Passa ai contenuti principali

É già primavera?


Certo che no! Ma noi ricamine siamo sempre avanti, vero? Oggi vi farò vedere un altro piccolo portachiavi con due simpatici coniglietti di Durene Jones. Poi possono mancare alcune novità? Ovviamente no! Ne vedremo qualcuna.


Era da tempo che non mi prendevo un paio di settimane di vacanza di pieno relax tutte per me: ne avevo davvero bisogno. Visto poi che i materiali da ricamo li avevo già riordinati l’anno scorso, ho avuto tutta la tranquillità possibile per pensare ai progetti futuri: e ne ho un bel po’ 👀. Alcuni più lunghi, altri velocissimi, come questo piccolo portachiavi per un’altra collega (ricordate quello precedente?): sono contagiosi!! Mi avevate chiesto un tutorial ma su questo non sono riuscita a farlo (e infatti non l’ho cucito benissimo eh? Era un po’ complicato). Tuttavia ne ho in progetto altri quindi ci sarà modo di farlo.


Lo schema è primaverile e pasquale, e infatti è tratto dai free Spring motifs di Durene Jones che trovate da scaricare tra i files del suo gruppo Facebook. Ci sono tanti piccoli motivi, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Sul retro, come di consueto, le iniziali e una stellina.


Essendo così piccolino, ho fatto una gran fatica a cucirlo bene: gli angoli, nonostante li abbia rifiniti e tagliati, sono venuti piuttosto grossi, causa anche dell’aida molto rigida. Cercherò di migliorare. Ah, gli anellini si trovano ovunque, dai negozi di ferramenta e bricolage, ai supermercati più forniti. Vi consiglio di acquistarne una bustina quando li trovate, sono molto utili e costano pochissimo.

Schema di Durene Jones Spring motifs, free sul suo gruppo Facebook
Tela Zweigart aida 80 (20 count) color lilla

Qualche novità?

Certo! Abbiamo un po’ di cose nuove da vedere.

Innanzi tutto i SAL: molte ricamine a gennaio iniziano SAL di ricami impegnativi suddivisi in tappe. Sono gratuiti, è un semplice ricamare in compagnia, ognuno deve procurarsi schema e materiali e dovrebbe seguire le tappe prefissate (ma di solito sono molto morbidi). 
Disegnatori e, soprattutto, negozi online, organizzano spesso SAL a sorpresa a pagamento. Uno di questi che vi cito spesso (perché organizza SAL davvero originali), è Lakeside Needlecraft e infatti oggi vi faccio vedere il SAL appena partito Seasonal Street. Ve lo segnalo perché, da quello che si intravvede, è proprio bello! Certo, il costo non è indifferente e non so come saranno le altre tappe, ma se avete voglia di buttarvi andate. Io non mi sono iscritta (nonostante fossi molto tentata) perché non voglio più fare quadri o sampler e se lo spezzettassi e ne facessi degli ornamenti perderei tutto il valore della cornice. Quindi per ora aspetto e vedo come vanno le altre tappe, tanto ci si può iscrivere in qualsiasi momento. Su questa pagina potete vedere tutti i SAL che organizzano (chi non ha partecipato, quando i SAL sono finiti, può acquistare gli schemi interi).

Sempre in tema di SAL, su Facebook è nato un gruppo francese che vorrebbe ricamare tutte le pagine del volume di Marie Suarez Mon Cahier de broderie Les Bases, che insegna il ricamo tradizionale. Vi confesso che quel libro lo acquistai anch'io tanti anni fa, ma come altre cose giace inutilizzato. Non ho il tempo di seguire il gruppo ma sarebbe una buona occasione per imparare tutti i punti, se avete il libro e avete voglia di farlo iscrivetevi, Facebbok traduce automaticamente i post nella vostra lingua, quindi non avrete problemi a seguirlo.

Poi parliamo di una disegnatrice italiana che amo molto, The Little Stitcher, che sicuramente conoscete già e che da un mesetto circa sul suo blog ha presentato alcune novità che mi piacciono davvero tanto! Sia natalizie che per tutto l’anno, io mi sono innamorata degli animaletti! Vende gli schemi in pdf o in cartaceo attraverso il suo negozio etsy che trovate qui. È sempre molto gentile e disponibile per qualsiasi richiesta, quindi non esitate a scriverle.

