Passa ai contenuti principali

E niente, ancora WIP :)

Ce l'ho messa tutta ma neanche oggi ho qualcosa di finito da mostrarvi, quindi dovrete accontentarvi del work in progress della mia tovaglietta in broderie suisse. Poi parleremo di idee regalo per ricamine, di ansia e talento, infine ci saranno dei bellissimi free.



Ho fatto la parte speculare e il bordo, ma manca tutto il resto! Questo perchè, per complicarmi la vita, vorrei fare delle modifiche e, al posto delle foglioline verdi, farò delle olivette incrociate bianche. Mancano inoltre tutti i punti quadri, quindi mi servirà un'altra settimana.


Ma se si vogliono fare bene le cose occorre calma, quindi vai con gli altri punti!
Schema di Mary Corbet free sul suo blog qui
Tela Adige Grigoletto color rosso acceso
Fili e Filati DMC Retors d'Alsace #8

Idee regalo per ricamine

Non è Natale, non è neanche il nostro compleanno, ma noi ricamine amiamo coccolarci e farci piccoli regali, vero? Allora, anche se ne avevamo già parlato in passato, grazie allo spunto del post di Lord Libidan, parliamo di regali per appassionate di ricamo, sono utili spunti per parenti e amici che non sanno da che parte iniziare.
Il fatto di avere questo hobby è un aiuto per tutto quelli che ci circondano: di fili, stoffe e schemi non ne abbiamo mai abbastanza. E poi ci sono cose per tutti i gusti e di tutti i prezzi. Partiamo dal basso verso l'alto?
  • Fili e filati: dalla classica matassina DMC o Anchor, agli sfumati, ai filati tinti a mano, fino a quelli di seta, metallizzati o più pregiati, possiamo spendere pochi centesimi fino a qualche euro. Sappiate che una ricamina una matassina di filo non la spreca mai, di qualsiasi colore sia.
  • Nastri, pizzi, passamanerie: volete farci felici? Un cestino pieno di nastri, rotolini di pizzi, qualche metro di passamaneria, vanno bene anche se li avete trovati nel baule della nonna, anzi, meglio!
  • Bottoni: un sacchettino di bottoni misti, di vari materiali colori e misure.
  • Needleminders e thread keepers: andiamo sul difficile, chi non ricama non sa cosa siano. I needleminders sono quelle doppie calamite che mettiamo sulla stoffa mentre ricamiamo e tengono fermo l'ago. Ce ne sono di tutti i tipi e di tutti i prezzi, andiamo da pochi euro in su, ma si possono anche creare. I thread keepers invece sono quelle forme (di vari tipi e misure) con i buchi che tengono i fili.
  • Puntaspilli: da tavolo, da polso, ce ne sono di tutti i tipi e per tutte le tasche, oppure potete farlo voi!
  • Forbicine: e qui... sbizzarritevi! Chiaro che chi non è del settore pensa che le forbici siano tutte uguali, ma mettete su un motore di ricerca forbici da ricamo e troverete tutte le forme del mondo! Se volete spendere qualcosa di più noi usiamo anche forbici per sarti e tagliacampioni.
  • Schemi: e anche qui... il delirio. Meglio se sapete qual è il disegnatore preferito, o se c'è una strepitosa novità, in modo da non regalare doppioni. Da pochi euro in su.
