Passa ai contenuti principali

Rouge à la mode

Vi avevo detto che stavo ricamando qualcosa di francese, vero? Dedicato espressamente alla mia amica che fa la manicure, quale miglior regalo di Natale che questo?



Un bel rosso vivo e tante tinte diverse per gli smalti. Inutile che dica il piacere di ricamare questi soggetti, so quanto piacciono a tutte.



Sulla Floba superfine ho ricamato con un filo di mouliné su due fili di trama del tessuto.
Schema Rouge à la mode delle Brodeuses parisiennes tratto dalla rivista Créations point de croix
Tela Zweigart Floba superfine color bianco
Filati DMC Mouliné consigliati

Commenti

  1. A wonderful Christmas gift for your friend. She will be thrilled.

    RispondiElimina
  2. Bellissimo e colori super indicati per questo periodo!
    MIla

    RispondiElimina
  3. E bellissimo. Complimenti!

    RispondiElimina
  4. Irene è semplicemente fantastico. Sai la gioia della tua amica?
    Un saluto Susanna

    RispondiElimina
  5. Troppo bello!! E' anche nei miei progetti, volevo farne una scatolina per gli smalti, ma la tua idea è perfetta per la tua amica!

    RispondiElimina
  6. I'll bet this piece was really fun to stitch, Irene--your friend will be so happy to receive such a cute gift :)

    RispondiElimina
  7. Eine sehr schöne Stickerei und ein sehr schönes Geschenk für ihre Freundin.
    Liebe Grüße Manuela

    RispondiElimina
  8. Beautiful love these French charts.

    RispondiElimina
  9. Un rosso splendente per questo bel quadretto mi piace!

    RispondiElimina
  10. Bellissimo mi piace moltissimo
    E poi io adoro gli smalti i colori e le unghie curate
    La tua amica sarà felicissima.

    RispondiElimina
  11. Sicuramente un bellissimo lavoro, e sicuramente un regalo molto apprezzato

    RispondiElimina
  12. Liebe Irene,
    welch wundervolles Geschenk für deine Freundin. Das Thema ist grandios, ich liebe Nagellack und habe glaube ich in jeder Farbe mehrere..lächel..
    Französische Muster sind sowieso eine große Schwäche von mir. Großartig!!!
    Sende dir liebste Grüße und eine Umarmung
    Sandra

    RispondiElimina
  13. Che bel regalo! Sicuramente azzeccato:)) smack

    RispondiElimina
  14. un regalo davvero azzeccato per la tua amica, complimenti !!!
    e poi diciamocelo , gli schemi della Enginger non deludono mai ...
    un abbraccio Luly

    RispondiElimina
  15. Very nice finish

    RispondiElimina
  16. I bet your friend loves it. :) blessings, marlene

    RispondiElimina
  17. What a pretty design, your friend will love it.

    RispondiElimina
  18. e che non si dica che non è un regalo azzeccato....molto bello

    RispondiElimina
  19. Regalo azzeccatissimo... ma quante cose mi ero persa???

    RispondiElimina

Posta un commento

Su questo blog non sono permessi i commenti anonimi. Chi commenta è consapevole che il proprio profilo Blogger sarà pubblico. Per ulteriori informazioni Privacy policy di Google

Post popolari in questo blog

Punto croce: a quanti fili si ricama?

Ciao ragazze, oggi parliamo di filati e cerchiamo di rispondere a una domanda piuttosto frequente: quanti fili dobbiamo usare per le nostre amate crocette? Parliamo ovviamente del filato più comune, ovvero delle matassine di cotone mouliné che, solitamente, sono vendute in unità di 8 metri a 6 capi. Proviamo a fare chiarezza.

Molti disegnatori hanno ormai l’abitudine di aggiungere una legenda ai loro schemi con indicato le dimensioni del ricamo sui vari tipi di tela, la quantità di matassine per colore e, appunto, il numero dei capi da usare. Ma non sempre siamo così fortunate. Allora, come facciamo?
Posto che dipende dal tipo di tela che usiamo e dall’effetto di copertura che vogliamo ottenere, per il punto croce non è un aspetto secondario, la nostra scelta fa una grande differenza!
Generalmente: 1 capo dona poca copertura e può essere usato per i dettagli meno pieni come il cielo sullo sfondo;2 capi donano una migliore copertura, è la quantità usata più spesso nella maggior parte…

