Passa ai contenuti principali

Un luminoso Natale

Solo voi amiche di ago potete capire perchè parlo di Natale a febbraio, vero? 🎅🎄 Vi farò vedere tre piccoli ornamenti che ho appena finito di ricamare. Poi parleremo dell'importanza di prendere appunti, un tutorial per cucire le perline e schemi free di Renato Parolin e Isabelle Haccourt Vautier.

Ragazze che freddo!! Qui non ha nevicato ma il vento ti congela in un nanosecondo appena metti fuori il naso!! Potessi stare a casa tutto il giorno a ricamare e invece no, mi tocca andare a lavorare e correre di qui e di là come niente fosse. Ma io cosa faccio? Preparo il Natale haha!

Visto che l'anno scorso sono arrivata alla vigilia con l'acqua alla gola, nel senso che non avevo terminato di cucire tutti i regali, quest'anno voglio prendermi per tempo e cerco di infilare qualcosa di natalizio tra un ricamo e l'altro. Mains et merveilles non è una rivista che acquisto abitualmente, ma avevo adocchiato questi schemini di Fleurs de Lin così eterei ed eleganti che non ho potuto resistere. Anche perchè sono tradizionalista e decoro l'albero con ornamenti rossi, verde e oro, ma adoro il bianco l'argento e il blu, danno un tocco di nordico.




Gli ornamenti, poi, per la loro dimensione, permettono di utilizzare avanzi di tela e filo e sono perfetti per usare un avanzo di lino Newcastle color grigio perla (si vede benissimo il bianco della neve).
Unica pecca che vi avevo già accennato è che la sera è faticosissimo ricamare su un count così fitto, ho provato anche con la lente ma niente, mi sono distrutta gli occhi.
Mi sono ricordata di aver acquistato tempo fa delle paillettes fatte a stellina, et voilà!

Schema di Fleurs de Lin tratto dalla rivista Mains et merveilles, n. 123 2017
Tela Zweigart Newcastle 40 count color grigio perla

Appunti e quaderni di lavoro: sono utili?

Come sempre prendo spunto dalla fantastica Mary Corbet che ha scritto un post su come documentare progetti e sviluppo dei lavori.
Vi è mai capitato di riprendere in mano un vecchio lavoro e di chiedervi che stoffa avevate usato, che numero di matassina, che tipo di punto o chi era l'autore dello schema? Vi succede di modificare dei colori quando già siete a metà dell'opera? Di lasciare il ricamo per giorni o mesi e poi doverlo riprendere senza ricordare a che punto eravate? Allora non c'è niente da fare, dovete munirvi di carta e penna e cominciare ad assumere l'abitudine di scrivervi tutto.
Può essere un piccolo notes, un quaderno, anche un foglietto volante. Sarebbe bene scrivere almeno:
  • nome del progetto
  • autore dello schema e da dove è stato tratto (riviste, libri, internet, ecc.)
  • filati utilizzati con eventuali modifiche (marche e numeri)
  • tipo di tela con dimensioni di schema e di finiture (marca, colore, count)
  • idea di finitura
  • data di inizio e di fine. 
Questo quaderno dovrebbe essere sempre con voi, pronto a registrare tutti i cambiamenti che farete, le indecisioni, le difficoltà. Ma se lo avete lasciato in salotto e non avete voglia di alzarvi? Dovete annotare il numero di una matassina assolutamente ma non volete lasciare il lavoro? Usate il telefono e fate una foto, poi vi ricorderete di riportare tutto.
Vi assicuro che questo metodo vi aiuterà tantissimo, perfino per scrivere il post del vostro blog! Poi deciderete voi cosa farne. Io, ad esempio, una volta che riporto tutto nel blog tendo ad eliminare i foglietti, ma se siete brave e vi piace scrivere, il vostro quaderno può diventare uno spendido diario di viaggio per la vita.

Viva le perline

Ah ragazze, io le perline le adoro, anche se sono noiose da cucire, ma brillano e danno tridimensionalità ai ricami. Allora, grazie a Carol che l'ha segnalato, ve lo indico anch'io un tutorial fatto davvero bene per cucire le perline sui bordi degli ornamenti. Appena ne ho uno adatto lo faccio! Tra l'altro, per questo tipo di uso, vanno bene anche le perline in plastica, non sono indispensabili quelle in vetro o in cristallo tanto costose, perciò non spendiamo un capitale.

Per una disegnatrice che va in pensione un altro diventa nonno

La volta scorsa abbiamo parlato di Lizzie Kate che va in pensione. Ora abbiamo ricevuto un'altra notizia, questa volta davvero bella e gioiosa: Renato Parolin diventa nonno! Lo ha scritto sul suo blog e vi invito a leggerlo perchè sul post ha inserito due suoi schemi free: si vede che è davvero contento!
Poi c'è Isabelle Haccourt Vautier che ci offre schema e tutorial per fare un bellissimo cuscinetto puntaspilli, lo trovate qui.

