Passa ai contenuti principali

Una volpe con il maglione... finita!

Più veloce della luce del previsto ho finito la mia bella volpe di Ekaterina Gafenko. Vedremo poi più da vicino le nuove matassine moulinè DMC e un altro bellissimo blog da visitare.


Allora, innanzi tutto scusate le foto buie ma qui c'è la nebbia e non se ne parla di luce solare splendente. Vi dico un po' di cose su schema e materiali ora che l'ho finito, partiamo dallo schema: lo vedete già quanto è bello ed originale e, anche se le istruzioni sono in russo, è ben comprensibile, basta guardare i simboli e il numero dei filati DMC. Non ci sono mezzi punti, tuttavia è possibile che i colori vengano miscelati, usando un capo di un colore con un capo di un altro. Questa è una costante degli schemi di Ekaterina, il che va benissimo se ricamiamo con due fili, ma se abbiamo scelto una tela da lavorare con un filo sorge qualche problema (mi era successo, ad esempio, con la mia Magic Doll). In questo caso, che fare? La soluzione che avevo adottato io è stata trovare un altro filato di un colore simile. Nel caso della volpe, invece, l'ho ricamata a due fili, quindi no problem. 
Il punto scritto invece mi ha dato non pochi grattacapi: è piuttosto difficile seguire linee così complicate, poi io ho fatto l'errore di usare una tela aida 64 al posto della Murano consigliata: stesso numero di count ma la Murano è morbida, l'aida è rigida ed è difficile puntare l'ago in mezzo a una crocetta così fitta. Perciò, anche se era indicato di fare il punto scritto a due fili per vederlo meglio (in particolare sui disegni del maglione), ho dovuto farlo solo con un capo e si vede poco. Ho scelto l'aida per non diventare matta con tutti quei fiocchi di neve ma, se posso darvi un consiglio, meglio una Murano o un lino Belfast, è molto più facile. Scegliete magari una tela già a pois, così vi risparmiate anche la neve 😈.

Per ora l'ho solo incorniciata, magari in futuro ne farò qualcos'altro.
Schema di Ekaterina Gafenko ordinabile dal suo sito Instagram
Tela Zweigart  Aida 64 (16 count) color nocciola
Ho altri due schemi di Ekaterina nel cassetto, ma per ora basta, devo darmi da fare con il Natale, è tardissimissimo!! Ho in previsione qualcosa di Durene Jones e qualcosa di Barbara Ana, ma anche un lavoretto con l'alfabeto Sajou.

Nuovi filati DMC mouliné

Ve ne avevo già parlato facendovi vedere la cartella colori, ora ho trovato sul web una foto "dal vivo" e ve la mostro, eccoli qua


Boh? Non li trovo così dissimili dagli altri, sembrano sfumature infinitesimali, non so. Comunque aspetto di trovarli in qualche schema prima di acquistarli. Per l'occasione la DMC ha fatto un libretto con schemi di grandi disegnatori, è questo qui, ma non l'ho comprato, magari qualcuno che ce l'ha già se la sente di consigliarlo o non vale la pena?

Allo scoccare della mezzanotte... Angela ricama

Riprendiamo il filo dei blog di altre ricamine come noi e oggi beh, mi viene facile perchè parliamo della nostra Angela! Che non solo ricama, ma uncinetta, tricotta e cuce. Abbiamo adottato la filosofia del decluttering dei materiali insieme e ce la stiamo mettendo tutta per smaltire le scorte che abbiamo accumulato negli anni con grazia e fantasia. Andate a trovarla!

Commenti

  1. Brava! la volpe è bella davvero e il punto scritto è ok!!
    i nuovi colori li sconoscevo, onestamente, ma il rapporto qualità/prezzo del libretto mi sembra ottimo...considerando che sono 64 pagg. di famosi designer...io l'ho messo già in carrello!!! ;) un libretto di 74pagg. della Mango di un solo designer costa €9,90...
    non riesco a vedere il blog di Angela dal tuo link...
    <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angie, ho sistemato il link :)

      Elimina
  2. Congrats on the fox finish!! It looks great and we can see a lot of work has gone into it, especially the jumper with all the details.
    Great new DMC stash... I think I'll have to get them, to keep my DMC collection of solid colours complete and up to date ;)

    RispondiElimina
  3. La volpe è magnifica perfetta .
    Il libretto non lo conoscevo ho visto i commenti e mi sembrano tutti positivi , alcune volte mi piacerebbe vedere anche la interno dei libri per avere un idea degli schemi .

    RispondiElimina
  4. La volpe è davvero molto bella e ben fatta! Brava

    RispondiElimina
  5. Complimenti! un bellissimo lavoro. Non pensi che i nuovi colori siano più brillanti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici? Non so, mi pare che abbiano introdotto qualche colore più acido (tipo i versi) e forse qualcosa che mancava, ma i grigi e i marroni non mi sembrano tanto diversi dagli altri

      Elimina
  6. Irene !!! ma che onore essere ospite nel tutto blog, grazie grazie grazie.
    La tua volpe è molto bella ma non lo so la vedo molto difficile da realizzare quindi doppi complimenti per averla ricamata. I nuovi colori dmc non mi sembrano così diversi, vedremo quando inizieranno ad usarli i designer.

    RispondiElimina
  7. Ire la tua volte mi piace un sacco....troppo bella...pare un cartone animato che da un momento all'altro fa il suo balzo....

    RispondiElimina
  8. Bella Irene la cornice. E quanto è sensuale questa volpachiotta.....