  • Libri: dai manuali di ricamo, al cartonaggio, ai biscornus, ai libri di schemi a tema, di tutti i prezzi.
  • Kits: ovvero confezioni già preparate di schema, tela e filati. Prima di acquistarli è meglio sapere il livello della ricamina a cui li regalerete, in modo da non scegliere qualcosa di troppo semplice per un'esperta o viceversa.
  • Tele: ecco, anche qui dovete conoscere un po' le preferenze della vostra ricamina. Aida per le neofite o per chi la preferisce, lino per le più esperte, informatevi di che count sono solite usarle. Vanno bene anche piccoli tagli se non volete spendere troppo. Se non ne sapete nulla, chiedete a qualche ricamina esperta e non fidatevi completamente dei negozianti, a volte non sanno nulla neanche loro e vi rifilano qualsiasi cosa!
  • Stoffine: se volete andare più sul sicuro scegliete delle stoffine americane coloratissime e di vari temi, anche tagli piccoli, noi le usiamo moltissimo per rifinire i nostri lavori.
  • Cartelle colori: non ci avete mai pensato? Eppure per una ricamina è un regalo favoloso. Le cartelle colori dei filati o dei tessuti servono tanto e costano pure tanto, sono il sogno delle ricamine, se la vostra amica non ce l'ha pensateci.
  • Riviste o abbonamenti a riviste: se passate in edicola e vedete una rivista di ricamo particolarmente bella prendetela, è un ottimo regalo. Oppure, se sapete cosa preferisce la vostra amica, un abbonamento trimestrale, semestrale o annuale a seconda del vostro budget.
  • Cestini o borse da lavoro, cassettiere, mobiletti, scatole organizer: cestini e cassettiere per i filati sono sempre ben accetti, soprattutto se sono personalizzati.
  • Telai, stand per telai, lampade professionali, lenti d'ingrandimento: prima di regalarli informatevi sui desideri della ricamina, alcuni sono molto costosi.
  • Software professionali: prendeteli solo se siete sicure che siano graditi, non tutte amano farsi gli schemi da sole.
  • Week-end organizzati di ricamo: stanno andando sempre più di moda dei pacchetti viaggio in località turistiche con pomeriggi dedicati al ricamo. Se avete un buon gruzzoletto da spendere sono bellissimi, magari ci andate insieme!
  • Corsi di ricamo: spesso ci sono associazioni che ne organizzano, ma prima di regalarli chiedete se sono graditi, se una persona ha tanti impegni magari non ci tiene.
  • Gift cards: conoscete il negozio (fisico o online) dove la vostra amica acquista abitualmente? Potete regalarle un buono da spendere come più le piace, di solito potete anche scegliere l'importo.
Questi sono solo pochi suggerimenti, io però vorrei aggiungere che un regalo non si valuta per il prezzo e, conoscendo il valore affettivo e di cura per un prodotto artigianale, noi ricamine siamo felicissime (forse ancora di più), quando riceviamo un regalo fatto con le proprie mani apposta per noi. In fondo non ci vuole molto per cucire un cuscinetto puntaspilli, per preparare un sacchettino con una bella forbicina e due matassine, sentirci dentro il cuore e l'amore per noi e per la vita, ci riempie di felicità!

