Passa ai contenuti principali

Xmas Xstitch Bauble Project

Caldo estivo ma noi pensiamo sempre al Natale, vero? Oggi vi farò vedere le mie due baubles per il progetto di Mr X Stitch. Poi vedremo un bellissimo free per ricamo tradizionale di The Floss Box, e parleremo della firma sui nostri lavori.


Ve ne ho parlato più volte in questi mesi, ma riscrivo tutto qui casomai non abbiate visto i post passati. Mr X Stitch ha lanciato un progetto ambizioso e bellissimo: creare un'installazione natalizia di ricamo contemporaneo che verrà esposta alla Standen House dell'East Sussex con la collaborazione di tutte le ricamine del mondo! Da questa pagina potete scaricare lo schema, sono delle semplici palline, potete ricamarne una o più di una, con i colori che volete, basta che sia su tela aida 14 count (corrisponde a un'aida 55, cioè con 5,5 crocette per centimetro) perchè poi loro la inseriranno in un telaio standard. Bisognerà poi spedire la tela ricamata con indicato il proprio nome e la località di provenienza entro il 31 ottobre 2018 a questo indirizzo: Mr X Stitch Bauble Project, 18 Church Lees, Bishop’s Tachbrook, Warwickshire. CV33 9RQ.


Io ne ho ricamate due, per la prima ho scelto un viola e oro, per la seconda blu e oro.


In entrambe ho aggiunto un filo metallizzato in tono (dalla foto non si vede) e tante stelline!


Ecco, ora non resta altro che preparare il foglietto con il mio nome e poi spedire il tutto! (Sperando che arrivi...).

Un dolcissimo schema free e un'idea geniale

Conoscete The Floss Box? É un sito con schemi di punto croce e ricamo tradizionale bellissimi. C'è anche un blog e una pagina facebook. Ecco, conviene sempre iscriversi alle newsletter di questi siti, perchè ogni tanto arriva un bellissimo free come questo di ricamo tradizionale: splendido, vero?

A proposito di newsletter, so che avete la posta piena e siete stanche di iscrivervi e cancellarvi, ma io vi do un consiglio (sperimentato in prima persona): create un account email apposito, di quelli gratuiti, magari con il nome del vostro blog, una mail solo per i ricami. La potete poi collegare alla vostra mail personale da cui potete leggere i messaggi. Usate quella per iscrivervi ai siti, e leggete le newsletter quando siete tranquille e avete tempo. In questo modo non intasate la vostra posta personale e diventa quasi un magazine, una rivista da leggere con piacere. Bella idea, vero? Provate, tanto non costa nulla.

Firmare o no i nostri lavori?

Ragazze, voi firmate i vostri lavori? Io una volta non lo facevo, mi sembrava di "sporcare" il ricamo, poi ho letto un articolo (non ricordo più dove) che parlava di ricami antichi e di come le iniziali o la firma lasciate permettevano di risalire alla ricamatrice o alla scuola di ricamo. E l'ho trovata una cosa bellissima! Allora ho cominciato a lasciare le mie iniziali, piccolissime in un angolo quasi invisibile, perchè non mi piace che si veda troppo. Ma non lo faccio sempre, a volte non mi sembra il caso.

Ma se vogliamo firmare, come possiamo farlo? Lord Libidan ci viene in aiuto con questo post. Riassumendo, possiamo scegliere se rendere estremamente visibile la nostra firma o se vogliamo nasconderla e renderla più discreta.

Ne primo caso possiamo ricamare sul davanti inserendo le iniziali, il nome, la data, un simbolo o un disegno che ci caratterizza. Oppure possiamo fare come gli artisti, prendere un pennarello per tessuti e fare la nostra firma sul tessuto libreo dal ricamo.

Vogliamo essere più discrete? Se il ricamo è incorniciato, possiamo firmare la cornice, incidendola o scrivendo con un pennarello. Possiamo farlo anche se la cornice è un telaio. Oppure possiamo ricamare la firma sull'orlo della tela che poi verrà ripiegato all'interno della cornice o sotto il ricamo.

Questa è la scelta che preferisco. E voi?

