Passa ai contenuti principali

Un elegante ritorno

Dopo la breve pausa estiva torniamo ai nostri blog, un po’ più abbronzate e rilassate, con qualche ricamo finito e qualche altro iniziato. Li vediamo insieme? Ora che sono tornata in possesso di una connessione internet decente posso venire a trovarvi.


Mi ero riproposta di finire il finibile e portare avanti a buon punto i lavori lunghi prima di iniziare qualcosa di nuovo, anche se agosto è sempre pieno di idee per me, perché considero settembre il vero capodanno. Innanzi tutto ho voluto terminare la coppia di asciugamani rosa che già avevate sbirciato.


Devo dire che ne sono particolarmente orgogliosa, sia per il risultato che per la fatica che ho fatto. Vi avevo parlato qui dei problemi che ho avuto con uno schema non perfettamente chiaro e con la conversione dei filati. A questo proposito vi scrivo quelli che ho usato io, anche se vi consiglierei di sostituire i grigi dei rami e delle foglie con un marrone e un verde a vostra discrezione.

Filati Rico         DMC
002                    Blanc
049                    761
051                    3712
052                    3328
213                    3012
291                    3024
292                    318
293                    414
295                    3799
Metallic 320     E 135



In questi ultimi libretti editi, la Rico inserisce sempre dei filati metallici (i suoi, ovviamente). Dallo schema il 320 sembrava una specie di oro, invece nell’ultima pagina, dove c’è una legenda dei colori, sembrava un mélange. Ho cercato quindi un metallico DMC più simile e ho trovato l’E 135. Allora, non è venuto male, da un effetto multicolor che non mi dispiace, però vi consiglierei di usare un argento antico se volete un risultato più elegante, oppure un oro antico per renderlo più prezioso, penso che venga meglio. In realtà, ci sarebbe un piccolo difetto: i fili metallizzati sono ruvidi e un asciugamano si passa sulla pelle, non è che vadano bene bene eh? Li ho messi per dare un effetto luccicoso ma se ci si asciuga la faccia ci si graffia. Forse bisognerebbe scegliere un filato meno rigido.


Schema tratto dal libretto Rico Design n 157 Exotic Flowers
Asciugamani Grigoletto color petalo
Vi avevo detto poi che avrei voluto andare avanti il più possibile con il Snowfriends Banner e l’ho fatto! Manca davvero pochissimo e sono felicissima!! I lavori lunghi dopo un po’ diventano noiosi e frustranti, non si vede l’ora di terminarli. Meglio farli in compagnia di qualche amica od organizzare un SAL, se non si è più che determinate si rischia di creare UFO a UFO! Comunque sono arrivata all’ultima riga YEAH! E come sempre ho calcolato male la stoffa ARGH! Avrei voluto terminarlo a punta, invece la stoffa non mi basta, quindi dovrò ingegnarmi a rifinirlo in altro modo. Ci penserò a tempo debito.


Schema Stoney Creek Christmas Snowfriends Banner 
Banda di lino Vaupel & Heilenbeck 24 cm colore naturale con bordo rosso 
Filato Rainbow Gallery Treasure Petite pb01 Bright Golg
Filato Rainbow Gallery Treasure Petite pb23 Snow
Bottoni carota
Piena di entusiasmo per aver dormito come un ghiro (quando lavoro mi alzo alle 5.30), aver mangiato sano e benissimo (vai con le verdure!), aver letto tanti libri e fatto tonnellate di parole crociate, ho pianificato qualche nuovo lavoro per l’autunno: ci sarà una volpe, qualche pesciolino e poi… suspense! Vi confesso che per me il ritorno al lavoro dopo le ferie estive significa autunno anche se l’estate ha ancora un mese! Davvero eh? Vorrei già cambiare il guardaroba! No, non l’ho fatto, non è il caso di andare in giro in felpa quando ancora sono 30 gradi! Però ho già decorato casa con volpi, nocciole e gufetti.
Cos’altro ho fatto? Come sapete non sono andata in vacanza, e quando sto a casa mi prende la voglia di riordinare tutto: stanze, documenti, hobby e, soprattutto, la testa. Per quanto riguarda il ricamo ho sistemato schemi, riviste e libri e li ho fatti stare tutti in un ripiano e mezzo della libreria.



