l'ora di ammirare il tuo nuovo lavoro assemblato e confezionato.
    So già che sarà una meraviglia

    RispondiElimina
  4. anch'io tornerò a trovarti perché sono curiosa di vedere che meraviglie assemblerai ....
    a presto
    Luly

    RispondiElimina
  5. Un pò di novità fanno sempre bene!! Aspettiamo gli avanzamenti, buona giornata!

    RispondiElimina
  6. Un altra bellissima idea. Sono curiosa e ovviamente tengo d'occhio il tuo blog.
    Un caro saluto,
    Maria

    RispondiElimina
  7. A great idea to use a new technique this month.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

A winter wonderland with Fizzy Moon!

Buon anno ricamine! Iniziamo il 2018 con l’ultimo ricamo del 2017 dedicato a un inverno magico. Vedremo così alcuni errori da non fare (che, ovviamente, ho fatto 😎), e un esperimento con fili metallizzati a basso costo ✌. Non possono mancare poi i buoni propositi😀

Allora, care ragazze, come è iniziato l’anno? Siete ancora bellissime e piene di lustrini tra i capelli? Tanto lo so che avete pensato anche ai ricami futuri, non ci possiamo fare niente! Anch’io ho un po’ di idee. Oggi vi faccio vedere questo che ho terminato proprio alla fine del 2017. Vi ho già anticipato che ci sono degli errori e ve li racconto, così se lo volete fare non li commetterete anche voi. Come avete visto si tratta di Fizzy Moon, questo orsacchiotto simpatico che mi piace molto. Quando ho visto il progetto sulla rivista ho capito che lo volevo assolutamente fare, nonostante tutto quel punto scritto che odio (motivo per il quale ricamo poco anche Margaret Sherry). Il problema è questo: sulle riviste i ricam…

Hot winter!

Il freddo tarda ad arrivare ma intanto ho finito i maglioncini di Madame Chantilly! Ecco gli ultimi due:

E qui tutti insieme:




Ho visto che molte di voi li stanno ricamando, fatemi vedere le vostre versioni. Per chi mi aveva chiesto come li riempio, ho scelto l'imbottitura della Prym, ma va bene qualsiasi marca, anche cotone o avanzi.
Schema di Madame Chantilly Hot Winter
Tela Zweigart Newcastle 40 ct. color naturale
Filati DMC Mouliné 321, B5200, 800, 898
Stoffa Lecien Corporation Scandinavian Christmas di Lynette Anderson
Bottoni Jesse James & Co. Trimming the Tree

Nordic Noël parte seconda

Ragazze siamo agli sgoccioli, manca meno di una settimana! Come siete messe con i vostri ricami? Oggi vi mostro gli ultimi due ornamenti con i babbi di Lucie Heaton e poi con il Natale ho finito!

Allora, siamo al delirio pre-natalizio? Io ho così tanta confusione che non so nemmeno se ho preparato tutti i regali o no! La cosa certa è che con gli ornamenti ho finito! L'anno prossimo spero di non trovarmi all'ultimo come questo, dovrei essere più costante e produrre qualcosa tutto l'anno (potrebbe essere un buon proposito?). Intanto ecco gli ultimi due babbini di Lucie Heaton, vi ricordate i precedenti?



Ora non resta che aspettare e consegnare tutto con tanta allegria!


Schema Nordic Noël di Lucie Heaton tratto dalla rivista CrossStitch Collection n. 217 dicembre 2017 Tela Zweigart Newcastle 40 count color naturale raw Filati DMC Mouliné E dopo il Natale? Ancora non ci pensiamo ma appena una settimana dopo Natale arriva il nuovo anno. Dunque, non vorrei fare consuntivi, conf…