Quando il ricamo si trasforma in ansia

Anche in questo caso prendo lo spunto da un meraviglioso post di Stitch floral: 4 cose da ricordare quando il talento ti intimorisce.
Il ricamo è meraviglioso, con i suoi movimenti lenti e costanti diventa quasi una forma di meditazione e libera da ansia e stress. Ma è sempre così? No, perchè capita che sia proprio il ricamo, ovvero, il vedere quante ricamine talentuose ci sono in giro a provocarci ansia e stress e a metterci a disagio. Vi è mai capitato di essere intimidite da qualche foto di un meraviglioso ricamo trovato su Pinterest? E vi è venuta voglia di mollare tutto pensando di non esserne all'altezza? A me sì, molte volte.
Vi è mai capitato di leggere le istruzioni di una rifinitura e di non capirci niente? Oppure di confrontare il vostro lavoro venuto piuttosto male con quello della foto e sentirvi delle fallite? A me sì.
Allora, leggiamo cosa ci dice Amina:
  1. Il talento è sopravvalutato: è chiaro che chi nasce con il talento è avvantaggiato, ma Amina ci racconta che se uno accende un fuoco facilmente e l'altro ci mette mezz'ora sfregando legnetti, alla fine ciò che conta è che il fuoco si sia acceso e brucia allo stesso modo! Perciò non conta quanto ci mettiamo e quando arriviamo ad essere brave, l'importante è il risultato.
  2. Pratica, perseveranze, pazienza: non bisogna confondere il talento con la maestria. Il talento fornisce un avvio più rapido, ma la vera padronanza arriva con la pratica e la perseveranza. La giusta mentalità è il duro lavoro, senza dedizione e costanza il talento verrò sprecato. Bisogna essere pazienti e concedersi tempo e spazio per migliorare e crescere.
  3. La perfezione non esiste: troviamo sempre difetti e limiti nei nostri lavori e non li vediamo in quelli degli altri. L'essere autocritici ci aiuta a migliorare e a perfezionarci, ma dobbiamo ricordare che in un lavoro manuale la perfezione non esiste, quindi cerchiamo di arrivarci vicino in modo da essere soddisfatte, ma senza distruggerci.
  4. Accogliere i fallimenti: proviamo a prendere le cose un po' più alla leggera, i fallimenti, gli errori, capitano, cerchiamo di servircene come lezione per migliorare ed evitarli in futuro.
Pensiamo a questi 4 punti la prossima volta che vediamo un ricamo favoloso e, invece di intimidirci, studiamolo, cerchiamo di capire cosa ci affascina e impariamo sempre qualcosa di nuovo.

Qualche free per le vacanze?

Sempre da Amina arriva un bellissimo free di ricamo tradizionale per ricamare uno splendido albero di limoni. Qui trovate il post, alla fine c'è il pdf con schema e tutorial passo passo.
Qualcosa di punto croce e a tema marino? La Comtesse ci ha regalato questo free da spiaggia!
Se non vi basta date un'occhiata alla mia pagina facebook, ho condiviso tanti schemi!

Coming soon...

Eh beh, come avrete capito sono ancora concentrata sulla mia tovaglietta con le angurie, poi farò qualcosa di piccolino e poi... sapete che sono un po' in crisi? Di solito nel cestino ho 4-5 progetti già pronti in attesa, invece ora ho la nebulosa cosmica. Vi capita mai? Volevo preparare qualcosa per l'autunno o per Natale, così sfoglio libri e schemi ma niente, poche idee, poca voglia. Allora, farò così, a mano a mano che finisco qualcosa mi lascerò guidare dal momento.

Prima di chiudere, ricordo a chi se lo è perso, che su questo post potete trovare il modo di riavere la notifica dei commenti del vostro blog via mail.
Per oggi è tutto, buon ricamo!
xx Irene

Commenti

  1. Ciao Irene 😀, io ammiro tutte le ricamine sia per la costanza che per la bravura, e ogni volta che faccio un lavoro di cucito o ricamo cerco di farlo al meglio che posso e so che qualche piccola errore può capitare.
    Mi mette più anzsia fare un lavoro per qualcuno soprattutto perché se ricamo qualcosa x me non ho fretta e vado con calma se devo ricamare qualcosa x altri ho il peso della scadenza quando qualche amica mi chiede se posso ricamare qualcosa non pensa mai che ci voglia tempo dato che loro vedono sempre il lavoro finito ,inf infa x questo ultimamente sto cercando di ricamare poco x gli altri

    RispondiElimina
  2. ciao, chissà se hai voglia di donarmi un pizzico della tua voglia di creare? La mia si è momentaneamente persa....
    Barbara

    RispondiElimina
  3. Love the watermelons....they are just perfect for summer. Love the talent is over rated quote.....I'm definitely going to remember that one! Thanks for sharing.

    RispondiElimina
  4. Avrei scommesso che e finita cosi.