Coming soon...

Ragazze, febbraio sta finendo e io mi sono improvvisamente resa conto che non ho preparato niente per Pasqua!! Per le amiche ho pensato di fare dei piccoli portalavanda con la loro iniziale, vediamo se mi riescono!

E poi inizio un biscornu che ricamerò con alcune amiche di Facebook, ecco i materiali


Per oggi è tutto, buon ricamo!
xx Irene

Commenti

  1. Piacevolissimo post, cara Irene, un momento di pausa dal lavoro e me lo sono goduto, ben benino. Tutto molto interessante. Molto carini i tuoi ornamenti natalizi che fanno risaltare il freddo della neve ma sono così "caldi" per il messaggio festoso che annunciano.
    Eh si, prender nota delle variazioni o delle scelte fatte per un ricamo: quanto mi è stato utile trovare un foglietto volante nella busta di un lavoro diventato UFO!
    Tenero anche l'annuncio gioioso di Parolin e chissà quante belle idee gli verranno per questo nipotino in arrivo.
    Un abbraccio sotto tanta neve e ghiaccio
    Susanna

    RispondiElimina
  2. Bello e interessante come al solito il tuo post.... i tuoi cuscinetti sono deliziosi.... si può dire anche per le cose e non solo per il cibo?
    Parolin diventa nonno, che bella notizia e che vita felice che ha avuto finora... chissà quanti schemi nuovi per bimbi creerà....
    A te buon lavoro e soprattutto tante crocette pasquali.
    Woody

    RispondiElimina
  3. Bellissimi i cuscinetti natalizi.
    Mila

    RispondiElimina
  4. Comoda sul divano ho letto il tuo post ricco di info , i tuo ornaments sono davvero molto eleganti , bella l'idea dei cuscinetti porta lavanda mi sembra di vedere dei simpatici animaletti!!!
    Mi sembra interessante anche la tua cross stich list dove l'hai trovata? Forse ne avrei già parlato in un post se nn sbaglio , potrebbe essere utile per prendere appunti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, la trovi qui http://tangledthreadsstitching.blogspot.it/2017/05/stitching-logs.html

      Elimina
    2. Non si vede lo sporco ma mentre facevo la griglia le mie dita rimanevano sporche di nero, il lino è morbido e uno zweighart se mi dici che nn succede niente forse prima di iniziare con il ricamo una lavata in acqua fredda


      Grazie per il link

      Elimina
    3. Non si vede lo sporco ma mentre facevo la griglia le mie dita rimanevano sporche di nero, il lino è morbido e uno zweighart se mi dici che nn succede niente forse prima di iniziare con il ricamo una lavata in acqua fredda

      Grazie per il link

      Elimina
    4. Grazie nn sapevo che fissasse il colore, grazie 😊😊😊

      Elimina
  5. Ciao Irene, i tuoi post sono sempre molto interessanti grazie per tutte le informazioni utilissime.
    Dovrei prendere spunto da te e creare anche io dei regalini ma ho troppe cose da finire,
    in ogni caso i tuoi ornamenti sono deliziosi

    RispondiElimina
  6. I always enjoy your posts, Irene! Your ornaments are lovely and I enjoy stitching Christmas ornaments all year, too :) Thank you for the links to the freebies, too. I would never have known about them if I hadn't read your blog :)

    Wishing you a happy month of March!

    RispondiElimina
  7. i tuoi post sono sempre belli da leggere e da guardare, ricchi di notizie e suggerimenti... grazie cara Irene! complimenti per gli ornament ... sono bellissimi e ...aspetto di vedere le novità pasquali!!!
    kisses

    RispondiElimina
  8. As always, your finishes are divine!
    Lovely to see the cross stitch log being used....that made my day!

    RispondiElimina
  9. anche questi raffinati e curatissimi, come tutte le tue creazioni

    RispondiElimina
  10. Ma quanto sono carini i cuscinetti?! 👏🏻👏🏻👏🏻

    RispondiElimina
  11. Your ornaments are so pretty! Well done.

    RispondiElimina
  12. qui ha nevicato e nevica ancora tantissimo ... che bello sembra Natale, il periodo più bello dell'anno.
    I ricami che hai fatto sono stupendi e come tutti i ricami a tema natalizio hanno qualcosa di magico.

    RispondiElimina
  13. Ciao Ire! Ti sei presa avanti per il prossimo anno eh?! eheh! Bellissimi i cuscinetti natalizi, neanche a dirlo! Grazie per la dritta dei Parolin, mi scarico subito i suoi free :-) Grazie della segnalazione sei sempre molto attenta!! Ciao a presto!

