Passa ai contenuti principali

Nordic Noël parte seconda

Ragazze siamo agli sgoccioli, manca meno di una settimana! Come siete messe con i vostri ricami? Oggi vi mostro gli ultimi due ornamenti con i babbi di Lucie Heaton e poi con il Natale ho finito!


Allora, siamo al delirio pre-natalizio? Io ho così tanta confusione che non so nemmeno se ho preparato tutti i regali o no! La cosa certa è che con gli ornamenti ho finito! L'anno prossimo spero di non trovarmi all'ultimo come questo, dovrei essere più costante e produrre qualcosa tutto l'anno (potrebbe essere un buon proposito?).
Intanto ecco gli ultimi due babbini di Lucie Heaton, vi ricordate i precedenti?



Ora non resta che aspettare e consegnare tutto con tanta allegria!


Schema Nordic Noël di Lucie Heaton tratto dalla rivista CrossStitch Collection n. 217 dicembre 2017
Tela Zweigart Newcastle 40 count color naturale raw
Filati DMC Mouliné

E dopo il Natale?

Ancora non ci pensiamo ma appena una settimana dopo Natale arriva il nuovo anno. Dunque, non vorrei fare consuntivi, confronti o altro, però qualche riflessione sì, perchè ripensare alle cose con un po' di senso critico (e sempre molta indulgenza), permette di migliorare. 
Perciò intanto pongo le domande, poi risponderemo con calma:
  • riguardando la nostra produzione ricamosa dell'anno 2017, siamo soddisfatte? Abbiamo fatto tanto, il giusto o poco? Ci piace il nostro stile, la nostra mano?
  • abbiamo provato ad applicare la teoria dei 10 minuti? (Consiste nel ricamare ogni giorno almeno 10 minuti, in modo da essere costanti e non trovare scuse che non abbiamo tempo per il nostro hobby preferito). Se sì, abbiamo visto dei risultati?
  • abbiamo imparato qualcosa di nuovo?
  • abbiamo comprato troppo o troppo poco?
  • siamo diventate un po' più ordinate o il nostro cestino da lavoro è un casotto?
  • siamo ancora felici del nostro hobby o ci frustra?
  • abbiamo partecipato a troppi SAL e ci siamo perse? Non abbiamo partecipato e ci è dispiaciuto?
  • abbiamo iniziato troppi progetti e siamo pieni di UFO?
  • rifiniamo i lavori con costanza o li abbandoniamo per sempre?
  • abbiamo già 1.000 idee e obiettivi per il prossimo anno? Forse è meglio sfoltirli e scegliere quelli davvero importanti?
Ecco, questo tipo di riflessione serve tantissimo per essere ricamatrici e persone migliori: più ordinate, determinate e con uno stile tutto personale. Io userò i prossimi giorni per rispondere bene, vi racconterò!

Intanto però, visto che questo è il mio ultimo post prima di Natale, non voglio dimenticare di farvi gli auguri!! Che sia un Natale pieno di tenerezza, anche se non lo festeggiate, che la vita e le persone che vi circondano vi riempiano di gioia e tenerezza, BUON NATALE!

Commenti

  1. Buon Natale anche a te, cara Irene e a tutte le persone che ami
    Susanna

    RispondiElimina
  2. grazie Irene!! tanti auguri a te e ai tuoi cari! che sia un Natale soprattutto sereno..
    :*

    RispondiElimina
  3. Happy Christmas! I love your little Father Christmas ornaments. As always, they are beautifully finished.

    RispondiElimina
  4. Merry Christmas! Your father Christmas ornaments are beautiful.

    RispondiElimina
  5. Happy Christmas , love the ornaments so pretty.

    RispondiElimina
  6. Bellissimi i babbi Natale .
    Anche le domande che ci hai postato mi piacciono , con calma le rileggerò per poi risponde .
    Ti auguro un buon Natale
    🎄😊🎄😊

    RispondiElimina
  7. Ciao Irene! Sono bellissimi, mi piacciono un sacco! Io volevo fare il babbo natale grande, era molto bello, poi l'uso delle perline e il ritardo temporale mi ha scoraggiata :-) Alla prossima!!

    RispondiElimina
  8. Ciao Irene! Bellissimi i tuoi cuscinetti, allegri, colorati ed in perfetta atmosfera natalizia! Tantissimi auguri di Buon Natale anche a te.
    Un caro saluto.
    Fanila

    RispondiElimina
  9. Merry Christmas, Irene! I've so enjoyed seeing your beautiful ornaments and other creations this year!