    RispondiElimina
  9. La volpe l'ho vista crescere, dopo il km di punto scritto è venuta bellissima.
    Sono tanto curiosa anche io di vedere le nuove mattassine DMC in nuovi disegni.

    RispondiElimina
  10. wow! bellissima e complicata, un doppio applauso allora per te!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Troppo simpatico questo ricamo, complimenti per la scelta e per la realizzazione!

    RispondiElimina
  12. Complimenti per la tua volpe Irene! È veramente una meraviglia. Il punto scritto la completa e tu sei stata bravissima. Azzeccatissima anche la cornice! Grazie per le tue indicazioni e le novità con cui ci aggiorni, sono informazioni preziose.

    RispondiElimina
  13. Bellissima la tua volpe che sembra tridimensionale! Si in effetti le sfumature DMC sono interessanti ma... grazie come sempre Irene
    Un grande abbraccio Susanna

    RispondiElimina
  14. Congratulations on finishing that lovely little fox. He is so sweet in his winter sweater and enjoying the falling snow.
    I haven't bought the new DMC colours yet but will soon, maybe as a Christmas gift to myself, lol.

    RispondiElimina
  15. Ma che bella è?????? Complimenti!!!!

    RispondiElimina
  16. Love your fox stitching! What a cute design. The new DMC colours are on my wish list.....hopefully Santa might bring them to me!!! :)

    RispondiElimina
  17. Ciao Irene, tu si che sei veloce a ricamare ... veloce come una "volpe" ... mentre io come ho scritto nel mio post di oggi sono lenta come una lumaca.

    Il ricamo è meraviglioso!!!!

    RispondiElimina
  18. Che bella!
    Tantissimi complimenti.
    Maris

    RispondiElimina
  19. I love that fox so much! And yes, I didn't think I needed to get the whole set of new colours right now. At some point I'm sure they'll make their way into my stash.

    RispondiElimina
  20. Congratulations on finishing that lovely little fox. So cute ♥

    RispondiElimina
  21. Questa volpe è davvero bellissima, i colori sono azzerattissimi, secondo me non potevi fare meglio ciao MGrazia

    RispondiElimina

Posta un commento

Su questo blog non sono permessi i commenti anonimi. Chi commenta è consapevole che il proprio profilo Blogger o Google+ sarà pubblico. Per ulteriori informazioni Privacy policy di Google

Post popolari in questo blog

Mini Shamrock: tutorial per un portachiavi

Ciao ragazze, oggi, grazie a un free di Faby Reilly, arriva il tutorial per il portachiavi! Parleremo poi di risparmio sui materiali per punto croce, vedremo un paio di altri tutorial per fare un coordinato per ricamatrice a pecorelle e alcuni free per la festa della mamma.

Non sono irlandese e nemmeno una fan della birra ma, quando Faby Reilly ha pubblicato questo free in occasione della Festa di San Patrizio l'ho subito salvato. All'inizio non sapevo bene cosa farne, poi, complici le vostre richieste di tutorial, ho realizzato un portachiavi.
Allora, iniziamo? Potete farlo con qualsiasi tipo di schema, basta che non sia troppo grande. Ricamate il vostro disegno (io l'ho fatto su entrambi i lati, ma voi potete fare due disegni diversi, oppure mettere le iniziali) e realizzate un punto scritto tutto attorno: quadrato, rettangolare, delle dimensioni che volete, basta che le due parti siano perfettamente uguali.


Ora ritagliate l'eccesso di tela lasciandone una parte di …

Letters for Santa

Dopo la festa del primo maggio e qualche giorno di relax a casa, riprendiamo i ricami. Oggi vi mostrerò qualcosa di natalizio con schema free di The Little Stitcher, poi vedremo un manuale di ricamo tradizionale e un paio di tutorial, infine qualcosa di divertente con i VIP che ricamano.

Con questo caldo ci mancava un ornamento natalizio, no? E allora è capitato a fagiolo questo schema free che The Little Stitcher ha pubblicato tempo fa sul suo blog (sotto trovate il link per scaricarlo). In realtà si trattava di uno schema più grande, ma io volevo fare qualcosa di piccolino per sfruttare avanzi di filo e tela. La foto non gli rende giustizia, è venuto davvero elegante e carino.

Anche se... vi confesso che l'ho cucito un po' storto, ma grazie a passamaneria e nastri si è nascosto il tutto. Letters for Santa Dear Santa schema free di The Little Stitcher che potete trovare alla fine di questo post Tela Zweigart Floba superfine 35 count color Platinum
Fili e Filati DMC Mouliné
Imbo…

Un runner pieno di conigli

Ciao ragazze! So che non è Pasqua ma oggi vedremo il runner di conigli Rico Design, la mia recensione del nuovo libro di Francesca Peterlini sulla broderie suisse, il video tutorial di Vonna per la rifinitura di un ornamento, il nuovo SAL di Sara Guermani e poi parleremo di schemi free sponsorizzati!




Era chiaro che avessi preparato questo progetto prima di Pasqua, vero? Tuttavia non l'avevo nemmeno iniziato, tra tutte le cose che dovevo fare, per questo non c'era posto. Ora, di metterlo via per un altro anno proprio non se ne parlava (non l'avrei fatto mai più), così ho preso il coraggio a due mani e l'ho iniziato!


So che vi piacerà tantissimo, perchè io stessa ne sono entusiasta (non pensavo sarebbe venuto così bene), però vi devo dire alcune cose. Innanzi tutto questo libretto Rico Design l'ho comprato l'anno scorso per sbaglio: ne volevo prendere un altro e ho scambiato numero. Quando l'ho ricevuto, ho deciso di tenerlo ma con poca fiducia: non pensavo …