    RispondiElimina
  5. Bellissimo il runner, mi fai venir voglia di broderie suisse

    RispondiElimina
  6. Very nice embroidery and interesting technique.
    I also like to make small gifts and it is really important to know what the other person likes.
    Greetings, Martina

    RispondiElimina
  7. Molto estivo il tuo runner...bello

    RispondiElimina
  8. Bellissimo il runner, molto estivo. Mi hai fatto venire voglia di di riprendere in mano i lavori in broderie suisse che ho nel cassetto 💜
    Sono sicura che troverai presto qualche schema per l'autunno
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Grazie irene😁,ho portato con me la seconda bubble che più meno a metà (la prima l'ho terminata 😊) spero di riuscire a crocettare

    RispondiElimina
  10. come mi piacciono le tue fette di anguria....fa molto estate....grazie ancora per i tuoi consigli ma con le amiche crocettine si gioca facile....mi hanno fatto venire un'idea....e se ci scambiassimo un cuscinetto xxx per conoscerci meglio?

    RispondiElimina
  11. Your runner is so lovely, Irene--beautiful color! And thank you for the freebie links and the suggestions for stitching gifts (I should show this to my husband and sons :) Enjoy your weekend!

    RispondiElimina
  12. Ciao Ire!! Il tuo centrino con le angurie sta venendo benissimo!! Nebulosa cosmica direi di no, direi di più che ho troppe cose per la testa per il tempo che avrei da dedicarci!! A presto, un abbraccio!

    RispondiElimina
  13. grazie Irene!! i tuoi post sono sempre stimolanti e ricchi di idee e .. di cose belle!!
    :*

    RispondiElimina

Posta un commento

Su questo blog non sono permessi i commenti anonimi. Chi commenta è consapevole che il proprio profilo Blogger o Google+ sarà pubblico. Per ulteriori informazioni Privacy policy di Google

Post popolari in questo blog

Cherry Hill

Periodo di ciliegie? E noi le ricamiamo 🍒 grazie a Country Cottage Needleworks! Poi beh, si avvicina l'estate e le notizie languono, ma qualcosa c'è quindi parleremo di supporti per telai, di mandala e ci sarà qualche free.

Uh ragazze non avete idea (e invece so che ce l'avete), mi servirebbero giornate da 58 ora ciascuna! Sarà che non vedo l'ora che si avvicinino le ferie, ma mi si accavallano un milione di cose da fare e la mia parte creativa langue. Sono riuscita a finire Cherry Hill, l'ho incorniciato e messo subito al suo posto sulla scrivania dell'ufficio. Trovo questi schemi bucolici semplici molto carini, ancora di più con gli sfumati che creano movimento. Forse ho scelto un verde prato troppo scuro, non si vedono bene le pecorelle, ma pazienza, di disfare proprio non ne avevo voglia!

Schema Cherry Hill di Country Cottage Needleworks Tela Zweigart Floba superfine color bianco antico Fili e Filati Classic Colorworks Supporti per telai Come vi avevo ant…

Solo WIP causa caldo :)

Ragazze sono un po' a rilento, sarà per il caldo? Ricamo poco quindi oggi vi farò vedere il mio WIP di broderie suisse angurioso. Poi una cosa importantissima, come riavere le notifiche via mail dei commenti del blog! Due parole sui tessuti da ricamo, infine tanto divertimento con i giochi online di punto croce.

Uh, non pensavo che sarebbe venuta così bene, l'ho iniziata un po' a caso perchè questo schema free di Mary Corbet l'ho trovato fresco ed originale rispetto alla broderie suisse tradizionale, figuratevi che non avevo nemmeno calcolato la stoffa, i bordi, i punti, niente! (Non si fa, eh? Le brave ricamine sono precise precise). All'inizio mi annoiavo pure, ma quando ho fatto una fetta d'anguria e ci ho aggiunto i semi a punto margherita me ne sono innamorata!


Sarà un lavoro lungo perciò lo vedrete anche nel prossimo post, ma è già bella, vero?
Schema di Mary Corbet free sul suo blog qui
Tela Adige Grigoletto color rosso acceso
Fili e Filati DMC Retors d&…