    RispondiElimina
  10. Un sereno Natale a te e famiglia.

    RispondiElimina
  11. Passo a trovarti per un saluto veloce, prima che inizino le feste.
    BUON NATALE!!!!

    RispondiElimina
  12. Irene sono bellissimi! Complimenti per questa serie di lavori natalizi! Buon Natale a te e a tutta la tua famiglia!!

    RispondiElimina
  13. I hope you had a wonderful Christmas, Irene. The last two little Santas you stitched and finished are so pretty again.
    At the end of the year I always ask myself some questions about the stitching year that is just gone and the one that is ahead of us. Planning is always such a lot of fun that I won't miss is ... even if my plans of the past year failed. But I don't mind, it's my hobby and I do whatever I enjoy.

    RispondiElimina

Posta un commento

Su questo blog non sono permessi i commenti anonimi. Chi commenta è consapevole che il proprio profilo Blogger o Google+ sarà pubblico. Per ulteriori informazioni Privacy policy di Google

Post popolari in questo blog

Come si organizza un SAL

Parliamo ancora di SAL? Sì! Ho ricamato poco causa strascichi influenzali, perciò in questo post proseguiamo il discorso: vedremo come e perchè organizzare un SAL, di quale tipo, quali mezzi utilizzare, come portarlo avanti senza abbandoni, i vantaggi e gli svantaggi. Pronte?

Abbiamo già visto cosa sono i SAL, i vari tipi e come partecipare. Ma se volessimo organizzarne uno noi, cosa dobbiamo fare? Come si organizza un SAL Può capitare che tra i vari SAL che ci sono in giro non ce ne sia uno che ci piaccia particolarmente, oppure abbiamo un lavoro lungo che vogliamo assolutamente fare ma ci spaventa affrontarlo da sole, oppure abbiamo la casa piena di UFO e abbiamo bisogno di sprone per andare avanti. Perchè non organizzare noi un SAL tutto nostro?

Vediamo quali sono i passi da compiere.
1. scegliere il tipo di SAL Vogliamo ricamare in compagnia in casa nostra? Se abbiamo già un gruppo di amiche o pensiamo di averne vicine, possiamo creare un appuntamento settimanale o mensile, nell…

Un pavone a punto croce per asciugamani vanitosi

Buongiorno ragazze, eccoci al nostro appuntamento: finalmente ho ricamato qualcosa! Una coppia di asciugamani color vaniglia con un bel pavone Rico Design. Come vedete sono tornata ai ricamabili perchè ne ho da smaltire! Vedremo poi ancora pavoni ma in versione free e un paio di Mystery SAL per chi li ama.

Ma ci credete? Ho ancora ricamabili nell'armadio, pazzesco: ma quanto compravo? Per gli asciugamani poi, avevo una particolare predilezione, infatti acquistavo anche tanti libretti con schemi. Sappiate che non sono finiti! 😦

Questo schema in particolare me l'ero segnato da fare appena lo avevo visto, mi piaceva tantissimo! É pubblicato sul libretto Rico Design n. 142 Bouquet de couleurs e, come al solito, sono segnati solo i filati Rico Design e dobbiamo fare noi la conversione. Allora, siccome è un po' sballata, vi metto quella che ho scelto io se volete farla come me:
Rico    DMC 001     B5200 270     742 059     3776 052     3328 053     347 140     3839 150     792 …

A Little Love: Lizzie Kate per San Valentino

É la settimana di San Valentino. Non so mai se fare qualcosa o no, e se pubblicarlo, perchè a molti questa "festa" fa male, ricordando loro la solitudine. Tuttavia credo che viverla in un modo più largo, considerando l'amore per se stessi e per i propri cari, non solo per un compagno o una compagna, faccia stare meglio. Allora ho ricamato qualcosa e ve lo faccio vedere.


Lizzie Kate! Perchè è una disegnatrice che mi piace, semplice e veloce, colorata, allegra. Un piccolo ricamo, un piccolo amore per ricordarci di volerci bene.

Ho usato i filati DMC indicati, ho solo modificato gli uccellini e il cuore usando degli sfumati che voglio finire e ho aggiunto le perline e i bottoni. Ne ho fatto un cuscinetto applicando l'aida sopra la tela Adige, un cosa semplice, avevo poca voglia di cucire, ma è venuto carino. Schema di Lizzie Kate A little love Tela Zweigart aida 20 count (80) color light mocha Fili e Filati DMC Mouliné Qualcosa di free da ricamare per San Valentino? Ce …