Passa ai contenuti principali

Sending Big Hugs: ultimo WIP!

Buongiorno ragazze! Ho messo il turbo all'ago (si fa per dire...) ed ho finito l'ultima coppia degli animaletti di Sending Big Hugs di Durene Jones. E poi? E poi vi mostrerò il nuovo progetto che vorrei fare per San Valentino e vi metto pure il link per scaricarlo perchè è di Hands on Design ed è free.

Gatti a punto croce

Sending Big Hugs

Mancava la coppia di gatti e, dopo un anno di attesa, è arrivata! Ora ve li faccio vedere tutti e quattro, poi nella didascalia metto anche il link dove potete acquistare direttamente lo schema dalla disegnatrice se non trovate la rivista dove originariamente era stato pubblicato.

Animali a punto croce

Ora manca la rifinitura, purtroppo sto accumulando cose da terminare, mi serve un giorno di piena tranquillità per non litigare con la macchina da cucire ma non lo trovo! Dovrò mettermi un appuntamento in agenda e farlo assolutamente!!

Durene Jones, Sending Big Hugs, pubblicato su CrossStitcher, n. 370 2021 o acquistabile su Etsy in pdf qui

Tela Zweigart Floba superfine color bianco antico

Fili e Filati DMC Mouliné

Love you too!

Adoro decorare la casa a tema, nonostante richieda tempo, ma mi piace tanto tornare la sera e trovarla calda e accogliente. Sto già preparando per San Valentino (vabbè, non sono in coppia ma si può amare lo stesso) e quando ho visto il free che Hands on Design ha dedicato per quest'anno, l'ho subito stampato e ho preparato il materiale per fare un cuscinetto che farà compagnia a quello scorso che vedete qui.

Quello di quest'anno era allegato alla newsletter ma lo trovate anche sul loro sito in pdf qui.

Vi consiglio di scaricarlo anche se non lo fate subito, è davvero carino, potete anche usare solo la scritta o la cornice.

A proposito di posta...

Se qualcuno mi ha scritto la settimana scorsa, è molto probabile che io non abbia ricevuto nulla, la posta elettronica era in down e non funzionava. Scusate tanto, sarebbe meglio utilizzare i piccioni viaggiatori :)))

Commenti

  1. Wow love the hugs stitching , how sweet.
    Enjoy your week , hugs June.

    RispondiElimina
  2. I tuoi miciotti sono deliziosi, una volta confezionati non ho dubbi che saranno delle decorazioni meravigliose! San Valentino dovrebbe essere la festa di tutte le forme di amore ...non solo quello romantico! Grazie per il link, andrò subito a scaricare lo schema.

    RispondiElimina
  3. Hai fatto bene anzi benissimo a fare gli animali che si abbracciano sono davvero molto belli deliziosi e simpatici e poi chi ha detto che l'amore è solo il 14 febbraio e destinato ai fidanzati l'amore la positività è una cosa che dovrebbe essere ogni giorno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che mi venga la voglia di cucire e rifinirli!! Grazie mille!

      Elimina
  4. Ma che bellissimi i gattini Irene!!!
    Anche tu Libero/Virgilio? Concordo, bisogna riaddestrare qualche piccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Rossella, lascia stare va' è che sono pigra e ho tenuto sempre la stessa casella di posta per non dover cambiare tutto, ma mi sa che dovrò farlo :(

      Elimina
  5. Le 4 coppiette sono tenerissime!! Brava Irene... anch'io amo abbellire la casa a tema!!! In questo periodo ho cuori dappertutto...anche sulle maniglie delle porte.... buona giornata


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, mettono allegria, e poi dobbiamo volerci bene, grazie Michela!

      Elimina
  6. I tuoi animaletti sono uno più bello dell'altro, tutte e 4 le coppie sono adorabili. Bravissima!

    RispondiElimina
  7. Subito innamorata di queste coppiette che si abbracciano e....acquistate anche se non ricamo da un bel po'.
    Ciao Irene
    Susanna

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Punto croce: a quanti fili si ricama?

Ciao ragazze, oggi parliamo di filati e cerchiamo di rispondere a una domanda piuttosto frequente: quanti fili dobbiamo usare per le nostre amate crocette? Parliamo ovviamente del filato più comune, ovvero delle matassine di cotone mouliné che, solitamente, sono vendute in unità di 8 metri a 6 capi. Proviamo a fare chiarezza. Molti disegnatori hanno ormai l’abitudine di aggiungere una legenda ai loro schemi con indicato le dimensioni del ricamo sui vari tipi di tela, la quantità di matassine per colore e, appunto, il numero dei capi da usare. Ma non sempre siamo così fortunate. Allora, come facciamo? Posto che dipende dal tipo di tela che usiamo e dall’ effetto di copertura che vogliamo ottenere, per il punto croce non è un aspetto secondario, la nostra scelta fa una grande differenza! Generalmente: 1 capo dona poca copertura e può essere usato per i dettagli meno pieni come il cielo sullo sfondo; 2 capi donano una migliore copertura, è la quantità usata p

