Passa ai contenuti principali

SAL Noel rouge: tappa 1

Vi avevo anticipato che mi ero iscritta ad un nuovo SAL per Noel rouge di Parolin, ed ecco la prima tappa.


Come potete vedere (l'originale è questo)


l'ho personalizzato parecchio, a partire dal colore dominante che non è più rouge ma vert, il verde 520 che è uno dei preferiti di Parolin, fino ad arrivare alla tela a pois. Poi le perline per le bacche e i globi che ho deciso di fare con i metallizzati che ho ancora nel mio cestino.


Per chi voleva sapere come faccio a ricamare con i metallizzati, ecco, uso la cera e faccio gugliate corte. Resta sempre tanto spreco di filo causa sfilacciatura, però fanno un bell'effetto.
Non so ancora come andrò avanti, l'unica cosa certa è che la scritta sarà tutta verde, poi si vedrà :)
Schema Noel rouge di Renato Parolin
Tela Zweigart Belfast 32 ct a pois bianchi
Perline Mill Hill 00968 red opaque luster
Questo mese il SAL Svuota scorte prevede di fare qualcosa di nuovo. Mi piacerebbe provare la plastic canvas che ho acquistato tempo fa, vediamo cosa riesco a fare.

Commenti

  1. Mi piace la tua versione vert!
    Penso che con i metallizzato sara bellissimo molto luminoso.

    RispondiElimina
  2. Irene, immerso nel verde mi piace!

    RispondiElimina
  3. Molto promettente...! Verrà un capolavoro anche questo!

    RispondiElimina
  4. mi piace la tua variante....la trovo stuzzicante

    RispondiElimina
  5. Ein wunderschöner Start, deiner neuen Stickerei.
    Liebe Grüße Manuela

    RispondiElimina
  6. Great start! I really like the fabric and the green for the letters.

    RispondiElimina
  7. Ire preferisco mille volte il tuo!!! Non me ne voglia il nostro Parolin... la tela il verde i filati metallici tutto azzeccatissimo!!!!! Bravissima!!! Non vedo l'ora di vederlo finito!!! Buone xxx!!!
    Baci
    Chicca

    RispondiElimina
  8. Wunderschön dein Anfang! Mir gefällt deine Farbwahl sehr gut und du hast recht es wird schon Zeit über Weihnachten nachzudenken..lächel..die Zeit verfliegt.
    Grüße dich herzlich
    Sandra

    RispondiElimina
  9. se posso, senza offesa x Parolin, il tuo è mooooooolto più bello!! bravissima!!
    :)

    RispondiElimina
  10. Decisamente preferisco la tua versione😊

    RispondiElimina
  11. Bellissimo!! Mi piace di più la tua versione. Per lavorare con il metallizzato io infilo l'ago e poi unisco le due cime. Poi inizi così lasciando le due come da passare poi dopo sotto le XXX o sul retro. Essendo il filo libero nella cruna non si sfilaccia più e ricami molto più facilmente:)) un abbraccio e prova che vedrai che funziona.

    RispondiElimina
  12. That's a lovely design and I like your changes too. The spotty fabric is fun!

    RispondiElimina
  13. Molto bello
    Anche io adoro i disegni di Parolin

    RispondiElimina

Posta un commento

Su questo blog non sono permessi i commenti anonimi. Chi commenta è consapevole che il proprio profilo Blogger o Google+ sarà pubblico. Per ulteriori informazioni Privacy policy di Google

Post popolari in questo blog

WIP marino e Guest Post per blog di ricamo!

Siete già in vacanza? Io no, ma ricamo granchi e pesci per pensarci 😄. Perciò vi farò vedere il mio WIP (gli schemi sono di Durene Jones) e poi parleremo di un'opportunità del web: il guest blogging! Infine un'iniziativa della Ele per smaltire le scorte!


Non sono simpaticissimi? Mi mancano un altro pesce e una tartaruga. Li ho iniziati senza sapere cosa farne, avevo degli avanzi di aida azzurra della dimensione perfetta. Poi ho pensato di fare una specie di fuoriporta con le conchiglie (che in realtà è già pronto), devo solo inventarmi come cucirli. Perciò restate connesse!

Schema di Durene Jones pubblicato su Cross Stitch Crazy n. 240 2018
Tela aida 64 (16 aount) Zweigart color azzurro
Fili e Filati DMC Mouliné Guest post: un'opportunità per tutti! Care ragazze, avendo un blog da più di qualche anno, ed amandolo tanto, ogni tanto mi fermo a leggere articoli su come migliorarlo. Lo so, non si vede, e il motivo principale è che ci vuole così tanto tempo per essere ordinata…

Solo WIP causa caldo :)

Ragazze sono un po' a rilento, sarà per il caldo? Ricamo poco quindi oggi vi farò vedere il mio WIP di broderie suisse angurioso. Poi una cosa importantissima, come riavere le notifiche via mail dei commenti del blog! Due parole sui tessuti da ricamo, infine tanto divertimento con i giochi online di punto croce.

Uh, non pensavo che sarebbe venuta così bene, l'ho iniziata un po' a caso perchè questo schema free di Mary Corbet l'ho trovato fresco ed originale rispetto alla broderie suisse tradizionale, figuratevi che non avevo nemmeno calcolato la stoffa, i bordi, i punti, niente! (Non si fa, eh? Le brave ricamine sono precise precise). All'inizio mi annoiavo pure, ma quando ho fatto una fetta d'anguria e ci ho aggiunto i semi a punto margherita me ne sono innamorata!


Sarà un lavoro lungo perciò lo vedrete anche nel prossimo post, ma è già bella, vero?
Schema di Mary Corbet free sul suo blog qui
Tela Adige Grigoletto color rosso acceso
Fili e Filati DMC Retors d&…

E niente, ancora WIP :)

Ce l'ho messa tutta ma neanche oggi ho qualcosa di finito da mostrarvi, quindi dovrete accontentarvi del work in progress della mia tovaglietta in broderie suisse. Poi parleremo di idee regalo per ricamine, di ansia e talento, infine ci saranno dei bellissimi free.


Ho fatto la parte speculare e il bordo, ma manca tutto il resto! Questo perchè, per complicarmi la vita, vorrei fare delle modifiche e, al posto delle foglioline verdi, farò delle olivette incrociate bianche. Mancano inoltre tutti i punti quadri, quindi mi servirà un'altra settimana.


Ma se si vogliono fare bene le cose occorre calma, quindi vai con gli altri punti! Schema di Mary Corbet free sul suo blog qui
Tela Adige Grigoletto color rosso acceso
Fili e Filati DMC Retors d'Alsace #8 Idee regalo per ricamine Non è Natale, non è neanche il nostro compleanno, ma noi ricamine amiamo coccolarci e farci piccoli regali, vero? Allora, anche se ne avevamo già parlato in passato, grazie allo spunto del post di Lord Libi…