Passa ai contenuti principali

E vai con gli asciugamani!

L'obiettivo dello smaltimento del periodo di shopping ossessivo-compulsivo sta dando i suoi frutti, produco asciugamani 😎. Per fortuna ho sempre qualcuno cui regalarli anche se... a volte vorrei tenermeli!


Non ho fatto molto, solo il piccolino di una coppia, nei prossimi giorni vi farò vedere anche il telo grande, allora vi parlerò di tutto quando l'avrò finito, intanto alcune cose.
La prima è che di solito ricamo asciugamani DMC, ma questa volta, complici gli sconti, ho provato quelli di Grigoletto (mi serviva assolutamente questa tonalità di rosa). Non li ho ancora lavati, ma a prima vista mi sembrano abbastanza buoni, facili da ricamare e costano un po' meno, quindi sono promossi, anche perchè ce ne sono con colori inusuali e non è poco.


La seconda è che mi ero innamorata di questo libretto Rico Design e quindi volevo fare tanti schemi, no? Questo per primo. Però... devo fare una critica. Voi sapete quanto ami questi libretti, i disegni sono sempre carini e fattibili, pochi colori e chiari, ma ultimamente, complice il fatto che hanno cambiato il tipo di carta e di stampa (forse per evitare la pirateria, non so), sto trovando alcune difficoltà:
  • quella più grande è che non mettono più la conversione del loro filato (che in Italia si fa fatica a trovare) con il più usato DMC. Non sarebbe un grande problema, sui libretti vecchi c'è ancora la tabella, ma non è che i colori corrispondano proprio bene, eh? Ad esempio, su questo schema, i rami e le foglie sulle foto del libro risultano marroni e verdi, con la conversione DMC sono di due grigi molto simili tra loro. Io li ho lasciati grigi perchè tutto sommato sono eleganti, ma non bisogna fidarsi, prima di iniziare il ricamo bisogna andare a intuito e gusto personale. E questo non va proprio bene. 
  • Gli schemi sono a colori senza simboli e, con questo tipo di carta, i colori simili si confondono. Io poi, che ricamo la sera con luce non adeguata divento matta e spesso vado a occhio. Non va bene, basterebbe aggiungere i simboli.
  • Rispetto ai libri precedenti hanno preso l'abitudine di spezzettare lo schema in 5 o 6 parti. Sono costretta a fotocopiarlo, ritagliarlo, incollarlo per renderlo unico. Non sarebbe un gran problema se non fosse che la fotocopiatrice falsa i colori e non si capisce più la tonalità di filo da usare. Tra l'altro i libretti sono grossi e la fotocopia non viene ben dritta ma a onde. Non va bene.
  • Ultima critica: rispetto al passato, mettono tante foto di design e di ambienti ma pochissime del lavoro finito e io guardo sempre i lavori finiti per vedere se faccio bene.
Avrei voluto comprare altri libretti appena usciti ma mi sa di no, se devo fare tutta questa fatica... ed è un gran peccato, ne ho tantissimi e quelli vecchi li sto usando ancora. Spero che rivedano la linea editoriale. 
Comunque, nonostante questo, il primo asciugamanino è terminato.
Schema tratto dal libretto Rico Design n 157 Exotic Flowers
Asciugamani Grigoletto color petalo
Se a qualcuno potesse servire, aggiungo la tabella di conversione dei filati Rico Design.


Commenti

  1. Quel libretto mi aveva affascinato quando l ho visto sul sito rico ma leggendo la tua recensione ...mi sa che non so se mai lo comprerò , nelle lista dei desideri di casa cenina ne ho alcuni ...vedrò se prenderli , non mi va di diventare matta con il cambio colori anche se con la tabella di conversione peccato xche i vari ricami che ho visto da te della rico mi sono sempre piaciuti molto , vedremo nel prossimo ordine se li metterò .
    Il ricamo è molto bello curiosa di vedere il telo grande .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non volevo scoraggiarti, gli schemi sono bellissimi, ma con i colori che si confondono mi passa la voglia di farli :( I libretti vecchi erano perfetti, ora con questa carta opaca e la stampa un po' così si fa fatica. Io capisco che debbano far di tutto per non farli fotocopiare, ma alla fine paghiamo per qualcosa di qualità, no? Non volevo essere troppo dura ma secondo me è brutto penalizzare chi compra, penso ci siano altri modi per evitare la pirateria

      Elimina
    2. Spero che la rico ritorni al vecchio metodo di stampa magari leggendo vari commenti di chi come te ha utilizzato spesso i loro prodotti , non mi hai scoraggiato ma mi ha fatto piacere leggere la tua recensione dato che mi fido dei tuoi consigli , magari più avanti prenderò qualche libretto non ora ho già fatto acquisti dai cenini aspetto i prossimi sconti e poi vedrò 😊😊

      Elimina
  2. Complimenti! E' bellissimo e molto fine questo ricamo. Brava! Chissà che meraviglia verrà l'asciugamano grande. Tornerò per vederlo.
    A presto!
    Rosa

    RispondiElimina
  3. Ciao Irene, ho comprato pochi libretti Rico e già non mi piacevano per via di tutte le critiche che giustamente hai fatto anche tu, penso che non ne comprerò mai più, pur facendo schemi molto carini come quello del tuo asciugamano