Tele da ricamo: aida e count

Torniamo alla nostra rubrica sulle tele da ricamo. La volta scorsa abbiamo parlato della composizione delle varie declinazioni della tela aida. Oggi torniamo sull'aida ma cerchiamo di imparare le sue misure: cosa sono i count, come si calcolano, come si calcola la dimensione di uno schema, quanti fili dobbiamo usare. Procediamo con ordine. Le misure Quando andiamo in negozio a comprare la tela aida, ci viene chiesto a quanti count, a quanti fori o a quanti quadretti la vogliamo. Noi italiani parliamo di quadretti, nei paesi anglosassoni usano i count che non corrispondono, eh? Attenzione: una tela 20 count non significa che ha 20 quadretti in 10 cm. Vediamo di essere più chiari. Cosa sono i count I paesi anglosassoni hanno, come unità di misura, il pollice (inch) che corrisponde a 2,54 cm (arrotondiamo a 2,5). Con count, si intende il numero di quadretti di tela che ci stanno in un pollice (quindi in 2,5 cm). É un po' complicato per noi che non siamo abituati a questa unità d…

Hello Winter! Per un inverno a punto croce

Lo so, lo so, è quasi primavera e io ricamo l'inverno! Dovrei pensare a fiori e pulcini e invece ancora alle prese con i pupazzi di neve di Durene Jones! Sono una lumachina in questo periodo, quindi abbiate pazienza, ora vi faccio vedere cosa ho fatto con questo schema.

Schema che, come tanti che ho fatto di Durene Jones, è un free che ha pubblicato sulla sua pagina Facebook. Se vi ricordate avevo fatto l'autunno che mi era piaciuto un sacco!
Di questo però non sono così soddisfatta: vista la grandezza dello schema, volendo fare un cuscinetto, ho scelto un'aida 80 (20 count) color ghiaccio e beh, lo vedete, troppo piccola per tutti quei particolari a punto scritto, i pupazzi non sono venuti perfetti. Faccio sempre lo stesso errore, accidenti.
Comunque, visto che ancora per una settimana siamo in inverno, l'ho esposto nella mia stanzetta.

Credo che a breve Durene pubblichi anche la primavera, questa volta sceglierò un'altra tela! Hello Winter, schema free di Durene…

Anthea SAL di Faby Reilly: tappa 2!

Prosegue l'Anthea SAL con Faby Reilly, terminato febbraio! Anche qui ho imparato nuovi punti, peccato che le roselline verdi le abbia fatte a rovescio, ma sono venute belle ugualmente.

Ho sempre dei problemi a capire le spiegazioni, ma ho anche problemi a distinguere la mano sinistra dalla destra quindi non mi stupisco :)))

Mi ero accorta di aver fatto la rosellina a rovescio ma, visto che non era così male, invece di disfare le ho fatte tutte uguali, pazienza, imparerò a farle corrette nei prossimi mesi.

Causa isolamento per il corona virus mi sa che mi rimetterò in pari, ricamo, leggo, e lavoro a giorni alterni. Spero tanto che tutto questo serva e finisca presto!

Anthea SAL di Faby Reilly Tela Zweigart Floba extrafine 32 count (12,6 fili) colore naturale Fili e Filati DMC Mouliné

Da Durene Jones, un cuore pieno di rose!

Ricordate il mio primo cuore? Ebbene, ci ho riprovato, questa volta con uno schema di Durene Jones. Certo, San Valentino è passato, ma per cuori e amore c'è sempre tempo, soprattutto in questo periodo!


Lo sapete che adoro Durene Jones, perchè non si ripete mai! Questo è uno dei cuori che sono pubblicati nel suo libro Floral Summer Design, di qualche anno fa.
Ho rivestito una forma di polistirolo, sempre con tanta fatica, non so, a voi vengono semplici? Io sudo sette camicie per far entrare la stoffa nelle fessure, conoscete qualche trucco?
Comunque, vi faccio vedere anche il retro, con una romantica stoffina Tilda

Che ne dite? A me non dispiace, ma non è perfetto, ha qualche piega.


Cuore Love, schema di Durene Jones tratto dal suo libro Floral Summer Days Tela Zweigart Floba superfine 14 fili (35 count) color bianco Fili e Filati DMC Mouliné: 326, 818, 472, 3345, 3716, 471