Non dovranno superare questa linea, altrimenti ho troppe cose e mi viene l’ansia di non poter fare tutto! I filati li avevo già riordinati, e le tele… beh, le tele e le stoffe hanno qualche problema, ne ho davvero troppe! Mi sono imposta di non comprare niente fino a che non avrò esaurito la scorta, non posso mica trasformarmi in merceria! E non parliamo poi di nastri, pizzi e passamaneria, ne ho quattro scatole piene. E il bello è che quando me ne serve uno non ho mai quello giusto uff. Dobbiamo fare qualcosa per questo shopping compulsivo perché diciamo la verità, in questi giorni ho fatto molto perché ero a casa, ma la routine quotidiana non è così, va a finire che dedico al ricamo il quarto d’ora o la mezz’ora prima di andare a letto e faccio le foto per il blog la domenica mattina tra un bucato e l’altro. E magari quando andrò in pensione (mancano ancora un fantastiliardo di anni) avrò voglia di fare altro, no? Allora uno dei miei tanti propositi per l’autunno sarà quello di essere più selettiva, ma in tutto eh? Nei lavori che intraprendo, negli acquisti, anche dei vestiti, nel cibo, in tutto. Perché avere meno, ma di maggior qualità, o bellezza, o più sano, ci fa stare molto meglio.

Qualche notizia

Come sempre Mary Corbet pubblica degli interessantissimi post, questo in particolare è su come rendere stampabile uno schema per ricamo tradizionale disegnato a mano.

Per chi è su facebook ed è iscritto al gruppo di Lakeside Needlecraft in questi giorni Durene Jones ha pubblicato uno schema free per un biscornu di Halloween. Se ve lo siete perso lo trovate nei file del gruppo. Io l'ho stampato, sono un po' indecisa se farlo e, se lo faccio, se tenerlo monocolore, se multicolor o fluorescente. Ci penserò :)

Come sapete nel mese di settembre a Bolzano si tiene la fiera Kreativ. Hanno indetto un concorso per realizzare qualcosa di riciclo. Avete fantasia? Volete partecipare? Tutte le info le trovate qui.

Infine Jo di Serendipitous Stitching ha indetto un Summer Linky-Party il cui tema è: qualcuno che ami. Se quest'anno avete perso qualcuno, oppure c'è stata una nascita, un anniversario, un nuovo cucciolo, qualcosa di particolare, scriveteci un post, aggiungete le foto e uno o più lavori dedicati a loro. Quindi aggiungete il link al post di Jo e visitate gli altri blog che si sono uniti. Non è bellissimo? 

Post chiuso in redazione il 22 agosto 2017.
Rivisto e aggiornato il 16 novembre 2018.

Commenti

  1. Aspettavo questo post !!!
    Ero curiosa di vedere come sarebbe venuti gli asciugamani sono davvero nelli e raffinati molto eleganti.
    Trovo utile che tu ci abbia dato la conversione dei filati da te usati perche il risultato è spettacolare .
    Ne farai altri di asciugamani? Io avevo pensato di farne qualcuno per regalarli a natale ma non credo che ci riuscirò troppe idee da fare e ad alcune voglio dare precedenza.

    RispondiElimina
  2. Che fine il tuo set di ricami. Complimenti

    RispondiElimina
  3. Bentornata carissima Irene, che gioia rileggere il tuo post che mette sempre tanta voglia di fare (e bene!) I tuoi asciugamani ricamati sono di un'eleganza e bellezza unica.
    E sai che ho gli stessi identici raccoglitori ad anelli per conservare schemi di xxx? Peccato però che ancora non mi sia decisa a dare un ordine compiuto a tutto. Ma sono cose che vorrei fare con l'autunno, possibilmente nei fine settimana piovosi e di intimità casalinga.
    Un grande abbraccio, a presto
    Susanna

    RispondiElimina
  4. Adoro esse bordado das toalhas, muito elegante e bonito!