Un piccolo avviso

Forse avrete notato che arrivo in ritardo a commentare i vostri blog, è che ho un problema che non riesco a risolvere: Blogger non mi manda più le notifiche dei commenti via mail. Boh? Nelle impostazioni è tutto a posto, eppure niente, nisba, nulla. Abbiate pazienza, arrivo comunque 😏.

Coming soon...

Prossimo ricamo? Qualcosa di stagionale che avevo da parte da tantissimo tempo: Cherry Hill di CCN!


Ne farò un quadretto per l'ufficio (sì perchè decoro anche l'ufficio, sono pur sempre un impiegata ricamina!!). Poi ho un altro paio di idee, molto estive, tra cui qualcosa in broderie suisse, restate connesse!

Per oggi è tutto, buon ricamo!
xx Irene

Commenti

  1. Bellissime le tue bubble natalizie
    Mi piacciono le stelline le rendono luminose 😊.
    La firma sui lavori piace anche a me ...non sempre la metto alcune vomvo mi dimentico 😋
    A me piace mettere in un angolino ricamato in piccolo a punto scritto il nome l'anno in cui l'ho fatto pero mi piace anche l'idea di mettere firma e data nell'oro della tela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Irene , ma sono così presa nel finire il lavoro che non riesco a trovare il tempo per mettermi al.pc😊

      Elimina
  2. Die Weihnachtskugeln sehen sehr schön aus.
    Liebe Grüße Manuela

    RispondiElimina
  3. Allora anche a te non arrivano le notifiche dei commenti! Da giorni ci impazzivo, pensando di aver combinato qualche pasticcio, invece evidentemente è qualche novità di Blogger. E' un po' fastidioso, però: ho scoperto solo per caso (e con parecchi giorni di ritardo) alcuni commenti e non è carino non rispondere a chi ti dedica del tempo. Mah, vediamo se risolvono questo problema. Intanto complimenti per le tue balls (e anch'io lavoro già per Natale!;-)

    RispondiElimina
  4. Ciao Irene, inizio col dirti che anche io da mesi ho lo stesso problema e non so come risolverlo; le baubles sono molto carine lo trovo un progetto molto bello, chissà magari partecipo anche io.
    Firmare i ricami? a me piace inserire le mie iniziali non sempre visibili
    Chissà come sarà carino il tuo nuovo ricamo pensa che è nella mia wish list da sempre

    RispondiElimina
  5. un progetto molto interessante, il Natale è sempre nei nostri cuori!

    RispondiElimina
  6. Die Weihnachtskugeln sehen Klasse aus, und die Idee ist toll, mal sehen ob ich solchen Aida zu Hause habe.
    Liebe Grüße, Martina

    RispondiElimina
  7. ho lo stesso problema delle notifiche!!!
    bellissime le baubles !! <3
    e aspetto di vedere il nuovo ricamo ;)
    grazie per le dritte e... una volta firmavo anch'io...adesso spesso lo dimentico... :(
    :* :*

    RispondiElimina
  8. Ciao Ire! Belle queste decorazioni natalizie!! Io neanche non uso firmare i miei ricami, ne ho firmati un paio ma perchè erano cuscini e ci stava bene, ho pure scritto l'anno...

    RispondiElimina
  9. buon ricamo anche a te! è sempre un piacere leggerti!!!

    RispondiElimina
  10. mi piace quel progetto, ora ci penso se riesco a trovare il tempo...mi piacerebbe riuscire a farlo anch'io, intanto mi sono salvata la pagina!
    io difficilmente, metto la firma ai miei ricami.Non sò,all'inizio lo facevo, ma non mi piaceva molto, non ho mai trovato una piccola firma che mi piaccia,anche perché vorrei ricamarla, non metterla a penna
    un abbraccio
    a presto

    RispondiElimina
  11. Ma che carine le baubles! E poi con quel filo metallizzato che le impreziosisce...davvero molto belle! Se firmo i miei lavori? Solo quando non mi dimentico...sigh! Un abbraccio e ti aspetto sul mio blog, se ti va! Ciaooo

    RispondiElimina
  12. Ecco vedi questo mi è sfuggito. Che belle le tue bocce. Ne hai fatte solo due delle 4? Come detto prima ne ho fatta una.... sono belle pienotte. Per le altre tre mio figlio mi ha scelto i colori (nota che ha 22 anni) e allora quando sono in auto accanto a mio marito ricamo questo. Tanto abbiamo tempo tutto l'anno...
    Bacetti e ciao ciao

