Passa ai contenuti principali

E vai con gli asciugamani!

L'obiettivo dello smaltimento del periodo di shopping ossessivo-compulsivo sta dando i suoi frutti, produco asciugamani 😎. Per fortuna ho sempre qualcuno cui regalarli anche se... a volte vorrei tenermeli!


Non ho fatto molto, solo il piccolino di una coppia, nei prossimi giorni vi farò vedere anche il telo grande, allora vi parlerò di tutto quando l'avrò finito, intanto alcune cose.
La prima è che di solito ricamo asciugamani DMC, ma questa volta, complici gli sconti, ho provato quelli di Grigoletto (mi serviva assolutamente questa tonalità di rosa). Non li ho ancora lavati, ma a prima vista mi sembrano abbastanza buoni, facili da ricamare e costano un po' meno, quindi sono promossi, anche perchè ce ne sono con colori inusuali e non è poco.


La seconda è che mi ero innamorata di questo libretto Rico Design e quindi volevo fare tanti schemi, no? Questo per primo. Però... devo fare una critica. Voi sapete quanto ami questi libretti, i disegni sono sempre carini e fattibili, pochi colori e chiari, ma ultimamente, complice il fatto che hanno cambiato il tipo di carta e di stampa (forse per evitare la pirateria, non so), sto trovando alcune difficoltà:
  • quella più grande è che non mettono più la conversione del loro filato (che in Italia si fa fatica a trovare) con il più usato DMC. Non sarebbe un grande problema, sui libretti vecchi c'è ancora la tabella, ma non è che i colori corrispondano proprio bene, eh? Ad esempio, su questo schema, i rami e le foglie sulle foto del libro risultano marroni e verdi, con la conversione DMC sono di due grigi molto simili tra loro. Io li ho lasciati grigi perchè tutto sommato sono eleganti, ma non bisogna fidarsi, prima di iniziare il ricamo bisogna andare a intuito e gusto personale. E questo non va proprio bene. 
  • Gli schemi sono a colori senza simboli e, con questo tipo di carta, i colori simili si confondono. Io poi, che ricamo la sera con luce non adeguata divento matta e spesso vado a occhio. Non va bene, basterebbe aggiungere i simboli.
  • Rispetto ai libri precedenti hanno preso l'abitudine di spezzettare lo schema in 5 o 6 parti. Sono costretta a fotocopiarlo, ritagliarlo, incollarlo per renderlo unico. Non sarebbe un gran problema se non fosse che la fotocopiatrice falsa i colori e non si capisce più la tonalità di filo da usare. Tra l'altro i libretti sono grossi e la fotocopia non viene ben dritta ma a onde. Non va bene.
  • Ultima critica: rispetto al passato, mettono tante foto di design e di ambienti ma pochissime del lavoro finito e io guardo sempre i lavori finiti per vedere se faccio bene.
Avrei voluto comprare altri libretti appena usciti ma mi sa di no, se devo fare tutta questa fatica... ed è un gran peccato, ne ho tantissimi e quelli vecchi li sto usando ancora. Spero che rivedano la linea editoriale. 
Comunque, nonostante questo, il primo asciugamanino è terminato.
Schema tratto dal libretto Rico Design n 157 Exotic Flowers
Asciugamani Grigoletto color petalo
Se a qualcuno potesse servire, aggiungo la tabella di conversione dei filati Rico Design.


Commenti

  1. Quel libretto mi aveva affascinato quando l ho visto sul sito rico ma leggendo la tua recensione ...mi sa che non so se mai lo comprerò , nelle lista dei desideri di casa cenina ne ho alcuni ...vedrò se prenderli , non mi va di diventare matta con il cambio colori anche se con la tabella di conversione peccato xche i vari ricami che ho visto da te della rico mi sono sempre piaciuti molto , vedremo nel prossimo ordine se li metterò .
    Il ricamo è molto bello curiosa di vedere il telo grande .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non volevo scoraggiarti, gli schemi sono bellissimi, ma con i colori che si confondono mi passa la voglia di farli :( I libretti vecchi erano perfetti, ora con questa carta opaca e la stampa un po' così si fa fatica. Io capisco che debbano far di tutto per non farli fotocopiare, ma alla fine paghiamo per qualcosa di qualità, no? Non volevo essere troppo dura ma secondo me è brutto penalizzare chi compra, penso ci siano altri modi per evitare la pirateria

      Elimina
    2. Spero che la rico ritorni al vecchio metodo di stampa magari leggendo vari commenti di chi come te ha utilizzato spesso i loro prodotti , non mi hai scoraggiato ma mi ha fatto piacere leggere la tua recensione dato che mi fido dei tuoi consigli , magari più avanti prenderò qualche libretto non ora ho già fatto acquisti dai cenini aspetto i prossimi sconti e poi vedrò 😊😊

      Elimina
  2. Complimenti! E' bellissimo e molto fine questo ricamo. Brava! Chissà che meraviglia verrà l'asciugamano grande. Tornerò per vederlo.
    A presto!
    Rosa

    RispondiElimina
  3. Ciao Irene, ho comprato pochi libretti Rico e già non mi piacevano per via di tutte le critiche che giustamente hai fatto anche tu, penso che non ne comprerò mai più, pur facendo schemi molto carini come quello del tuo asciugamano