    RispondiElimina
  5. Ciao Irene e bentornata.
    Iniziamo dagli asciugamani: sono bellissimi e molto eleganti; le scorte... io non compro niente da più di due anni e funziona, sono diventata selettiva scelgo solo quello che già mi immagino assemblato e cerco di ricamare sulle tele acquistate da anni, prima ero quasi " dispiaciuta" perché dovevo utilizzarle :-( grazie per tutte le utilissime informazioni

    RispondiElimina
  6. Asciugamani molto fini ed eleganti! :)

    RispondiElimina
  7. Complimenti per tutto !!! leggerti è sempre un piacere e mi scuso se non commento tutti i tuoi post ! un abbraccio Luly

    RispondiElimina
  8. Bentornata!!! E che dirti? bravissima in tutto ciò che fai... gli asciugamani sono veramente molto delicati ...il banner!!?? ho appena smesso di guardarlo con gli occhi a cuoricino!!! è bellissimissimo!!!!!!
    poi ti dico anche sei bravissima e determinata (io ancora non sono a questo stadio...compro, compro e poi ancora compro :P), hai sistemato tutto e con grande precisione... prima o poi lo farò anch'io ;)
    ed infine, grazie per le dritte :* sei una fonte preziosissima di informazioni!
    :* :* :*

    RispondiElimina
  9. The towel stitching is gorgeous! Such a pretty design and the colours are perfect! the Christmas banner is looking wonderful too.

    RispondiElimina
  10. Quante belle notizie, curiosità e latro posso solo dirti buon lavoro

    RispondiElimina
  11. Bellissima la coppia di asciugamani. Mi piacciono molto i coloti che hai usato.

    RispondiElimina
  12. Complimenti per gli asciugamani e ho visto un banner Stoney fantastico. Vedrai che soddisfazione una volta appeso. Brava e buona continuazione.
    saluti

    RispondiElimina
  13. Ciao, belli gli asciugamani! L'altro ricamo sta venendo davvero bene fa molto effetto!

    RispondiElimina
  14. Bellissimi gli asciugamani, eleganti e raffinati con un ricamo che non si vede spesso sugli asciugamani, un risultato ottimo!
    P.S. anche a me, quando sono a casa dal lavoro viene voglia di risistemare tutto... io ho ancora una settimana di tempo!

    RispondiElimina
  15. Che bel ricamo, hai ragione è molto elegante! Anche per me, settembre è il vero capodanno :)

    RispondiElimina
  16. Oh, your two towels are absolutely beautiful, Irene! I love those colors and the sweet birds! I'm glad you enjoyed your summer break and got some organizing done. I need to do that, too! Hopefully, after September I will have lots of free time :)

    RispondiElimina
  17. Those towels are gorgeous! I would never let anyone use them, they are too delicate to have wet hands near them!
    Thank you for mentioning my Linky Party, people are so busy in the Summer so it was a quiet party this year!

    RispondiElimina
  18. bentrovata....e che bei lavori puoi sfoggiare con il ritorno....bravissima per gli asciugamani troppo belli per essere usati.... io sono ancora in modalità lavori sfot

    RispondiElimina
  19. complimenti per il set di asciugamani è meraviglioso.
    Anche il ricamo natalizio vedo che procede alla grande, io invece in questa calda estate mi sono ... un pò spenta, poco ricamo ma in compenso molta lettura ^_^

    RispondiElimina
  20. Sono arrivata fino in fondo😀💪🏽 Che brava!!! La coppia mi piace moltissimo, no, da morire! Il banner? Beh! Sarà un altro capolavoro. Ma l'ordine che hai fatto! Non potresti passare da Lugano? 😉🤗😘

    RispondiElimina
  21. It seems that your summer break was great and that you could do a lot of things.
    These towels are just fantastic, the stitching on them looks so fine snd delicate. Great job, Irene. And very nice progress on your Christmas banner.

    RispondiElimina
  22. How beautiful, you do such beautiful stitching thank you for sharing.

