Passa ai contenuti principali

Pasqua con la broderie suisse!


Oggi vi faccio vedere qualcosa di fortuito e fatto in dieci minuti seguendo l'ispirazione del momento. A dire il vero, tutto è partito da un'idea per Pasqua: volevo fare dei ciondolini (da usare come portachiavi o trovaforbici), imbottiti con la lavanda. Li volevo piccoli e veloci da ricamare: cosa c'è di meglio della broderie suisse? Sulla rivista Broderie suisse 2 (che vi avevo fatto vedere qui), c'era questo bel modellino e allora l'ho fatto con qualche modifica.


Innanzi tutto il colore della tela, un'adige nocciola, ricamato con il Retors d'Alsace blanc e... udite udite... un mouliné DMC! Lo so che le puriste torceranno il naso, ho recentemente letto un'articolo di Maria Concetta Ronchetti in cui ribadiva che la vera broderie suisse si fa solo con il ritorto, però insomma, il ritorto ha così pochi colori e invece i moulinè sono di tutte le sfumature e io volevo un tiffany, perciò mouliné! Sssst non diciamolo a Maria Concetta. Il n. 964 usato a 3 capi (mi raccomando, sull'adige non meno di 3 capi altrimenti è troppo sottile).


E poi, come ho detto, l'imbottitura: niente cotone ma tanta profumatissima lavanda, così mi circonda e mi profuma i ricamini :)


Nella foto qui sotto vedete l'originale e il mio (la forbicina è la mia Premax preferita).


Vi dicevo che l'idea era quella di crearne tanti da regalare a Pasqua ma... ecco, fatto uno mi è passata la voglia di farne altri haha! Vi capita mai? E così ho pensato di fare qualcosa d'altro, tipo... coprivasetti!


In questo caso il mouliné è il n. 959, un po' più scuro per essere più simile al nastrino (di riciclo, ma non lo diciamo a nessuno). Un po' di ovetti et voilà.


Eccoli insieme.


Schema tratto dalla rivista di Ivana Zanetti Broderie suisse 2
Tela Adige Grigoletto color nocciola
Mouliné DMC n. 964 e n. 959

Ora sto pian pianino andando avanti anche con il Christmas Village di Sara Guermani, sta comparendo anche l'impegnativissima casa. Questa tappa non finisce più!


Schema Christmas village di Sara Guermani
Tela Zweigart Newcastle 40 ct color naturale raw
Perline Mill Hill

Commenti

  1. Deliziosi i tuoi trovaforbici e copri-barattoli, cara Irene.
    Molto bello l'abbinamento del celeste con il tortora.
    E che dire del Guermani che stai realizzando? Bellissimo!
    Ciao Susanna

    RispondiElimina
  2. Molto carini i tuoi vasetti con i copri-vasetti, hai utilizzato una stoffa e dei colori belli, allegri adatti ad un arredamento moderno ma anche su qualcosa di più "caldo" come il rustico il country!!!
    Saranno di sicuro molto apprezzati, complimenti
    E cosa aggiungere sul meraviglioso lavoro a punto croce?....
    Una meraviglia
    Buon giovedì
    Nadia

    RispondiElimina
  3. Eine kleine, feine Stickerei.
    Liebe Grüße, Martina

    RispondiElimina
  4. Che idea bella e veloce! Smack

    RispondiElimina
  5. What pretty stitching and such a lovely colour. The magazine looks interesting.

    RispondiElimina
  6. Sai Irene mi piace tanto l abbinamento dei colori che hai scelto per il trova forbici e i copri vasetti .
    Io sto xxx piano piano procede ....vi mostrerò gli avanzamenti.
    Buona serata

    RispondiElimina
  7. Ma che meraviglia
    Mi piace moltissimo tutto ciò che hai realizzato con la tecnica della broderie suisse i colori poi ...
    Hai fatto bene ad usare i fili che ti piacevano. Spettacolare anche il villaggio di natale. Ciao Giovanna

    RispondiElimina
  8. Io in genere tendo a non cambiare niente, ad attenermi alle regole ecc. però in questo caso direi che ci sta benissimo il moulinè, mi piace tanto anche idea di regalare dei vasetti... il villaggio è bellissimo

    RispondiElimina
  9. Very cute idea, Irene, and I truly love your Christmas village--it is amazing :)

    RispondiElimina
  10. Very pretty embroidery and Christmas village is so lovely.