    RispondiElimina
  13. Dimenticavo: per la firma come avrai visto la metto sempre. Anni fa mi è stato consigliato... anch'io ero "timida", ma hai già visto un quadro di un artista importante non firmato?
    In effetti questa domanda mi ha subito fatto cambiare idea. Siamo artiste anche noi no? E allora via, mettiamo pure la nostra firma personalizzata e un domani vedrai che i tuoi ricami saranno ancora più preziosi. Smack

    RispondiElimina

Posta un commento

Su questo blog non sono permessi i commenti anonimi. Chi commenta è consapevole che il proprio profilo Blogger o Google+ sarà pubblico. Per ulteriori informazioni Privacy policy di Google

Post popolari in questo blog

La grande histoire de Noël n. 2: parte prima

Ragazze, cominciamo ufficialmente il Natale! Il freddo è arrivato, i maglioni escono dall'armadio, le renne non ne vogliono sapere di mettere il muso fuori, ma noi dobbiamo essere pronte! Come? Io con Les Brodeuses Parisiennes e La grande histoire de Noël n. 2. Voi? Poi parliamo di aghi, di influencer e di tessuti.

Ornamenti a tutto spiano! Perchè sono sempre graditi, sono belli e fatti con tanto amore. E non sono impegnativi. Les Brodeuses Parisiennes hanno disegnato varie versioni della Grande histoire de Noël: c'è la prima, c'è la terza vintage e, appunto, quella che ho io, la seconda, la più bella, secondo me, tutta sui toni del rosso. Offre un miliardo di spunti, e sono tutti così eleganti e semplici da fare, con pochissimi cambi di colore! Ovvio che lo schema era nel cassetto da qualche anno, vero? Già, mi conoscete. Con tutto quello che è costato! Quando l'ho tirato fuori e ho preparato i materiali pensavo di fare solo una o due cose, ma poi mi ha preso la mano, …

La grande histoire de Noël n. 2: parte seconda

Amiche americane avete mangiato il tacchino? E noi? Abbiamo finito di spendere con il Black Friday? Possiamo tornare ai ricami di Natale? Io continuo con quelli de Les Brodeuses Parisiennes e La grande histoire de Noël n. 2. Poi proseguiamo il discorso sulle matassine mouliné DMC e i loro numeri.

E niente, mi sono innamorata di questo stile, un po' nordico un po' parigino, così delicato ed elegante. Come vedete li rifinisco un po' con lo stesso stile, mi piacciono così, i prossimi li farò diversi, vedrete.
La grande histoire del Noël n. 2, schema di Les Brodeuses Parisiennes Tela Zweigart Floba superfine 35 count (uso gli avanzi quindi sono di colore diverso) Fili e Filati DMC Mouliné Ancora sui puntini delle matassine di mouliné DMC Ricordate che tempo fa abbiamo parlato dei numeri delle matassine che sono cambiati o non ci sono più? Avevo accennato anche al puntino che compare sull'etichetta di quelle matassine la cui formula di tinta è stata cambiata.
Riprendo il disc…

Halloween Fob

So che Halloween è passato e noi ricamine dovremmo già essere nell'umore natalizio, ma giuro che è l'ultima zucca che faccio per quest'anno, va bene? É di The Sweetheart Tree. Poi vedremo perchè a volte la DMC fa sparire o sostituisce alcune matassine di moulinè.

Chiedo come al solito venia per le orride foto ma mi riduco a farle nel weekend (durante la settimana arrivo a casa tardi dal lavoro) e piove sempre! Pazzesco. Comunque, questo schema giace nel cassetto da... uhm... da .... ehm... da diciamo troppo tempo 😶. Così un giorno ho detto: adesso lo faccio! Sì sì lo faccio, e non importa se vedo un milione di free bellissimi, adesso faccio questo 👍.
Da quando l'ho detto sarà passato un anno ed è rimasto nel cestino dei lavori con tutti i filati pronti 👎.
Ma ora l'ho fatto 👌.

Riconoscerete lo stile e la forma tipica di The Sweetheart Tree. Non ne ho fatto un trovaforbici come loro, perchè ho scelto di ricamarlo su aida per cucirlo meglio ed è venuto un po'…