Passa ai contenuti principali

Angurie! Cocomeri!

Quale miglior titolo per l'estate? Oggi vi mostrerò la mia tovaglietta in broderie suisse finita! E per non annoiarvi, visto che l'avete seguita passo passo, vi fornirò una serie di link con tutorial per tante creazioni in stoffa, in feltro, all'uncinetto, a forma di anguria! 🍉


Iniziamo con il runner. Volete sapere il mio rapporto con la broderie suisse (chicken scratch, per le anglofone)? Mi piace molto vederla, mi viene voglia di farla, poi inizio e mi stanco; ma quando il lavoro prendere forma, mi torna l'entusiasmo e non mi fermo più! E così mi è successo con le angurie.


Come vi avevo accennato, trovate schema e tutorial free sul blog di Mary Corbet qui. La cosa bella della broderie suisse, tuttavia, è che non occorre uno schema, lo si può ricavare facilmente dalla foto. Oppure si può utilizzare uno schema di punto croce (meglio se semplice, lineare e senza punto scritto) e poi lasciare libero sfogo alla creatività per rifinirlo e creare cornici.


L'ho scelto perchè in cucina mi mancava qualcosa di prettamente estivo e colorato. Come noterete ho fatto delle modifiche per la cornice, con le foglioline verdi non mi piaceva molto, ho scelto il total white con delle olivette incrociate e trovo che sia più elegante. Che ne pensate?
Schema di Mary Corbet free sul suo blog qui
Tela Adige Grigoletto color rosso acceso
Fili e Filati DMC Retors d'Alsace #8

Vi piacciono le angurie? E allora andiamo!

Ora mi ha preso il trip dei cocomeri, quindi ho fatto un giro sul web e mi si è aperto un mondo di idee e tutorial per accessori anguriosi!! Ve ne indico qualcuno (ne ho messi in italiano e in inglese per le amiche straniere).
  • Orecchini all'uncinetto? Li trovate qui.
  • Un simpatico braccialetto dell'amicizia? Il videotutorial qui.
  • Un'estrosa fascia per capelli all'uncinetto? Qui.
  • Un semplice portachiavi? Il videotutorial qui.
  • Fette di anguria in feltro? Qui. O all'uncinetto qui oppure questa simpaticissima qui.
  • Un berretto fatto a maglia? Qui.
  • Un borsellino a maglia? Qui.
  • Una bustina in pannolenci? Qui.
  • Un astuccio in pannolenci? Qui. Un altro in videotutorial qui.
  • Una fantastica borsetta? Qui. Una all'uncinetto qui.
  • Un portalettere in legno? Il videotutorial qui.
Avete visto quante bellissime cose si possono creare? Ma la cosa migliore da fare con un'anguria è... mangiarsela! Allora, come facciamo a sceglierne una davvero buona? Qui trovate i migliori consigli e buon appetito!

Coming soon...

Da un paio di giorni ho iniziato dei piccoli ricami da spiaggia (ve li avevo mostrati qui) in particolare sono alle prese con il granchio. Ho qualche ideuzza... non so però se sarò capace di realizzarla.
Nel frattempo, per compensare il caldo,  ho preparato qualcosa di invernale di Rico Design (in realtà questo schema lo avevo già ricamato in passato, ma mi piace così tanto che lo voglio rifare).
Vedete la tela? É una riviera quadrettata Graziano. Sapete da quanto ce l'ho? Dal 2012!! É stata una dei miei primi acquisti online, non so come abbia fatto a non ingiallire, pazzesco, mi vergogno tantissimo!! Ovviamente ne ho anche un altro pezzo, sono proprio un disastro!



Per oggi è tutto, buon ricamo!
xx Irene

Commenti

  1. The watermelon chicken scratch is fabulous! Thank you for all the links!

    RispondiElimina
  2. Strepitose le tue angurie , in questi giorni di mare ne sto mangiando un sacco !
    Io non ho messo neanche una xxx mi rifarò finite le vacanze ,buone xxx 😊😊😊

    RispondiElimina
  3. Perfect watermelons! Thanks for all the links too!

    RispondiElimina
  4. Irene love the water melon place mat .
    So beautiful.
    Hugs June.

    RispondiElimina
  5. Bellissimo il runner, grazie per le tantissime e gradite segnalazioni.

    RispondiElimina
  6. Such a lovely watermelon runner, Irene! I love watermelon, but I'm the only one in my family who does so we rarely have it :) Enjoy your week!