    RispondiElimina
  23. Complimentoni Irene! L'asciugamano è bellissimo ma mi piace un sacco anche il banner natalizio!!

    RispondiElimina
  24. Finissimo il primo ricamo e tutto il post mi è piaciuto tanto...Ordine da me? Mission impossible...Mariuccia

    RispondiElimina

Posta un commento

Su questo blog non sono permessi i commenti anonimi. Chi commenta è consapevole che il proprio profilo Blogger o Google+ sarà pubblico. Per ulteriori informazioni Privacy policy di Google

Post popolari in questo blog

Come si organizza un SAL

Parliamo ancora di SAL? Sì! Ho ricamato poco causa strascichi influenzali, perciò in questo post proseguiamo il discorso: vedremo come e perchè organizzare un SAL, di quale tipo, quali mezzi utilizzare, come portarlo avanti senza abbandoni, i vantaggi e gli svantaggi. Pronte?

Abbiamo già visto cosa sono i SAL, i vari tipi e come partecipare. Ma se volessimo organizzarne uno noi, cosa dobbiamo fare? Come si organizza un SAL Può capitare che tra i vari SAL che ci sono in giro non ce ne sia uno che ci piaccia particolarmente, oppure abbiamo un lavoro lungo che vogliamo assolutamente fare ma ci spaventa affrontarlo da sole, oppure abbiamo la casa piena di UFO e abbiamo bisogno di sprone per andare avanti. Perchè non organizzare noi un SAL tutto nostro?

Vediamo quali sono i passi da compiere.
1. scegliere il tipo di SAL Vogliamo ricamare in compagnia in casa nostra? Se abbiamo già un gruppo di amiche o pensiamo di averne vicine, possiamo creare un appuntamento settimanale o mensile, nell…

Un pavone a punto croce per asciugamani vanitosi

Buongiorno ragazze, eccoci al nostro appuntamento: finalmente ho ricamato qualcosa! Una coppia di asciugamani color vaniglia con un bel pavone Rico Design. Come vedete sono tornata ai ricamabili perchè ne ho da smaltire! Vedremo poi ancora pavoni ma in versione free e un paio di Mystery SAL per chi li ama.

Ma ci credete? Ho ancora ricamabili nell'armadio, pazzesco: ma quanto compravo? Per gli asciugamani poi, avevo una particolare predilezione, infatti acquistavo anche tanti libretti con schemi. Sappiate che non sono finiti! 😦

Questo schema in particolare me l'ero segnato da fare appena lo avevo visto, mi piaceva tantissimo! É pubblicato sul libretto Rico Design n. 142 Bouquet de couleurs e, come al solito, sono segnati solo i filati Rico Design e dobbiamo fare noi la conversione. Allora, siccome è un po' sballata, vi metto quella che ho scelto io se volete farla come me:
Rico    DMC 001     B5200 270     742 059     3776 052     3328 053     347 140     3839 150     792 …

A Little Love: Lizzie Kate per San Valentino

É la settimana di San Valentino. Non so mai se fare qualcosa o no, e se pubblicarlo, perchè a molti questa "festa" fa male, ricordando loro la solitudine. Tuttavia credo che viverla in un modo più largo, considerando l'amore per se stessi e per i propri cari, non solo per un compagno o una compagna, faccia stare meglio. Allora ho ricamato qualcosa e ve lo faccio vedere.


Lizzie Kate! Perchè è una disegnatrice che mi piace, semplice e veloce, colorata, allegra. Un piccolo ricamo, un piccolo amore per ricordarci di volerci bene.

Ho usato i filati DMC indicati, ho solo modificato gli uccellini e il cuore usando degli sfumati che voglio finire e ho aggiunto le perline e i bottoni. Ne ho fatto un cuscinetto applicando l'aida sopra la tela Adige, un cosa semplice, avevo poca voglia di cucire, ma è venuto carino. Schema di Lizzie Kate A little love Tela Zweigart aida 20 count (80) color light mocha Fili e Filati DMC Mouliné Qualcosa di free da ricamare per San Valentino? Ce …