Infine c’è la nostra Mary Corbet che organizza una specie di mini corso online sul ricamo tradizionale per fare questo meraviglioso lavoro. Ovviamente lei scrive in inglese, se lo sapete bene e volete farlo non ci sono problemi, altrimenti con google traduttore un po’ ci si arriva.Vi consiglio di seguirla anche se non avete intenzione di fare il ricamo, perchè inserisce tanti video tutorial per imparare i vari punti, come questo per fare i nodini.

Coming soon... 

Prossimamente su questi schermi: Colle Santa Lucia di Renato Parolin, con una tela di colore inconsueto (frutto dello sfrenato e scriteriato shopping degli anni passati, ma per fortuna è lo stesso colore della tenda del salotto 😊). Ahm... dovrebbe risultarne un paraspifferi (scelta originale eh?), ma tutto dipende se la mamma me lo cuce haha!


A presto! 🙌

Commenti

  1. Che carino il nuovo ricamo!!! aspetto sempre il tutorial ;) :D E grazie! per le dritte che scovi per noi sul web!!<3
    :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che teneri i coniglietti fanno subito primavera , e poi tutti gli schemi primaverili sono bellissimi almeno quelli che ho visto nella foto simpatici allegri e divertenti,anche ricamare questi schemi deve essere divertente;il parolin mi piace un sacco un paesaggio incantato mi piace anche la tela il ricamo risalta , sei velocissima Irene con il tuo Speedy ago !!!.

      Elimina
    2. Irene che curiosità mi hai messo con quel ricamo postato su Facebook ...non vedo l'ora di vederlo , ma quello è un righello x contare i count?
      È utile ,ne ho trovato uno su casa cenina , messo nella lista dei preferiti,tu che dici è utile?

      Elimina
    3. Intendo nella foto su Facebook , scusa se non ho scritto bene 😊

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    5. Aspetto di vedere i progressi del tuo ricamo 😊 , grazie per il consiglio sul righello , per fortuna che ora controllo in spam , dopo che alcune mi hanno detto chi i miei commenti erano finiti li, questa mattina ci ho trovato il tuo commento 😞😞😞
      Ciao Irene 😊😊

      Elimina
  2. Bellloooooo questo nuovo free!! Ma non ho FB per cui non riesco a trovare lo schemino😒 ho fatto invece il tuo uccellino e ... confezionandolo ... sbaglio... vedrai post, 🙄 la mia solita fretta! Un abbraccio e grazie per tutte le news💓

    RispondiElimina
  3. What a cute little finish!!! The SAL looks beautiful.

    RispondiElimina
  4. Love the key chain...so cute! The SAL is looking n wonderful too...I love the colours.

    RispondiElimina
  5. I have never made a key ring, but yours is adorable, Irene! Thank you for all of the links to SALs and new charts :) Hoping 2018 is a wonderful year for you and your family!!

    RispondiElimina
  6. Ciao Irene, grazie per darci sempre delle ottime dritte.
    Il ricamo è molto carino, anche io ho cambiato tema solo per adesso ma riprenderò a finire i ricami invernali. Bello il ricamo di Renato Parolin il lino lo fa risaltare moltissimo.

    RispondiElimina
  7. Ah che piacere riprendere le sane abitudini come questa di leggere avidamente le tue novità, i tuoi suggerimenti preziosi ed ammirare i tuoi lavori, carissima Irene!
    Delizioso il piccolo portachiavi, meraviglioso ciò che sarà un elegantissimo paraspifferi! E che dire degli animaletti di Laura? Ho ricamato con immenso piacere e gratificazione il paffuto pettirosso, davvero dolcissimo!
    Un grande abbraccio Susanna

    RispondiElimina
  8. Irene che curiosità mi hai messo con quel ricamo postato su Facebook ...non vedo l'ora di vederlo , ma quello è un righello x contare i count?
    È utile ,ne ho trovato uno su casa cenina , messo nella lista dei preferiti,tu che dici è utile?

    RispondiElimina
  9. Bellissimo e perfetto il portachiavi, brava! Grazie per tutti i suggerimenti!