    RispondiElimina
  14. Non è mai troppo presto per pensare al Natale. Ora aspetto di vedere i regalini pasquali, saranno sicuramente una meraviglia

    RispondiElimina
  15. So lovely, the there new ornaments. And you are right, the silver and light blue colours are just awesome and a nice change from the traditional Christmas colours.
    I have been using a stitching journal since 2000 and I write down all the projects I stitch on, all the plans that I have and all the starts. And in each project bag I keep a file card with all the essentials concerning the project - fabric count and colour, change of thread and/or thread colour etc. That's very helpful, too.

    RispondiElimina
  16. ottima l'idea del quaderno, io ho un raccoglitore con tutti i progetti fatti e da fare (maledetto poco tempo libero!) diviso per sezioni, visto che non ricamo solo...

    Anche io adoro il bianco, l'argento e il blu per natale :)

    RispondiElimina
  17. Irene sino stupendi. I paesaggi con la neve sono i miei preferiti, io ho fatto, caso vuole, due di quelli di Parolin sella serie villaggi innevati 😍

    RispondiElimina
  18. The ornaments are so pretty and perfect for the cold weather we have been having!

    RispondiElimina
  19. I really like your new decorative designs! it's so beautiful so much and good idea on site.

    หนังตลก

    RispondiElimina

Posta un commento

Su questo blog non sono permessi i commenti anonimi. Chi commenta è consapevole che il proprio profilo Blogger o Google+ sarà pubblico. Per ulteriori informazioni Privacy policy di Google

Post popolari in questo blog

Cherry Hill

Periodo di ciliegie? E noi le ricamiamo 🍒 grazie a Country Cottage Needleworks! Poi beh, si avvicina l'estate e le notizie languono, ma qualcosa c'è quindi parleremo di supporti per telai, di mandala e ci sarà qualche free.

Uh ragazze non avete idea (e invece so che ce l'avete), mi servirebbero giornate da 58 ora ciascuna! Sarà che non vedo l'ora che si avvicinino le ferie, ma mi si accavallano un milione di cose da fare e la mia parte creativa langue. Sono riuscita a finire Cherry Hill, l'ho incorniciato e messo subito al suo posto sulla scrivania dell'ufficio. Trovo questi schemi bucolici semplici molto carini, ancora di più con gli sfumati che creano movimento. Forse ho scelto un verde prato troppo scuro, non si vedono bene le pecorelle, ma pazienza, di disfare proprio non ne avevo voglia!

Schema Cherry Hill di Country Cottage Needleworks Tela Zweigart Floba superfine color bianco antico Fili e Filati Classic Colorworks Supporti per telai Come vi avevo ant…

Solo WIP causa caldo :)

Ragazze sono un po' a rilento, sarà per il caldo? Ricamo poco quindi oggi vi farò vedere il mio WIP di broderie suisse angurioso. Poi una cosa importantissima, come riavere le notifiche via mail dei commenti del blog! Due parole sui tessuti da ricamo, infine tanto divertimento con i giochi online di punto croce.

Uh, non pensavo che sarebbe venuta così bene, l'ho iniziata un po' a caso perchè questo schema free di Mary Corbet l'ho trovato fresco ed originale rispetto alla broderie suisse tradizionale, figuratevi che non avevo nemmeno calcolato la stoffa, i bordi, i punti, niente! (Non si fa, eh? Le brave ricamine sono precise precise). All'inizio mi annoiavo pure, ma quando ho fatto una fetta d'anguria e ci ho aggiunto i semi a punto margherita me ne sono innamorata!


Sarà un lavoro lungo perciò lo vedrete anche nel prossimo post, ma è già bella, vero?
Schema di Mary Corbet free sul suo blog qui
Tela Adige Grigoletto color rosso acceso
Fili e Filati DMC Retors d&…

E niente, ancora WIP :)

Ce l'ho messa tutta ma neanche oggi ho qualcosa di finito da mostrarvi, quindi dovrete accontentarvi del work in progress della mia tovaglietta in broderie suisse. Poi parleremo di idee regalo per ricamine, di ansia e talento, infine ci saranno dei bellissimi free.


Ho fatto la parte speculare e il bordo, ma manca tutto il resto! Questo perchè, per complicarmi la vita, vorrei fare delle modifiche e, al posto delle foglioline verdi, farò delle olivette incrociate bianche. Mancano inoltre tutti i punti quadri, quindi mi servirà un'altra settimana.


Ma se si vogliono fare bene le cose occorre calma, quindi vai con gli altri punti! Schema di Mary Corbet free sul suo blog qui
Tela Adige Grigoletto color rosso acceso
Fili e Filati DMC Retors d'Alsace #8 Idee regalo per ricamine Non è Natale, non è neanche il nostro compleanno, ma noi ricamine amiamo coccolarci e farci piccoli regali, vero? Allora, anche se ne avevamo già parlato in passato, grazie allo spunto del post di Lord Libi…