    RispondiElimina
  4. Capisco che ti passa la voglia di ricamare questi schemi... anche se sono bellissimi e di grande effetto! Non conoscevo Grigoletto. Com'è la qualità ? E poi: come hai fatto i punti françesi per farlo pulito sul retro? Sei molto brava e mi raccomando regalalo solo a chi capisce cosa vuol dire ricamare😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora, DMC ha una qualità superiore, sia come spugna che come parte ricamabile, però non sono male, sai? Un buon cotone, tienili presente. I nodini per me sono un cruccio e ti confesso che il retro non è proprio pulito, ma ho cercato di tenerlo bene in ordine. Avevo pensato di non farli, ma ci stavano bene

      Elimina
  5. Questi asciugamani mi piacciono molto, sono raffinati

    RispondiElimina
  6. hai scelto un bel grafico per questo asciugamano...raffianto

    RispondiElimina
  7. How lovely it looks, this design. Great job, Irene.
    I usually don't buy patterns without symbols because of the same reasons you mention. I do not want to guess what colour it could probably be.

    RispondiElimina
  8. Comunque il lavoro é venuto davvero bene

    RispondiElimina
  9. che bellino!
    Buona giornata, Luisa

    RispondiElimina
  10. That is gorgeous! I love that the backstitching doesn't overwhelm it too.

    RispondiElimina
  11. Un bellissimo lavoro, molto fine ed elegante

    RispondiElimina
  12. Awesome blog, i always enjoy & read the post you are sharing!
    Thank for your very good article...!

    pirates of the caribbean 5

    RispondiElimina
  13. Love the little dragon! And cute wolf too. I have been debating on the Casa Cenina page too, thank you for the link.

    ตารางคะแนน

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Mini Shamrock: tutorial per un portachiavi

Ciao ragazze, oggi, grazie a un free di Faby Reilly, arriva il tutorial per il portachiavi! Parleremo poi di risparmio sui materiali per punto croce, vedremo un paio di altri tutorial per fare un coordinato per ricamatrice a pecorelle e alcuni free per la festa della mamma.

Non sono irlandese e nemmeno una fan della birra ma, quando Faby Reilly ha pubblicato questo free in occasione della Festa di San Patrizio l'ho subito salvato. All'inizio non sapevo bene cosa farne, poi, complici le vostre richieste di tutorial, ho realizzato un portachiavi.
Allora, iniziamo? Potete farlo con qualsiasi tipo di schema, basta che non sia troppo grande. Ricamate il vostro disegno (io l'ho fatto su entrambi i lati, ma voi potete fare due disegni diversi, oppure mettere le iniziali) e realizzate un punto scritto tutto attorno: quadrato, rettangolare, delle dimensioni che volete, basta che le due parti siano perfettamente uguali.


Ora ritagliate l'eccesso di tela lasciandone una parte di …

Letters for Santa

Dopo la festa del primo maggio e qualche giorno di relax a casa, riprendiamo i ricami. Oggi vi mostrerò qualcosa di natalizio con schema free di The Little Stitcher, poi vedremo un manuale di ricamo tradizionale e un paio di tutorial, infine qualcosa di divertente con i VIP che ricamano.

Con questo caldo ci mancava un ornamento natalizio, no? E allora è capitato a fagiolo questo schema free che The Little Stitcher ha pubblicato tempo fa sul suo blog (sotto trovate il link per scaricarlo). In realtà si trattava di uno schema più grande, ma io volevo fare qualcosa di piccolino per sfruttare avanzi di filo e tela. La foto non gli rende giustizia, è venuto davvero elegante e carino.

Anche se... vi confesso che l'ho cucito un po' storto, ma grazie a passamaneria e nastri si è nascosto il tutto. Letters for Santa Dear Santa schema free di The Little Stitcher che potete trovare alla fine di questo post Tela Zweigart Floba superfine 35 count color Platinum
Fili e Filati DMC Mouliné
Imbo…

Un runner pieno di conigli

Ciao ragazze! So che non è Pasqua ma oggi vedremo il runner di conigli Rico Design, la mia recensione del nuovo libro di Francesca Peterlini sulla broderie suisse, il video tutorial di Vonna per la rifinitura di un ornamento, il nuovo SAL di Sara Guermani e poi parleremo di schemi free sponsorizzati!




Era chiaro che avessi preparato questo progetto prima di Pasqua, vero? Tuttavia non l'avevo nemmeno iniziato, tra tutte le cose che dovevo fare, per questo non c'era posto. Ora, di metterlo via per un altro anno proprio non se ne parlava (non l'avrei fatto mai più), così ho preso il coraggio a due mani e l'ho iniziato!


So che vi piacerà tantissimo, perchè io stessa ne sono entusiasta (non pensavo sarebbe venuto così bene), però vi devo dire alcune cose. Innanzi tutto questo libretto Rico Design l'ho comprato l'anno scorso per sbaglio: ne volevo prendere un altro e ho scambiato numero. Quando l'ho ricevuto, ho deciso di tenerlo ma con poca fiducia: non pensavo …