    RispondiElimina
  10. Che bello!! I tuoi ricami a punto croce mi piacciono troppo, sono perfetti!
    Maris

    RispondiElimina
  11. Molto bello il Parolin e la scelta del paraspifferi mi sembra ottima! Molto carino anche il portachiavi.

    RispondiElimina
  12. mi piacciono un sacco quei tuoi due coniglietti.....un amore

    RispondiElimina
  13. Love the little key chain and you always have such great ideas!

    RispondiElimina
  14. Lo schemino è meraviglioso, bella idea confezionare un portachiavi!

    RispondiElimina

Posta un commento

Su questo blog non sono permessi i commenti anonimi. Chi commenta è consapevole che il proprio profilo Blogger o Google+ sarà pubblico. Per ulteriori informazioni Privacy policy di Google

Post popolari in questo blog

Come si organizza un SAL

Parliamo ancora di SAL? Sì! Ho ricamato poco causa strascichi influenzali, perciò in questo post proseguiamo il discorso: vedremo come e perchè organizzare un SAL, di quale tipo, quali mezzi utilizzare, come portarlo avanti senza abbandoni, i vantaggi e gli svantaggi. Pronte?

Abbiamo già visto cosa sono i SAL, i vari tipi e come partecipare. Ma se volessimo organizzarne uno noi, cosa dobbiamo fare? Come si organizza un SAL Può capitare che tra i vari SAL che ci sono in giro non ce ne sia uno che ci piaccia particolarmente, oppure abbiamo un lavoro lungo che vogliamo assolutamente fare ma ci spaventa affrontarlo da sole, oppure abbiamo la casa piena di UFO e abbiamo bisogno di sprone per andare avanti. Perchè non organizzare noi un SAL tutto nostro?

Vediamo quali sono i passi da compiere.
1. scegliere il tipo di SAL Vogliamo ricamare in compagnia in casa nostra? Se abbiamo già un gruppo di amiche o pensiamo di averne vicine, possiamo creare un appuntamento settimanale o mensile, nell…

Un pavone a punto croce per asciugamani vanitosi

Buongiorno ragazze, eccoci al nostro appuntamento: finalmente ho ricamato qualcosa! Una coppia di asciugamani color vaniglia con un bel pavone Rico Design. Come vedete sono tornata ai ricamabili perchè ne ho da smaltire! Vedremo poi ancora pavoni ma in versione free e un paio di Mystery SAL per chi li ama.

Ma ci credete? Ho ancora ricamabili nell'armadio, pazzesco: ma quanto compravo? Per gli asciugamani poi, avevo una particolare predilezione, infatti acquistavo anche tanti libretti con schemi. Sappiate che non sono finiti! 😦

Questo schema in particolare me l'ero segnato da fare appena lo avevo visto, mi piaceva tantissimo! É pubblicato sul libretto Rico Design n. 142 Bouquet de couleurs e, come al solito, sono segnati solo i filati Rico Design e dobbiamo fare noi la conversione. Allora, siccome è un po' sballata, vi metto quella che ho scelto io se volete farla come me:
Rico    DMC 001     B5200 270     742 059     3776 052     3328 053     347 140     3839 150     792 …

A Little Love: Lizzie Kate per San Valentino

É la settimana di San Valentino. Non so mai se fare qualcosa o no, e se pubblicarlo, perchè a molti questa "festa" fa male, ricordando loro la solitudine. Tuttavia credo che viverla in un modo più largo, considerando l'amore per se stessi e per i propri cari, non solo per un compagno o una compagna, faccia stare meglio. Allora ho ricamato qualcosa e ve lo faccio vedere.


Lizzie Kate! Perchè è una disegnatrice che mi piace, semplice e veloce, colorata, allegra. Un piccolo ricamo, un piccolo amore per ricordarci di volerci bene.

Ho usato i filati DMC indicati, ho solo modificato gli uccellini e il cuore usando degli sfumati che voglio finire e ho aggiunto le perline e i bottoni. Ne ho fatto un cuscinetto applicando l'aida sopra la tela Adige, un cosa semplice, avevo poca voglia di cucire, ma è venuto carino. Schema di Lizzie Kate A little love Tela Zweigart aida 20 count (80) color light mocha Fili e Filati DMC Mouliné Qualcosa di free da ricamare per San Valentino? Ce …