    RispondiElimina
  11. Your Christmas Village looks so lovely. The embroidery is very pretty too, even if you did change the thread!

    RispondiElimina
  12. Tutto bellissimo, e il paesaggio...favoloso!

    RispondiElimina
  13. un bel lavoro...fresco e allegro...bei doni per Pasqua....impegnativo il tuo ultimo progetto...buon lavoro

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Santa & Rudolph

Poteva mancare Lucie Heaton tra i miei ornamenti natalizi? Certo che no! É arrivata con Babbo Natale e la simpatica renna dal naso rosso. Poi vi segnalerò un sito che vi aiuta ad abbellire e rendere più funzionale il vostro blog anche se non siete social, infine parleremo di gratitudine.

Vi chiederete cosa ne farò di tutti questi ornamenti: li aggiungo ai piccoli regali per amici e colleghi. A me diverte farli, e poi smaltisco gli avanzi di tele e filati. Inoltre, cosa molto importante, non sono impegnativi, lasciano un bel ricordo e non obbligano il ricevente a ricambiare il regalo. In questi giorni nei negozi di oggettistica si trovano campanellini, pigne, piccoli globi, bacche, nastrini, tutto a poco prezzo. Vi consiglio di acquistare qualcosa, impreziosiscono un ricamo o un semplice fiocco rendendo il tutto più nataloso 🎄
Schema di Lucie HeatonSanta & Rudolph tratto dalla rivista The World of Cross Stitching, n. 235 2015 (se siete iscritte al sito potete scaricarlo anche qu…

Festive Fizzy and Little Robin

Oggi due cose veloci: un ornamento con protagonista Fizzy Moon e un piccolo pettirosso ciccione di Durene Jones che originariamente doveva essere natalizio e invece è diventato il mio portachiavi.

É troppo divertente creare gli ornamenti, quasi mi dispiace che stia arrivando Natale, poi devo riprendere lavori lunghi... Intanto ecco qui Festive Fizzy, l'orsetto che ha preparato tanti bei pacchettini da mettere sotto l'albero.

Gli schemi nati per le cartoline sono perfetti per i piccoli lavori.
Schema Festive Fizzy tratto dalla rivista Ultimate Cross Stitch Christmas 2017 Tela aida 55 Zweigart (14 count) colore bianco Filati DMC Mouliné Poteva mancare un pettirosso? Quanto amiamo questo uccellino? Io lo trovo adorabile con il suo petto tutto rosso. Ogni inverno torna nel mio giardino e mi fa pensare al Natale :) Quando ho visto questo free di Durene Jones (sulla sua pagina facebook o condiviso sulla mia), l'ho stampato in un secondo e l'ho ricamato subito.

Doveva essere…

Nordic Noël parte prima

Anche in questo Natale non può mancare qualcosa di nordico, qualcosa che faccia pensare alla tradizione, al rosso, al bianco, e allora ecco gli ultimi ornamenti che sto cucendo, di Lucie Heaton. Poi parliamo di qualcosa di molto attuale: cosa regalare a una ricamina?

Cosa c'è di meglio di babbi Natali tradizionali? Questi fanno parte di una serie di quattro, per ora i primi due. Me li ero segnati da fare da ormai così tanti anni... giacevano tristi e sconsolati nel contenitore degli schemi. Poi un guizzo, li ho tirati fuori, erano perfetti per un avanzo di lino ecru con cui non sapevo cosa fare.


E finalmente mi sono pure ricordata di firmarli con la mia sigla! Sapete che mi dimentico sempre di farla? E invece è importante, purchè sia piccolina, elegante e non invasiva, è un segno personale che è bello che rimanga.

Li ho rifiniti con nastro e campanellino, ma starebbero benissimo anche su un biglietto. Schema Nordic Noël di Lucie Heaton tratto dalla rivista CrossStitch Collection