    RispondiElimina
  4. Capisco che ti passa la voglia di ricamare questi schemi... anche se sono bellissimi e di grande effetto! Non conoscevo Grigoletto. Com'è la qualità ? E poi: come hai fatto i punti françesi per farlo pulito sul retro? Sei molto brava e mi raccomando regalalo solo a chi capisce cosa vuol dire ricamare😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora, DMC ha una qualità superiore, sia come spugna che come parte ricamabile, però non sono male, sai? Un buon cotone, tienili presente. I nodini per me sono un cruccio e ti confesso che il retro non è proprio pulito, ma ho cercato di tenerlo bene in ordine. Avevo pensato di non farli, ma ci stavano bene

      Elimina
  5. Questi asciugamani mi piacciono molto, sono raffinati

    RispondiElimina
  6. hai scelto un bel grafico per questo asciugamano...raffianto

    RispondiElimina
  7. How lovely it looks, this design. Great job, Irene.
    I usually don't buy patterns without symbols because of the same reasons you mention. I do not want to guess what colour it could probably be.

    RispondiElimina
  8. Comunque il lavoro é venuto davvero bene

    RispondiElimina
  9. che bellino!
    Buona giornata, Luisa

    RispondiElimina
  10. That is gorgeous! I love that the backstitching doesn't overwhelm it too.

    RispondiElimina
  11. Un bellissimo lavoro, molto fine ed elegante

    RispondiElimina
  12. Awesome blog, i always enjoy & read the post you are sharing!
    Thank for your very good article...!

    pirates of the caribbean 5

    RispondiElimina
  13. Love the little dragon! And cute wolf too. I have been debating on the Casa Cenina page too, thank you for the link.

    ตารางคะแนน

    RispondiElimina

Posta un commento

Su questo blog non sono permessi i commenti anonimi. Chi commenta è consapevole che il proprio profilo Blogger o Google+ sarà pubblico. Per ulteriori informazioni Privacy policy di Google

Post popolari in questo blog

Oggi WIP!

Oggi vi mostro l'avanzamento di Cherry Hill, schema di Country Cottage Needleworks, non ho ricamato molto. Poi parleremo [ancora] di fili metallizzati, di street art a punto croce e dei problemi con i commenti di Blogger.

Periodo intenso al lavoro, tra la moltiplicazione delle cose da fare e l'arrivo degli stagisti estivi (che danno una grande mano ma che abbisognano di assistenza continua), arrivo alla sera distrutta, e il ricamo ne risente, metto solo qualche crocetta guardando la tv. Per questo il mio avanzamento non è stato molto. Chissà da quanto tempo avevo messo da parte questo schema! Ora mi sono decisa, voglio metterlo incorniciato proprio in ufficio, guardarlo mi dona serenità. Avendo solo alcuni dei filati consigliati, ho modificato qualche colore, non so se ho fatto bene, risulta un po' più scuro dell'originale, ma pazienza. I filati sono sfumati tinti a mano, quindi devo chiudere subito ogni crocetta, ma il risultato non è male. Schema Cherry Hill di Coun…

Ancora api? No, questa volta un bombo :)

Care amiche, per non essere monotona nei miei ricami ho fatto una piccola variazione: oggi un bombo! 😄. Poi ci sarà una riflessione sul ruolo del ricamo nella nostra vita, sui dei mercatini dell'usato, vedremo un nuovo mistery SAL di Barbara Ana  e, infine, manderemo a quel paese il GDPR 😎.

Ultimo copribarattolo per il miele, non più Durene Jones ma la simpatica Dance of the Bumblebee di Bent Creek.


Questo è perfetto per il vaso da 1 kg, e fa un figurone. Rispetto ai precedenti ho scelto una tela grezza, più country e più adatta, a mio parere.

Schema Bent Creek, Dance of the Bumblebee Tela Zweigart Floba superfine 35 count color Natural Fili e Filati DMC Mouliné Adesso sospendo per un po' i copribarattoli perchè a fare la stessa cosa mi annoio, ma ne ho altri in progetto.
Una stanza tutta per me: qualche riflessione Parto da questo post che Mary Corbet ha pubblicato qualche giorno fa: riassumendo, ha affittato un piccolo appartamentino per farne il suo studio (è una ricamat…

Cherry Hill

Periodo di ciliegie? E noi le ricamiamo 🍒 grazie a Country Cottage Needleworks! Poi beh, si avvicina l'estate e le notizie languono, ma qualcosa c'è quindi parleremo di supporti per telai, di mandala e ci sarà qualche free.

Uh ragazze non avete idea (e invece so che ce l'avete), mi servirebbero giornate da 58 ora ciascuna! Sarà che non vedo l'ora che si avvicinino le ferie, ma mi si accavallano un milione di cose da fare e la mia parte creativa langue. Sono riuscita a finire Cherry Hill, l'ho incorniciato e messo subito al suo posto sulla scrivania dell'ufficio. Trovo questi schemi bucolici semplici molto carini, ancora di più con gli sfumati che creano movimento. Forse ho scelto un verde prato troppo scuro, non si vedono bene le pecorelle, ma pazienza, di disfare proprio non ne avevo voglia!

Schema Cherry Hill di Country Cottage Needleworks Tela Zweigart Floba superfine color bianco antico Fili e Filati Classic Colorworks Supporti per telai Come vi avevo ant…