Passa ai contenuti principali

SAL Noel rouge: tappa 1

Vi avevo anticipato che mi ero iscritta ad un nuovo SAL per Noel rouge di Parolin, ed ecco la prima tappa.


Come potete vedere (l'originale è questo)


l'ho personalizzato parecchio, a partire dal colore dominante che non è più rouge ma vert, il verde 520 che è uno dei preferiti di Parolin, fino ad arrivare alla tela a pois. Poi le perline per le bacche e i globi che ho deciso di fare con i metallizzati che ho ancora nel mio cestino.


Per chi voleva sapere come faccio a ricamare con i metallizzati, ecco, uso la cera e faccio gugliate corte. Resta sempre tanto spreco di filo causa sfilacciatura, però fanno un bell'effetto.
Non so ancora come andrò avanti, l'unica cosa certa è che la scritta sarà tutta verde, poi si vedrà :)
Schema Noel rouge di Renato Parolin
Tela Zweigart Belfast 32 ct a pois bianchi
Perline Mill Hill 00968 red opaque luster
Questo mese il SAL Svuota scorte prevede di fare qualcosa di nuovo. Mi piacerebbe provare la plastic canvas che ho acquistato tempo fa, vediamo cosa riesco a fare.

Commenti

  1. Mi piace la tua versione vert!
    Penso che con i metallizzato sara bellissimo molto luminoso.

    RispondiElimina
  2. Irene, immerso nel verde mi piace!

    RispondiElimina
  3. Molto promettente...! Verrà un capolavoro anche questo!

    RispondiElimina
  4. mi piace la tua variante....la trovo stuzzicante

    RispondiElimina
  5. Ein wunderschöner Start, deiner neuen Stickerei.
    Liebe Grüße Manuela

    RispondiElimina
  6. Great start! I really like the fabric and the green for the letters.

    RispondiElimina
  7. Ire preferisco mille volte il tuo!!! Non me ne voglia il nostro Parolin... la tela il verde i filati metallici tutto azzeccatissimo!!!!! Bravissima!!! Non vedo l'ora di vederlo finito!!! Buone xxx!!!
    Baci
    Chicca

    RispondiElimina
  8. Wunderschön dein Anfang! Mir gefällt deine Farbwahl sehr gut und du hast recht es wird schon Zeit über Weihnachten nachzudenken..lächel..die Zeit verfliegt.
    Grüße dich herzlich
    Sandra

    RispondiElimina
  9. se posso, senza offesa x Parolin, il tuo è mooooooolto più bello!! bravissima!!
    :)

    RispondiElimina
  10. Decisamente preferisco la tua versione😊

    RispondiElimina
  11. Bellissimo!! Mi piace di più la tua versione. Per lavorare con il metallizzato io infilo l'ago e poi unisco le due cime. Poi inizi così lasciando le due come da passare poi dopo sotto le XXX o sul retro. Essendo il filo libero nella cruna non si sfilaccia più e ricami molto più facilmente:)) un abbraccio e prova che vedrai che funziona.

    RispondiElimina
  12. That's a lovely design and I like your changes too. The spotty fabric is fun!

    RispondiElimina
  13. Molto bello
    Anche io adoro i disegni di Parolin

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Santa & Rudolph

Poteva mancare Lucie Heaton tra i miei ornamenti natalizi? Certo che no! É arrivata con Babbo Natale e la simpatica renna dal naso rosso. Poi vi segnalerò un sito che vi aiuta ad abbellire e rendere più funzionale il vostro blog anche se non siete social, infine parleremo di gratitudine.

Vi chiederete cosa ne farò di tutti questi ornamenti: li aggiungo ai piccoli regali per amici e colleghi. A me diverte farli, e poi smaltisco gli avanzi di tele e filati. Inoltre, cosa molto importante, non sono impegnativi, lasciano un bel ricordo e non obbligano il ricevente a ricambiare il regalo. In questi giorni nei negozi di oggettistica si trovano campanellini, pigne, piccoli globi, bacche, nastrini, tutto a poco prezzo. Vi consiglio di acquistare qualcosa, impreziosiscono un ricamo o un semplice fiocco rendendo il tutto più nataloso 🎄
Schema di Lucie HeatonSanta & Rudolph tratto dalla rivista The World of Cross Stitching, n. 235 2015 (se siete iscritte al sito potete scaricarlo anche qu…

Festive Fizzy and Little Robin

Oggi due cose veloci: un ornamento con protagonista Fizzy Moon e un piccolo pettirosso ciccione di Durene Jones che originariamente doveva essere natalizio e invece è diventato il mio portachiavi.

É troppo divertente creare gli ornamenti, quasi mi dispiace che stia arrivando Natale, poi devo riprendere lavori lunghi... Intanto ecco qui Festive Fizzy, l'orsetto che ha preparato tanti bei pacchettini da mettere sotto l'albero.

Gli schemi nati per le cartoline sono perfetti per i piccoli lavori.
Schema Festive Fizzy tratto dalla rivista Ultimate Cross Stitch Christmas 2017 Tela aida 55 Zweigart (14 count) colore bianco Filati DMC Mouliné Poteva mancare un pettirosso? Quanto amiamo questo uccellino? Io lo trovo adorabile con il suo petto tutto rosso. Ogni inverno torna nel mio giardino e mi fa pensare al Natale :) Quando ho visto questo free di Durene Jones (sulla sua pagina facebook o condiviso sulla mia), l'ho stampato in un secondo e l'ho ricamato subito.

Doveva essere…

Nordic Noël parte prima

Anche in questo Natale non può mancare qualcosa di nordico, qualcosa che faccia pensare alla tradizione, al rosso, al bianco, e allora ecco gli ultimi ornamenti che sto cucendo, di Lucie Heaton. Poi parliamo di qualcosa di molto attuale: cosa regalare a una ricamina?

Cosa c'è di meglio di babbi Natali tradizionali? Questi fanno parte di una serie di quattro, per ora i primi due. Me li ero segnati da fare da ormai così tanti anni... giacevano tristi e sconsolati nel contenitore degli schemi. Poi un guizzo, li ho tirati fuori, erano perfetti per un avanzo di lino ecru con cui non sapevo cosa fare.


E finalmente mi sono pure ricordata di firmarli con la mia sigla! Sapete che mi dimentico sempre di farla? E invece è importante, purchè sia piccolina, elegante e non invasiva, è un segno personale che è bello che rimanga.

Li ho rifiniti con nastro e campanellino, ma starebbero benissimo anche su un biglietto. Schema Nordic Noël di Lucie Heaton tratto dalla rivista CrossStitch Collection