Tele da ricamo: aida e count

Torniamo alla nostra rubrica sulle tele da ricamo. La volta scorsa abbiamo parlato della composizione delle varie declinazioni della tela aida . Oggi torniamo sull'aida ma cerchiamo di imparare le sue misure: cosa sono i count, come si calcolano, come si calcola la dimensione di uno schema, quanti fili dobbiamo usare. Procediamo con ordine. Le misure Quando andiamo in negozio a comprare la tela aida, ci viene chiesto a quanti count, a quanti fori o a quanti quadretti la vogliamo. Noi italiani parliamo di quadretti , nei paesi anglosassoni usano i count che non corrispondono, eh? Attenzione: una tela 20 count non significa che ha 20 quadretti in 10 cm. Vediamo di essere più chiari. Cosa sono i count I paesi anglosassoni hanno, come unità di misura, il pollice (inch) che corrisponde a 2,54 cm (arrotondiamo a 2,5). Con count , si intende il numero di quadretti di tela che ci stanno in un pollice (quindi in 2,5 cm). É un po' complicato per noi che non siamo abituati

Simonetta Agnello Hornby, Punto pieno: recensione

Buongiorno ragazze, oggi parliamo di un libro che, rispetto a tutti gli altri che già abbiamo visto, è quasi completamente incentrato sul ricamo, sul suo valore terapeutico e mezzo di riscatto per le donne in difficoltà. Non può mancare tra le letture di chi ama ricamare. Simonetta Agnello Hornby, Punto pieno, Feltrinelli, Milano 2021 Genere: saga familiare Categoria: ricamo Trama Il volume fa parte di una trilogia (che probabilmente non terminerà qui, il finale è aperto) narrante le vicende della famiglia Sorci, iniziate con Caffè amaro e proseguite con Piano nobile . Siamo nel cuore della Sicilia nel periodo che va dalla seconda metà degli anni Cinquanta al 1992, data della strage di Capaci in cui morì il magistrato Giovanni Falcone. Una regione piena di colori e tradizioni, ma chiusa e ostaggio di comportamenti mafiosi. É su questo sfondo che Beatrice, Sara e Rachele fondano un circolo di ricamo, il Circolo del punto pieno, dove si insegna l'arte e il lavoro a donne disagiate,

Come rifinire il retro di un ricamo su telaio: tutorial

Ciao ragazze, eccoci a un nuovo tutorial! Oggi vi mostrerò come ho rifinito il retro del mio ricamo con la lumaca montato su telaio e vi darò qualche consiglio per cucirlo facilmente senza tanti pensieri (è a prova di imbranate, ci sono riuscita io!). Ta daaaaa, questo è il risultato che otterremo: il retro del telaio bello coperto, ben cucito e perfino firmato! Vediamo passo passo come fare. Innanzi tutto, prima di montare il nostro ricamo, prendiamo del feltro o del pannolenci (io ho usato quest'ultimo perchè più morbido e facile da cucire) e, utilizzando il cerchio interno del telaio (quello più piccolo per intenderci) tracciamo con la matita la misura. Se volete potete usare anche un compasso, l'importante è che facciate la misura perfetta. Ora, montiamo il nostro ricamino sul telaio, tenendo ben tesa la tela e centrandolo con cura. Giriamolo (non guardate il mio retro!! Lo so che è un casotto, ma quando va coperto non faccio attenzione, ricamo e b

Lavori in corso per la primavera

Buongiorno ragazze! Mentre il tempo è sempre più ballerino (domenica un vento fortissimo ha portato ad un brusco calo delle temperature), io penso alla primavera. Vi avevo detto che stavo iniziando dei nuovi lavori, oggi ve ne mostro uno che diventerà o un puntaspilli o un cuscinetto. Seguitemi perchè vi darò il link per lo schema free e so che vi piacerà. Poi recensirò (finalmente) una rivista. Teacup pincushion Vi piace già, vero? Avevo visto questo schema di Susan Bates (in realtà sono due e penso che li farò entrambi) su una newsletter di un anno fa e l'avevo salvato per tempi migliori che, a quanto pare, sono arrivati. Qui trovate il link con tutte le spiegazioni del materiale e della rifinitura, qui il link diretto per scaricare lo schema. Io sono lenta, ma voi che siete brave lo potete finire in un giorno. Che ne dite di farvi un puntaspilli che vi accompagnerà durante tutta la prossima stagione? Lo sto ricamando su un vecchio avanzo (che sia vecchio l'ho capito perc