Passa ai contenuti principali

Appassionate di punto croce: recensione

Eccoci ad una nuova recensione, l'ultimo numero di novembre/dicembre della rivista Appassionate di punto croce.


Lo acquisto ogni anno perchè gli schemi sono ben fatti, belli e simpatici e facilmente applicabili per qualsiasi lavoro. Tuttavia, nel tempo, tende a ripetersi e ad avere sempre meno progetti. Non dico che sia deludente, però speravo in meglio.
Vediamo ciò che mi è piaciuto di più: la serie delle renne su asciugapiatti, portapane, portatorta, presine e altro (la renna è uno dei miei soggetti preferiti)


C'è poi la sezione degli asciughini, questi della Tessitura artistica Chierese.


Calendari dell'avvento e bigliettini originali


Tag e alberelli non solo ricamati, ma anche cucito creativo.


Ecco, ovviamente c'è molto altro. Una mia personale considerazione: capisco i tempi di crisi e gli alti costi per la pubblicazione, tuttavia si sa che il numero natalizo va a ruba e vende più di qualsiasi altro. Io sarei disposta anche a pagare 1 euro di più pur di avere questa rivista ricca e bella come una volta.
Come sempre consigliata per gli schemi natalizi, ma in passato ha fatto di meglio.
Costa 4,50 € e si trova ora in edicola o qui.

Commenti

  1. looks lik a nice magazine.

    RispondiElimina
  2. Ooooh! Si tratta di un registro di magia!

    RispondiElimina
  3. Grazie Irene quando vadoin edicola darò una sbirciatina ...

    RispondiElimina
  4. Io prima compravo di tutto poi come dici tu certi progetti si ripetono.... Darò un'occhiata in edicola grazie.

    RispondiElimina
  5. Stesso discorso per la rivista Susanna: fino ad una decina di anni fa la compravo ogni mese, poi ha aggiunto cucina, maglia, casa dedicando solo un quarto di giornale al punto croce.
    Barbara

    RispondiElimina
  6. Personalmente non conosco questa rivista, provero a cercarla anche nella mia città, concordo pienamente con il commento precedente acquistando e conservando questa rivista. Secondo mevla carta stampata dovrebbe investire un po di più nella ricerca di nuovi disegnatori.
    Un saluto a te cara Irene

    RispondiElimina
  7. E' vero Irene che alla lunga i soggetti natalizi si ripetono. Non so quante riviste a tema "Natale" ho accumulato negli anni. Però...è sempre piacevole sfogliarle e grazie per la dettagliata recensione
    Susanna

    RispondiElimina
  8. nn l'ho mai presa ma queste tue foto mi hanno incuriosito....

    RispondiElimina
  9. Ciao Irene,grazie della visita al mio blog e per aver deciso di iscriverti.Ricambio con piacere,ho visto qualche tuo lavoro,ma tornerò con calma a curiosare bene :)
    Un forte abbraccio
    Letizia

    RispondiElimina
  10. Ciao Irene,grazie della visita al mio blog e per aver deciso di iscriverti.Ricambio con piacere,ho visto qualche tuo lavoro,ma tornerò con calma a curiosare bene :)
    Un forte abbraccio
    Letizia

    RispondiElimina
  11. cara Irene,ti dò proprio ragione!
    ho la fortuna di poter sfogliare le riviste in edicola,e devo proprio dire,che "appassionate" ha fatto di meglio anni precedenti =(
    un abbraccio
    Denny

    RispondiElimina
  12. It looks pretty but I'm sorry it's declined through the years. I hope you got a few good projects out of it at least!

    RispondiElimina
  13. Acquistata sabato scorso! Anche a me piacciono solo le renne (adorabili...)!

    RispondiElimina
  14. Le riviste natalizie sono sempre una tentazione. DI solito acquisto Le Idee di Susanna e Profilo, ma anche Appassionate è una rivista molto bella...

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Santa & Rudolph

Poteva mancare Lucie Heaton tra i miei ornamenti natalizi? Certo che no! É arrivata con Babbo Natale e la simpatica renna dal naso rosso. Poi vi segnalerò un sito che vi aiuta ad abbellire e rendere più funzionale il vostro blog anche se non siete social, infine parleremo di gratitudine.

Vi chiederete cosa ne farò di tutti questi ornamenti: li aggiungo ai piccoli regali per amici e colleghi. A me diverte farli, e poi smaltisco gli avanzi di tele e filati. Inoltre, cosa molto importante, non sono impegnativi, lasciano un bel ricordo e non obbligano il ricevente a ricambiare il regalo. In questi giorni nei negozi di oggettistica si trovano campanellini, pigne, piccoli globi, bacche, nastrini, tutto a poco prezzo. Vi consiglio di acquistare qualcosa, impreziosiscono un ricamo o un semplice fiocco rendendo il tutto più nataloso 🎄
Schema di Lucie HeatonSanta & Rudolph tratto dalla rivista The World of Cross Stitching, n. 235 2015 (se siete iscritte al sito potete scaricarlo anche qu…

Festive Fizzy and Little Robin

Oggi due cose veloci: un ornamento con protagonista Fizzy Moon e un piccolo pettirosso ciccione di Durene Jones che originariamente doveva essere natalizio e invece è diventato il mio portachiavi.

É troppo divertente creare gli ornamenti, quasi mi dispiace che stia arrivando Natale, poi devo riprendere lavori lunghi... Intanto ecco qui Festive Fizzy, l'orsetto che ha preparato tanti bei pacchettini da mettere sotto l'albero.

Gli schemi nati per le cartoline sono perfetti per i piccoli lavori.
Schema Festive Fizzy tratto dalla rivista Ultimate Cross Stitch Christmas 2017 Tela aida 55 Zweigart (14 count) colore bianco Filati DMC Mouliné Poteva mancare un pettirosso? Quanto amiamo questo uccellino? Io lo trovo adorabile con il suo petto tutto rosso. Ogni inverno torna nel mio giardino e mi fa pensare al Natale :) Quando ho visto questo free di Durene Jones (sulla sua pagina facebook o condiviso sulla mia), l'ho stampato in un secondo e l'ho ricamato subito.

Doveva essere…

Nordic Noël parte prima

Anche in questo Natale non può mancare qualcosa di nordico, qualcosa che faccia pensare alla tradizione, al rosso, al bianco, e allora ecco gli ultimi ornamenti che sto cucendo, di Lucie Heaton. Poi parliamo di qualcosa di molto attuale: cosa regalare a una ricamina?

Cosa c'è di meglio di babbi Natali tradizionali? Questi fanno parte di una serie di quattro, per ora i primi due. Me li ero segnati da fare da ormai così tanti anni... giacevano tristi e sconsolati nel contenitore degli schemi. Poi un guizzo, li ho tirati fuori, erano perfetti per un avanzo di lino ecru con cui non sapevo cosa fare.


E finalmente mi sono pure ricordata di firmarli con la mia sigla! Sapete che mi dimentico sempre di farla? E invece è importante, purchè sia piccolina, elegante e non invasiva, è un segno personale che è bello che rimanga.

Li ho rifiniti con nastro e campanellino, ma starebbero benissimo anche su un biglietto. Schema Nordic Noël di Lucie Heaton tratto dalla rivista CrossStitch Collection