    RispondiElimina
  7. Molto allegre le tue angurie Irene! Proprio estive, bravissima!!!

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia il tuo runner, bello allegro e super estivo. Grazie per le molte segnalazioni sempre gradite. Buona estate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Adriana, di esserci sempre! ♥

      Elimina
  9. Your work is just so beautiful , congratulations .

    RispondiElimina
  10. Che bello Irene il tuo runner!! Estivo e colorato. Grazie per i mille link sui tutorial. Interessante come sempre. Buone vacanze e goditi ogni minuto

    RispondiElimina
  11. Stupenda la tovaglietta con le angurie!

    RispondiElimina

Posta un commento

Su questo blog non sono permessi i commenti anonimi. Chi commenta è consapevole che il proprio profilo Blogger o Google+ sarà pubblico. Per ulteriori informazioni Privacy policy di Google

Post popolari in questo blog

Come si organizza un SAL

Parliamo ancora di SAL? Sì! Ho ricamato poco causa strascichi influenzali, perciò in questo post proseguiamo il discorso: vedremo come e perchè organizzare un SAL, di quale tipo, quali mezzi utilizzare, come portarlo avanti senza abbandoni, i vantaggi e gli svantaggi. Pronte?

Abbiamo già visto cosa sono i SAL, i vari tipi e come partecipare. Ma se volessimo organizzarne uno noi, cosa dobbiamo fare? Come si organizza un SAL Può capitare che tra i vari SAL che ci sono in giro non ce ne sia uno che ci piaccia particolarmente, oppure abbiamo un lavoro lungo che vogliamo assolutamente fare ma ci spaventa affrontarlo da sole, oppure abbiamo la casa piena di UFO e abbiamo bisogno di sprone per andare avanti. Perchè non organizzare noi un SAL tutto nostro?

Vediamo quali sono i passi da compiere.
1. scegliere il tipo di SAL Vogliamo ricamare in compagnia in casa nostra? Se abbiamo già un gruppo di amiche o pensiamo di averne vicine, possiamo creare un appuntamento settimanale o mensile, nell…

Un pavone a punto croce per asciugamani vanitosi

Buongiorno ragazze, eccoci al nostro appuntamento: finalmente ho ricamato qualcosa! Una coppia di asciugamani color vaniglia con un bel pavone Rico Design. Come vedete sono tornata ai ricamabili perchè ne ho da smaltire! Vedremo poi ancora pavoni ma in versione free e un paio di Mystery SAL per chi li ama.

Ma ci credete? Ho ancora ricamabili nell'armadio, pazzesco: ma quanto compravo? Per gli asciugamani poi, avevo una particolare predilezione, infatti acquistavo anche tanti libretti con schemi. Sappiate che non sono finiti! 😦

Questo schema in particolare me l'ero segnato da fare appena lo avevo visto, mi piaceva tantissimo! É pubblicato sul libretto Rico Design n. 142 Bouquet de couleurs e, come al solito, sono segnati solo i filati Rico Design e dobbiamo fare noi la conversione. Allora, siccome è un po' sballata, vi metto quella che ho scelto io se volete farla come me:
Rico    DMC 001     B5200 270     742 059     3776 052     3328 053     347 140     3839 150     792 …

A Little Love: Lizzie Kate per San Valentino

É la settimana di San Valentino. Non so mai se fare qualcosa o no, e se pubblicarlo, perchè a molti questa "festa" fa male, ricordando loro la solitudine. Tuttavia credo che viverla in un modo più largo, considerando l'amore per se stessi e per i propri cari, non solo per un compagno o una compagna, faccia stare meglio. Allora ho ricamato qualcosa e ve lo faccio vedere.


Lizzie Kate! Perchè è una disegnatrice che mi piace, semplice e veloce, colorata, allegra. Un piccolo ricamo, un piccolo amore per ricordarci di volerci bene.

Ho usato i filati DMC indicati, ho solo modificato gli uccellini e il cuore usando degli sfumati che voglio finire e ho aggiunto le perline e i bottoni. Ne ho fatto un cuscinetto applicando l'aida sopra la tela Adige, un cosa semplice, avevo poca voglia di cucire, ma è venuto carino. Schema di Lizzie Kate A little love Tela Zweigart aida 20 count (80) color light mocha Fili e Filati DMC Mouliné Qualcosa di free da ricamare per San Valentino? Ce …